ricetta

Risotto agli spinaci: la ricetta del primo piatto semplice e cremoso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
49
Immagine
ingredienti
Riso carnaroli
320 gr
Spinaci freschi già puliti
500 gr
Vino bianco
100 ml
Parmigiano grattugiato
30 gr
Burro
30 gr
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Brodo vegetale
q.b.
Sale
q.b.

Il risotto agli spinaci è un primo leggero e squisito nella sua semplicità, preparato con spinaci, freschi o surgelati a seconda della stagione dell'anno, e riso Carnaroli: varietà tra le più indicate per questo tipo di preparazione grazie alla buona tenuta in cottura e ai chicchi grossi e affusolati in grado di assorbire facilmente i condimenti.

Una ricetta furba, ideale per far mangiare anche ai bambini questo versatile ortaggio ricco di proprietà benefiche, che ti porterà via pochissimi minuti ai fornelli. Sarà sufficiente tostare il riso in un tegame con un giro d'olio, sfumarlo poi con il vino bianco e unire quindi, poco alla volta, il brodo vegetale bollente fino a completo assorbimento. A metà cottura si aggiungono gli spinaci, cotti in padella con un filo d'olio extravergine di oliva e un pizzico di sale, e infine si manteca il tutto con una noce di burro freddo e una manciata di parmigiano grattugiato: per un piatto perfettamente all'onda, ideale da portare in tavola per il pranzo della domenica in famiglia o in occasione di una cena con ospiti vegetariani.

Per una resa ancora più cremosa, puoi frullare gli spinaci con un mixer a immersione oppure puoi conferire al risotto una piacevole nota crunchy completandolo con qualche mandorla a lamelle, o gherigli di noci spezzettati.

Nella nostra versione abbiamo optato per gli spinaci freschi, disponibili sui banchi del mercato da fine ottobre fino all'inizio della primavera ma in alternativa, come detto, andranno benissimo anche quelli surgelati, da tenere in freezer pronti per l'uso.

Scopri come preparare il risotto agli spinaci seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il risotto alle zucchine e quello alle bietole, oppure cimentati con il risotto alla zucca.

Come preparare il risotto agli spinaci

Sciacqua gli spinaci sotto l'acqua corrente, tamponali con un canovaccio pulito e lasciali cuocere in un tegame antiaderente con un giro d'olio, uno spicchio d'aglio e un pizzico di sale. Quando saranno teneri 1, spegni la fiamma, elimina l'aglio e tieni da parte.

Scalda un filo di olio extravergine di oliva in una casseruola dal fondo spesso, unisci il riso 2 e lascialo tostare fino a quando i chicchi non diventeranno caldi e traslucidi.

A questo punto, bagna con il vino bianco 3 e fai sfumare.

Porta a cottura il riso versando il brodo vegetale bollente 4, un mestolino alla volta e fino a completo assorbimento.

A circa metà cottura, unisci gli spinaci tritati al coltello 5.

Quando il risotto sarà cotto e il fondo ancora umido, spegni la fiamma e aggiungi il burro freddo e il parmigiano grattugiato 6.

Manteca velocemente con un mestolo di legno 7.

Distribuisci il risotto agli spinaci sui piatti individuali 8, porta in tavola e servi.

Consigli

Se desideri puoi speziare il piatto con un pizzico di peperoncino in polvere, oppure puoi arricchirlo con qualche dadino di speck croccante o una salsiccia sbriciolata.

Per un risultato perfettamente all'onda ti suggeriamo di mettere per qualche minuto in freezer il burro della mantecatura mentre, per una variante light, puoi ometterlo dalla ricetta e sostituirlo con un cucchiaio generoso di robiola o di stracchino.

Noi abbiamo utilizzato il brodo vegetale, da fare in casa in modo facile e veloce seguendo i nostri consigli ma, in alternativa, puoi optare per un più saporito brodo di carne oppure, per ridurre ulteriormente i tempi di preparazione, puoi portare a cottura il riso semplicemente con dell'acqua bollente.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
49
api url views