ricetta

Risotto alle pesche: la ricetta del primo piatto estivo cremoso e fragrante

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Silvia Ferrau
22
Immagine
ingredienti
Riso carnaroli
320 gr
Pesche gialle
3
Brodo vegetale
1 l
Vino bianco
100 ml
Scalogni
2
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per mantecare
Parmigiano grattugiato
80 gr
Burro
30 gr

Il risotto alle pesche è un primo gustoso e originale, che mette insieme il gusto dolce e zuccherino delle pesche, uno dei frutti più amati dell'estate, con quello più sapido e morbido del formaggio. Si tratta di un piatto semplice, delicato e dai sapori bilanciati, in grado di conquistare anche i più scettici: è perfetto per il pranzo della domenica in famiglia o per una serata speciale in compagnia di amici.

Per portarlo in tavola abbiamo utilizzato il riso Carnaroli, varietà tra le più indicate per questo tipo di preparazione, e lo abbiamo fatto tostare poi in una padella con un soffritto di scalogno, fino a ottenere dei chicchi caldi e traslucidi. A questo punto si sfuma tutto con il vino bianco, si aggiunge poi il brodo vegetale bollente, un mestolino alla volta e, a cinque minuti dal termine della cottura, si versano nel tegame le pesche, sbucciate e ridotte a cubetti: otterrai così una portata cremosa e molta profumata, da mantecare con una manciata generosa di parmigiano grattugiato e qualche cubetto di burro freddo di freezer.

Scopri come preparare il risotto alle pesche seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il riso freddo con anguria, primosale e cetrioli.

Come preparare il risotto alle pesche

Trita finemente lo scalogno e lascialo appassire in un tegame antiaderente con un filo d'olio 1.

Versa il riso 2.

Lascialo tostare per un paio di minuti mescolando spesso 3.

Quando i chicchi saranno caldi e traslucidi, sfuma con il vino bianco 4.

Porta a cottura il riso, unendo il brodo vegetale bollente 5, poco alla volta: ci vorranno circa 15-18 minuti.

Dopo 10 minuti unisci le pesche 6, sbucciate e tagliate a dadini.

Termina quindi la cottura, mescolando in continuazione 7 e unendo, al bisogno, altro brodo caldo.

Al termine, aggiusta di sale e di pepe 8.

Spegni il fuoco, incorpora il burro e il parmigiano grattugiato 9, e manteca con cura.

Distribuisci il risotto alle pesche sui piatti individuali 10, porta in tavola e servi.

Consigli

In base alle preferenze personali, puoi utilizzare, indistintamente, pesche gialle, bianche, nettarine o percoche, oppure puoi sostituirle con fragole, ciliegie, mirtilli o altra frutta fresca, tenendo conto della stagionalità. Chi desidera potrà speziare il risotto con una bustina di zafferano in polvere oppure, per un retrogusto fresco e piacevolmente pungente, potrà unire po' di radice di zenzero grattugiata.

Per una variante più leggera, puoi omettere il burro e aggiungere, lontano dai fornelli, un po' di robiola, ciuffetti di ricotta o dello stracchino oppure, per una presentazione più scenografica, puoi guarnire il risotto, poco prima del servizio, con delle chips di pesca: fatte asciugare in forno a bassissima temperatura, o in essiccatore.

Si consiglia di consumare il risotto alle pesche ben caldo e sul momento. In alternativa si conserva in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1 giorno massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
22