video suggerito
video suggerito
ricetta

Risotto alle vongole: la ricetta del primo piatto di pesce cremoso e prelibato

Preparazione: 5 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 2 Ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
17

ì

Immagine

Il risotto alle vongole è un primo piatto di mare profumato, cremoso e saporito, variante con il riso dei classici spaghetti alle vongole e una versione più semplice del risotto alla pescatora. Si tratta di una ricetta a base di pochissimi ingredienti, ma, per ottenere un ottimo risultato, è fondamentale sceglierli di qualità, dunque vongole fresche, che devono essere chiuse e prive di rotture, e riso delle varietà Carnaroli o Vialone Nano, caratterizzate da chicchi grossi, in grado di assorbire alla perfezione il condimento e reggere la cottura al dente.

Pronto in circa 30 minuti, il procedimento per prepararlo è molto semplice: il riso viene cotto alla maniera classica, lasciandolo tostare in padella e portandolo poi a cottura con il brodo vegetale; a donargli ancora più sapore è, però, in questo caso il fondo di cottura delle vongole, che, una volta filtrato, viene usato per sfumarlo al posto del vino bianco. A fine cottura, il risotto viene arricchito con le vongole sgusciate, mentre quelle intere vengono utilizzate, insieme al prezzemolo fresco, per decorare il piatto.

Scopri subito come prepararlo seguendo passo passo procedimento e consigli: è perfetto da servire come portata principale di un raffinato menu di pesce in occasione di una cena in compagnia di amici e parenti. Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche altri gustosi piatti con le vongole.

ingredienti
Vongole fresche
1 kg
Brodo vegetale bollente (o acqua)
750 ml
riso Carnaroli o Vialone Nano
320 gr
Vino bianco
1 bicchiere
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo
1 ciuffo
Olio extravergine di oliva
q.b.

Come preparare il risotto alle vongole

Inizia dalla pulizia delle vongole: dopo averle sciacquate sotto l'acqua corrente fredda, trasferiscile in una ciotola con acqua e sale grosso 1 e lasciale spurgare per almeno 2 ore, meglio se in frigorifero o in un luogo fresco.

Trascorso il tempo indicato, scalda in una padella capiente l'olio extravergine di oliva, fai rosolare leggermente uno spicchio di aglio e unisci le vongole, ben sciacquate e scolate. Versa il vino bianco 2, copri con un coperchio e lasciale aprire a fiamma bassa, ci vorranno circa 10 minuti. Una volta aperte, spegni il fuoco, filtra il fondo di cottura e lascialo da parte.

Sguscia quindi le vongole 3 lasciandone però qualcuna con il guscio: servirà per la decorazione finale del piatto.

A questo punto, nella stessa padella tosta il riso con l'olio extravergine di oliva 4. Non appena i chicchi diventano traslucidi, sfumalo con il fondo di cottura delle vongole, ben filtrato.

Cuoci a fiamma media, aggiungendo brodo vegetale caldo man mano che viene assorbito. Dopo circa 10 minuti di cottura, unisci anche le vongole sgusciate e un altro mestolo di brodo 5.

Continua a cuocere il risotto, sempre mescolando, fino a cottura ultimata 6. Assaggia per controllarne la sapidità: noi abbiamo scelto di non aggiungere sale poiché le vongole e il brodo vegetale erano ben saporiti, ma puoi regolarti in base ai tuoi gusti.

Una volta cotto, distribuisci il risotto alle vongole nei piatti individuali o in un unico piatto da portata, guarnisci con le vongole intere messe da parte, il prezzemolo fresco tritato e servi subito 7.

Consigli

Se preferisci, puoi portare a cottura il riso utilizzando del brodo di pesce al posto di quello vegetale, assicurandoti però che non sia troppo forte, altrimenti coprirebbe il sapore delicato delle vongole.

A piacere, puoi aggiungere al piatto dei pomodorini freschi o, se apprezzi il piccante, un po' di peperoncino a fine cottura. Provalo anche con l'aggiunta di scorza di limone, che donerà al risotto una piacevole nota fresca.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17
api url views