ricetta

Risotto alla melagrana: la ricetta del primo portafortuna cremoso e raffinato

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Laura Gioia
12
Immagine
ingredienti
riso Carnaroli (o Vialone nano)
300 gr
Melagrane
3
Brodo vegetale
1 l
Vino bianco
100 ml
Olio extravergine di oliva
60 ml
cipolla dorata
1
pepe
q.b.
Sale
q.b.
Per mantecare
Parmigiano grattugiato
40 gr
burro freddo a tocchetti
30 gr

Il risotto alla melagrana è un primo cremoso e colorato che conquisterà anche gli ospiti più esigenti. Ideale per l'autunno, quando questo delizioso frutto ricco di proprietà benefiche è di stagione, è perfetto da portare in tavola per il cenone di San Silvestro come cibo portafortuna, simbolo di prosperità e di abbondanza.

Nella nostra ricetta, dopo aver sgranato delicatamente il frutto, abbiamo ricavato il succo con l'ausilio di un estrattore e lo abbiamo utilizzato poi, insieme al brodo vegetale bollente, per portare a cottura il cereale, precedentemente tostato con un fondo di olio e cipolla e sfumato poi con il vino bianco. Una volta pronto, si manteca il tutto con il burro freddo a cubetti e il parmigiano grattugiato, e si guarnisce infine il piatto con qualche chicco di melagrana tenuto da parte: per un risultato sorprendente per gli occhi e per il palato, da proporre per una serata romantica insieme a un calice di Gewürztraminer ghiacciato.

Si tratta dunque di una preparazione semplice e alla portata di tutti, caratterizzata da un perfetto equilibrio di sapori tra le note delicate e avvolgenti del riso Carnaroli e il retrogusto leggermente asprigno della melagrana. Se non hai in casa l'estrattore puoi sostituirlo con una centrifuga, oppure puoi raccogliere i chicchi in un mixer e filtrare poi il liquido rosato ottenuto con un colino a maglie strette.

Se preferisci, puoi utilizzare al posto del burro della mantecatura il gorgonzola o la fontina a cubetti oppure, per una resa più leggera, puoi optare per un formaggio cremoso spalmabile come lo stracchino o la robiola.

Scopri come preparare il risotto alla melagrana seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova la nostra selezione di piatti con la melagrana, oppure cimentati con il risotto allo champagne e con quello ai mirtilli e taleggio.

Come preparare il risotto alla melagrana

Per prima cosa dividi in quarti le melagrane, sgranale delicatamente con l'aiuto di un cucchiaino e raccogli i chicchi in una ciotola 1: te ne occorreranno circa 600 gr al netto degli scarti.

Trasferisci i chicchi in un estrattore ed estrai il succo 2: tieni da parte qualche chicco di melagrana per la finitura.

In una casseruola, lascia appassire dolcemente la cipolla tritata al coltello con l'olio extravergine di oliva 3.

Aggiungi il riso e fallo tostare, mescolando spesso con un mestolo di legno 4.

Sfuma con il vino bianco 5.

Versa il succo della melagrana 6.

Lascia cuocere il riso su fiamma medio-bassa, sempre mescolando 7.

Quando il succo della frutta verrà assorbito, aggiungi il brodo vegetale bollente 8, un mestolino alla volta.

A cottura ultimata, aggiusta di sale e di pepe, leva dal fuoco e unisci il burro freddo a tocchetti 9.

Termina con il parmigiano grattugiato 10 e manteca con cura.

Distribuisci subito il risotto alla melagrana nei piatti individuali, guarnisci con i chicchi di melagrana tenuti da parte 11, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
12