Risotti tradizionali da fare a casa: risotto ai porcini

È una delle preparazioni più importanti della cucina italiana: il risotto è una vera magia, una alchimia di consistenze e sapori che tutto il mondo ci invidia. Di risotti tradizionali italiani ce n'è una lunga lista: qui proviamo a elencarne alcuni che non potete non aver fatto almeno una volta nella vita. Ricette semplici e più complesse, dietro cui spesso c'è una storia affascinante, che rappresentano uno vero e proprio patrimonio gastronomico. Ecco allora 10 ricette di risotti tradizionali da sperimentare in cucina.

1. Risotto alla milanese

Risotti tradizionali da fare a casa: risotto alla milanese

Partiamo dal più classico – e forse il più celebre – dei risotti: il risotto alla milanese. Una ricetta medievale, che però ha tratti in comune con altre ricette arabe ed ebraiche: il re della preparazione in questo caso è lo zafferano. Pare sia stato inventato da alcuni vetrai milanesi, che usavano la spezia per la colorazione gialla da usare sui vetri, perché ricordava l'oro e ricchezza: la ricetta scompare poi per qualche secolo, per ricomparire a metà del 1800 e diventare celebre come risotto alla meneghina. Dovrebbe essere accompagnato dall'ossobuco alla milanese, altro piatto tipico del capoluogo lombardo.

Tantissime le reintepretazioni in chiave gourmet di questa ricetta tradizionale, fra cui la più famosa resta quella del maestro Gualtiero Marchesi, "Riso, oro e zafferano".

2. Risotto ai porcini

Risotti tradizionali da fare a casa, risotto ai porcini

Una ricetta diffusa in tutte quelle regioni in cui si raccolgono questi pregiati funghi: il risotto ai porcini. Facilissimo da preparare quando i funghi sono di stagione, ma può essere realizzato anche con i porcini secchi, utili anche a fare i brodo con in cui cucinare io risto. Il risotto ai porcini è una ricetta ha diverse varianti, secondo la zona in cui viene realizzato, come quella con porcini e salsiccia, o con porcini e zafferano.

3. Risotto al radicchio

Una ricetta molto diffusa nel Nord Est, soprattutto nella zona di Treviso, dove c'è un radicchio rosso locale tutelato dall'IGP, ma non solo. Il risotto al radicchio è una ricetta vegetariana, che solitamente si fa d'inverno, usando il radicchio tardivo: poi non resta che aggiungere un buon brodo di verdure, cipolla, vino bianco, parmigiano e burro per mantecare.

4. Risotto alla zucca

Un'altra ricetta vegetariana, semplice da realizzare, delicata e gustosa: quella del risotto alla zucca. Diffusa in varie zone d'Italia, la versione più famosa di questo risotto è quello con la zucca di Mantova: in questo caso a fare da contrasto alla dolcezza della zucca ci sono gli amaretti, così come si fa con il ripieno dei tortelli. Ma il risotto alla zucca si fa anche abbinandola alla salsiccia, al gorgonzola o alle noci.

5. Risotto alla marinara

Risotti tradizionali da fare a casa: risotto alla marinara

Una ricetta diffusa su tutte le coste d'Italia e molto in voga qualche anno fa, ma che nelle trattorie vicine al mare non manca mai: il risotto alla marinara. Ogni cucina ha una sua variante: c'è chi mette solo molluschi, c'è chi solo crostacei, chi fa un mix fra i due. La cosa importante è che il pesce sua freschissimo e che si completi il piatto con abbondante prezzemolo fresco tritato.

6. Risotto cacio e pepe

Risotti tradizionali da fare

Non è un risotto classico, ma una ricetta tipica romana rifatta in versione risotto: il risotto cacio e pepe è semplice e complesso allo stesso tempo. Rifatto da molti chef, fra cui Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo, giusto per fare due nomi: tutto dipende dalla stagionatura del cacio e dall'abilità del cuoco. Una versione più semplice di questa ricetta è invece il risotto alla parmigiana: provate entrambe le ricette e diteci cosa ne pensate.

7. Risotto alla monzese

Una ricetta con la carne, il risotto alla monzese, variante del risotto allo zafferano milanese, molto saporito e facile da realizzare. Prevede ancora lo zafferano, ma il tutto viene arricchito dall'aggiunta della luganega, la tipica salsiccia della Brianza dal colore chiaro e dal gusto delicato. Un altro ricetta di risotto con la carne è anche quella del risotto all'isolana, piatto della cucina veronese tipico del comune di Isola della Scala in particolare, zona conosciuta per la produzione del riso Vialone Nano Veronese. Si fa con un mix di carne di vitello e maiale, burro, Grana Padano, rosmarino, brodo e cannella, oltre a sale e pepe naturalmente.

8. Risotto al nero di seppia

Il risotto al nero di seppia è un piatto diffuso in tutto l'Adriatico e oltre, non solo in Italia ma anche, ad esempio, in Croazia: il merito è dei veneziani, che portarono in giro l'usanza di "colorare" le pietanze col nero di seppia. Una ricetta semplice, che richiede solo un po' di abilità per estrarre il nero dalle sacche delle seppie (e fate attenzione all'occhio, ce n'è un po' anche lì!), ma che resta sempre raffinata e originale.

9. Risotto ai carciofi

Il risotto ai carciofi è una ricetta diffusa in varie regioni, dalla Toscana al Lazio ma anche al Sud, come Sicilia e Sardegna, sebbene queste non siano esattamente terre di risotti. Una pietanza vegetariana nutriente e saporita, che annovera diverse varianti, come quelle che vedono i carciofi abbinati a speck o pancetta, oppure a patate, verdure verdi o anche gamberetti.

10. Risotto al prosecco

Diffuso in Veneto e in Friuli Venezia Giulia – ma non solo – il risotto al prosecco è un piatto elegante e raffinato, ma anche molto gustoso. Una ricetta semplicissima, per cui avrete bisogno di un prosecco di buon livello: sfumare il risotto con un vino non di qualità, infatti, inficerebbe la ricetta. Sceglietelo dunque di qualità e preparate una ricetta ideale per ogni stagione: naturalmente il vino viene fatto evaporare del tutto, rendendo la ricetta adatta anche a palati molto giovani.