video suggerito
video suggerito
ricetta

Risotto agli asparagi: la ricetta del primo primaverile semplice e profumato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Laura Gioia
227
Immagine
ingredienti
Asparagi
500 gr
Riso per risotti
350 gr
Burro
80 gr
Parmigiano grattugiato
30 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
brodo vegetale caldo
1,2 l
Cipolla bianca
1/2
pepe
q.b.
Sale
q.b.

Il risotto agli asparagi è un primo ideale da preparare in primavera, quando questo delizioso ortaggio dalle numerose proprietà benefiche è all'apice della sua stagionalità. Si realizza con riso solitamente Carnaroli, asparagi freschi, brodo vegetale bollente e una mantecatura con burro e parmigiano, così da ottenere un piatto cremoso e avvolgente.

Per portarlo in tavola, ti basterà pulire gli asparagi, scottarli in acqua e poi saltare le punte in padella con un fiocchetto di burro. I gambi, ridotti a tocchetti, vengono fatti soffriggere in un tegame capiente con olio, burro e cipolla tritata; quando il fondo sarà ben dorato, si aggiunge il riso, si porta a cottura versando un mestolo di brodo caldo man mano che questo viene assorbito e infine si manteca con burro e parmigiano.

Il risultato è una pietanza perfettamente all'onda, da servire in occasione di un pranzetto speciale o una cena con gli amici: conquisterà i tuoi ospiti sin dal primo assaggio. Per una riuscita impeccabile, ti consigliamo di usare un riso ricco di amido: in alternativa al Carnaroli, puoi usare l'Arborio o il Vialone nano, che tengono bene la cottura e conservano una consistenza soda. Se preferisci, puoi sfumare con un bicchiere di vino bianco secco, lasciando evaporare l'alcol prima di procedere con il resto della preparazione.

Puoi frullare i gambi degli asparagi con un mixer a immersione così da ridurli in crema e conferire alla portata un bel colore verde brillante. Se disponibili, usa asparagi freschi ma, in alternativa, è possibile optare anche per quelli surgelati. Puoi unire qualche dadino di scamorza affumicata per un effetto filante, oppure mandorle a lamelle tostate, per una nota piacevolmente croccante.

Scopri come preparare il risotto agli asparagi seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il risotto asparagi e salsiccia, quello con asparagi e gamberi e la variante con il salmone.

Come preparare il risotto agli asparagi

Sciacqua gli asparagi sotto l'acqua corrente, disponili su un tagliere e taglia le punte più dure e bianche con un coltello 1; se particolarmente duri e coriacei, puoi pelare i gambi con un pelapatate. Lavali nuovamente e procedi con la cottura.

Lessa gli asparagi in acqua bollente e leggermente salata per circa 5 minuti 2: dovranno restare piuttosto croccanti. Scolali e immergili subito in una ciotola colma di acqua ghiacciata, in modo da fermare la cottura.

Taglia le punte degli asparagi 3.

Sciogli 15 grammi di burro in una padella, lasciale insaporire per 5 minuti 4 e tienile da parte.

Taglia a tocchetti il resto degli asparagi 5.

Riunisci in una casseruola 30 grammi di burro, 2 cucchiai di olio e la cipolla tritata 6 e lascia cuocere a fiamma media per 5 minuti.

Una volta appassita la cipolla, aggiungi il riso 7.

Lascialo tostare per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno 8.

Unisci i gambi di asparagi 9.

Fai insaporire 2-3 minuti, mescolando continuamente 10.

Bagna con due mestoli di brodo vegetale ben caldo 11 e porta a cottura il risotto, unendo altro brodo solo quando il precedente è stato assorbito.

Al termine della cottura, regola di sale e di pepe, quindi aggiungi le punte degli asparagi 12.

Manteca con il burro rimasto e il formaggio grattugiato 13, mescolando con estrema delicatezza per non rompere le punte di asparagi.

Copri con un coperchio e lascia riposare per 1-2 minuti 14.

Il risotto dovrà risultare avvolgente e cremoso 15; distribuiscilo nei piatti individuali.

Porta in tavola completando con una macinata di pepe fresco 16.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
227
api url views