ricetta

Risotto alle castagne: la ricetta del primo piatto originale e delicato

Preparazione: 20 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
22
Immagine
ingredienti
Riso Arborio o Carnaroli
300 gr
Castagne
250 gr
Vino bianco secco
80 ml
Burro
60 gr
Cipolla
50 gr
Brodo vegetale
1 l
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Parmigiano grattugiato
q.b.

Il risotto alle castagne è un primo piatto gustoso e delicato, preparato aggiungendo al riso in cottura le castagne bollite. Nella nostra ricetta il riso della varietà Carnaroli viene tostato in una casseruola con un fondo di burro e cipolla, quindi portato a cottura unendo le castagne precedentemente lessate e poi un mestolo di brodo vegetale caldo alla volta, man mano che questo viene assorbito.

Una volta cotto, ma ancora al dente, il risotto viene mantecato con abbondante parmigiano grattugiato e insaporito con un tocco di pepe macinato fresco. Il risultato è una pietanza saporita, cremosa e dalla consistenza avvolgente, che stupirà i commensali per la sua originalità, perfetta anche per le occasioni importanti o per la tavola delle feste.

Puoi lessare le castagne in acqua bollente, con l'aggiunta di una, due foglie di alloro, oppure, per velocizzare l'operazione puoi cuocerle al microonde o in pentola a pressione. Per rendere il piatto più ricco e corposo, puoi unire dei porcini secchi, fatti precedentemente rinvenire in acqua tiepida, delle listerelle di speck, tostate in padella, o un formaggio cremoso tipo robiola.

Per un'irresistibile nota croccante, cospargi il piatto con dei gherigli di noce o delle mandorle a lamelle.

Scopri come preparare a regola d'arte il risotto alle castagne seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami le castagne, non perderti la nostra selezione di ricette dolci e salate con protagonista questo delizioso frutto autunnale.

Come preparare il risotto alle castagne

Lava le castagne e asciugale 1.

Incidile con un coltellino affilato praticando un taglietto sulla pancia 2.

Mettile in una pentola di acqua fredda e cuocile per circa 20 minuti dal bollore. Scolale e sbucciale 3.

Sciogli una noce di burro all'interno di una pentola antiaderente e dal fondo spesso. Aggiungi la cipolla, tagliata finemente, e lascia cuocere finché il burro non sarà diventato trasparente e la cipolla avrà iniziato a caramellare. Versa il riso 4.

Mescola di continuo con un mestolo di legno in modo da tostare i chicchi con cura 5.

Bagna con il vino 6 e lascia evaporare.

Aggiungi le castagne, tagliate grossolanamente 7, continuando a mescolare in modo da farle ammorbidire.

Copri con un mestolo di brodo bollente 8.

Lascialo assorbire cuocendo a fuoco basso mentre continui a mescolare con il mestolo di legno 9.

Continua la cottura aggiungendo man mano il brodo 10.

Prosegui a mescolare il riso fino al termine di cottura per non farlo attaccare 11.

Insaporisci con del pepe macinato fresco 12. Aggiusta di sale.

Manteca con il parmigiano grattugiato mescolando energicamente 13.

Impiatta il risotto alle castagne, completa con un filo di olio a crudo e servi immediatamente 14.

Consigli

Trita finemente la cipolla in modo che rosoli rapidamente e la sua cottura sia uniforme.

La tostatura del riso è un passaggio molto importante per la preparazione del risotto: preserva, infatti, la compattezza dei chicchi durante la cottura e la loro caratteristica consistenza.

Aggiungi poco alla volta il brodo vegetale caldo durante la cottura, in modo che il chicco assorba pian piano i liquidi, rilasciando al tempo stesso amido e aiutando a legare il tutto.

Conservazione

Si consiglia di realizzare il risotto alle castagne e gustarlo ben caldo al momento.

22
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
22