1 Dicembre 2022 11:00

Menu di dicembre: 28 ricette con i prodotti di stagione

Dalla famiglia delle crucifere a quella delle cicorie, dai preziosi agrumi all'irresistibile frutta secca, dicembre si dimostra un mese assai ricco e generoso. Scopriamo insieme cosa acquistare al mercato e in pescheria per realizzare piatti sani e gustosi. Con un occhio attento ai menu delle feste.

A cura di Emanuela Bianconi
251
Immagine

Dicembre, un mese ricco e generoso, che sancisce il passaggio definitivo dall'autunno all'inverno. Tanti i vegetali e i frutti che fanno capolino tra i banchi dei mercati e sulle tavole delle festività natalizie, pronti a conquistare amici e parenti durante le occasioni speciali, nonché a supportare il nostro sistema immunitario prevenendo i classici malanni di stagione. Tra tutti, spicca la numerosissima famiglia delle Crucifere, regina indiscussa del momento. A questa appartengono cavolfiori, broccoli, cavolo cappuccio, verze e cavoletti di Bruxelles: fonte preziosa di fibre, vitamine e sali minerali, possiedono ottime proprietà antiossidanti e protettive. Se opportunamente cucinati, poi, rivelano una personalità decisa e irresistibile. Come il cavolfiore bianco che – scottato in acqua e poi ripassato in forno con besciamella cremosa e tanto parmigiano grattugiato – si trasforma in un contorno gratinato dal cuore filante e super cremoso.

Puoi ricavarne le cimette, passarle nella farina di mais fioretto, miscelata a paprica e formaggio, e poi cuocere il tutto sotto il grill del forno, per un risultato dorato e croccante. Se preferisci, puoi anche tagliare il cavolfiore a fette, in modo da creare delle gustose "cotolette" che convinceranno anche i più piccoli di casa, solitamente diffidenti nei confronti di questo ortaggio. Puoi servirle da sole, come contorno sfizioso da preparare in pochissimi minuti, oppure abbinarle a un hummus di ceci: delicato e avvolgente, si sposa perfettamente con il suo gusto deciso.

Un posto d'onore spetta anche al radicchio rosso di Treviso della varietà tardiva: siglato dal marchio Igp, viene coltivato solo ed esclusivamente nell'area posta tra le province di Treviso, Padova e Venezia; di colore rosso intenso, con una nervatura centrale di colore bianco, ha una forma assai peculiare e un gusto unico, gradevolmente amarognolo, e una consistenza croccante. Ottimo crudo, può essere anche grigliato, saltato in padella, utilizzato come condimento di un risotto all'onda o come farcia raffinata di ravioli e tortelli.

Dopo i bagordi delle feste, se senti il bisogno di alleggerire i pasti successivi, senza per questo rinunciare al gusto e ai piaceri della tavola, sfrutta le proprietà diuretiche e disintossicanti dei finocchi: ipocalorici e composti principalmente di acqua, possono essere gustati in pinzimonio, come spezza fame durante la giornata, o sfruttati per dare vita a ricette nutrienti e a un tempo appetitose. Come le cotolette di finocchi o i finocchi alla pizzaiola, in un'inedita versione tutta mediterranea. La lista della spesa prosegue con le cicorie, le bietole rosse e a coste, i carciofi, le carote, i porri, gli spinaci, la zucca, il topinambur e il sedano rapa… Un trionfo di colori e sapori che, se cucinati a dovere, interpretano al meglio le ricette della tradizione e quelle più creative e originali.

Tra i frutti del mese, troneggiano gli agrumi: composti principalmente di acqua, fibre e zuccheri semplici, sono una fonte preziosissima di vitamina C e sali minerali, in particolare potassio, calcio e fosforo. Da dicembre maturano le arance della varietà Tarocco: originaria della Sicilia, ma coltivata anche in Calabria e Campania, si caratterizza per la polpa striata di rosso, priva di semi, molto succosa e zuccherina, con media acidità. Ottima da gustare al naturale, a spicchi o spremuta, dà il meglio di sé in pasticceria, per realizzare soffici torte, plumcake genuini per la colazione di tutta la famiglia e raffinati dessert al cucchiaio da offrire al termine di una cena con ospiti importanti.

Sui banchi dei mercati troviamo anche i kiwi, frutto troppo spesso sottovalutato, ma vera e propria miniera di sostanze benefiche, le pere, le mele e gli ultimissimi cachi. Non farti mancare, proprio in occasione delle festività, uva e melagrana: simboli benaugurali delle feste, sfruttali per arricchire un'insalata di radicchio, finocchi e carote, condita con un'emulsione a base di olio extravergine di oliva, succo di arancia e aceto balsamico, oppure per regalare una piacevole sfumatura dolce a un raffinato risotto o un sontuoso arrosto di carne. Complici le tavolate di festa e quelle di gioco, dicembre è anche il mese della frutta secca a guscio e di quella essiccata: mandorle, noci, nocciole, ma anche datteri, fichi secchi, albicocche disidratate. Da gustare con moderazione, soprattutto se successive ai lauti pasti natalizi, o da sfruttare per confezione dolci rustici e genuini tipici della tradizione italiana.

E in pescheria? Via libera a sogliola, spigola, cefalo, dentice, nasello, orata, sarago, tonno, gattuccio di mare e rombo, da cucinare al forno, alla griglia, in guazzetto, magari da abbinare a un buon contorno di stagione o a delle patate croccanti e dorate. È il momento del pesce azzurro, con alici, sardine e sgombro, e anche di ottimi crostacei e molluschi: calamari e calamaretti, mazzancolle, moscardini, pannocchie, polpo, seppie e vongole veraci. Pronti a diventare protagonisti dei nostri menu di festa.

1. Cappuccino di zucca: la ricetta dell’antipasto cremoso e scenografico
Cappuccino di zucca

Il cappuccino di zucca è un antipasto al bicchiere raffinato e scenografico. Una preparazione autunnale semplice e d’effetto, ideale da portare in tavola per una ricorrenza, una cena con ospiti speciali, o da sistemare nell’angolo dei finger food in occasione di un aperitivo o un pranzo a buffet. Si tratta di una ricetta di facile esecuzione che prevede come base una vellutata cremosa e fragrante realizzata con zucca, patate, brodo vegetale e rosmarino, e come topping, a simulare la schiuma del cappuccino, una spuma di yogurt greco e panna montata.

Leggi tutta la ricetta
2. Frittelle di carciofi: la ricetta dell’antipasto delizioso e velocissimo
Frittelle di carciofi

Le frittelle di carciofi sono un antipasto delizioso e croccante, ideale quando questi ortaggi sono di stagione: una ricetta perfetta per riutilizzare le verdure avanzate il giorno prima. Ma una volta assaggiate non potrete attendere di avere avanzi a disposizione: sono infatti davvero golose. Per un ottimo risultato, i carciofi devono essere affettati molto sottili e subiscono una rapida pre cottura in padella; vengono poi tuffati in una pastella aromatizzata con menta tritata e pecorino: l’unione più classica per questa verdura. Potete usare questa ricetta come antipasto, per un brunch o un aperitivo con gli amici, ma anche come contorno vegetariano.

Leggi tutta la ricetta
3. Capesante gratinate: la ricetta dell’antipasto di mare elegante e saporito
Immagine

Le capesante gratinate sono un antipasto di mare scenografico e raffinato, un'alternativa per un'entrée di pesce più ricercata delle cozze gratinate, perfetta da preparare in occasione delle feste natalizie, in particolare per la Vigilia di Natale o per Capodanno, ma anche per occasioni speciali come una cena romantica di San Valentino oppure un compleanno.

Leggi tutta la ricetta
4. Insalata di polpo con patate: la ricetta del grande classico della cucina di mare
insalata di polpo e patate

L'insalata di polpo con patate è un grande classico della cucina mediterranea, una pietanza gustosa e nutriente che può essere servita come antipasto o secondo piatto di un pranzo o una cena a base di pesce. Molto semplice e veloce, la preparazione richiede qualche piccola accortezza per un risultato impeccabile: il polpo e le patate vengono lessati separatamente, quindi conditi con un'emulsione a base di olio extravergine di oliva, succo di limone e prezzemolo, che renderà il tutto succoso e molto saporito.

Leggi tutta la ricetta
5. Pasta con barbabietola rossa e stracchino: la ricetta del primo piatto cremoso e colorato
pasta-con-barbabietola-rossa-e-stracchino

La pasta con barbabietola rossa e stracchino è un primo cremoso e colorato da preparare espresso per qualsiasi pranzo o cena di famiglia. Per portarlo in tavola basteranno pochi e semplici ingredienti, e una manciata di minuti: la barbabietola precotta, scolata e tagliata a cubetti, verrà fatta insaporire con un soffritto di cipolla e pinoli tostati, e ridotta in purea con un mixer a immersione insieme allo stracchino, il pecorino e qualche fogliolina di basilico.

Leggi tutta la ricetta
6. Risotto al radicchio rosso di Treviso: la ricetta tradizionale del primo piatto veneto
risotto-al-radicchio-rosso-di-treviso

Il risotto al radicchio rosso di Treviso è un primo piatto tradizionale della cucina veneta, perfetto da realizzare durante la stagione autunnale. Il protagonista indiscusso della ricetta è, ovviamente, il radicchio rosso di Treviso, una varietà di cicoria disponibile proprio in questi mesi, di colore rosso scuro, con delle striature bianche, dalla consistenza croccante e dal caratteristico retrogusto piacevolmente amarognolo.

Leggi tutta la ricetta
7. Risotto funghi e salsiccia: la ricetta del primo autunnale dal profumo inconfondibile
Immagine

Il risotto funghi e salsiccia è un piatto autunnale ricco e sostanzioso, perfetto per una domenica in famiglia o da portare in tavola per una cena informale tra amici. Variante del classico risotto ai funghi, è un primo dal profumo inebriante e dal gusto intenso e avvolgente, reso sapido al punto giusto dalla salsiccia fresca sbriciolata, che regalerà alla preparazione un sapore inconfondibile.

Leggi tutta la ricetta
8. Zuppa di cavolo nero: la ricetta del piatto toscano sano e corroborante
Zuppa di cavolo nero

La zuppa di cavolo nero è un primo piatto nutriente e corroborante, perfetto per trovare ristoro nelle giornate più fredde. Appartenente alla cucina toscana, vede protagonista il cavolo nero, ortaggio tipico della stagione, dalle moltissime virtù benefiche. Un classico soffritto di cipolla, carota e sedano è la base in cui insaporire i fagioli cannellini, precedentemente lessati, per poi aggiungere il cavolo nero sminuzzato e farlo cuocere dolcemente finché non diventerà tenero e cedevole. Semplice e dal sapore rustico, questa zuppa può essere anche servita come piatto unico, completata con qualche fetta di pane tostato, un pugno di pasta corta o una manciata di riso.

Leggi tutta la ricetta
9. Pesto di barbabietola: la ricetta del condimento fresco e colorato
pesto-di-barbabietola

Il pesto di barbabietola è una sfiziosa variante del classico pesto alla genovese, tipico della cucina ligure. Facile e veloce, si prepara davvero in pochi minuti: si frullano le barbabietole precotte con il basilico, il parmigiano grattugiato, i pinoli tostati, un pizzico di sale e un filo di olio extravergine di oliva. Il risultato è una crema liscia e densa, ideale per condire la pasta, da spalmare su fettine di pane fresco o tostato, per accompagnare delle verdure crude durante l'aperitivo o per arricchire panini e focacce. L'aggiunta della barbabietola rossa conferirà al condimento un bellissimo colore violaceo e un sapore molto delicato.

Leggi tutta la ricetta
10. Pesto di cavolo viola: la ricetta della salsa sfiziosa e versatile
Immagine

Il pesto di cavolo viola è una salsa colorata e davvero sfiziosa. Nella nostra ricetta questo ortaggio, tipico della stagione invernale e dall'irresistibile sfumatura violacea, viene tagliato a fettine sottili e frullato insieme a frutta secca e formaggio grattugiato, fino a ottenere una crema morbida e vellutata. Il risultato finale è una variante originale e gustosa del classico pesto alla genovese, perfetta da spalmare su fettine di pane o crostini e da servire come antipasto. Potete anche accompagnarlo a stick di verdure crude, per un aperitivo light, o utilizzarla come condimento per la pasta o il risotto: in questo caso dovrete diluirla leggermente con un paio di mestoli di acqua di cottura. Una ricetta semplice e versatilissima: scoprite come realizzarla seguendo passo passo i nostri consigli.

Leggi tutta la ricetta
11. Vellutata di sedano rapa: la ricetta del piatto cremoso e aromatico
Immagine

La vellutata di sedano rapa è un primo piatto leggero e saporito, semplicissimo da preparare e perfetto per chi segue un'alimentazione sana ed equilibrata, senza per questo rinunciare al gusto. Calda e cremosa, può essere considerata un vero e proprio comfort food con cui coccolarsi durante una fredda serata invernale, da completare con una porzione di riso basmati, dei crostini di pane, dei dadini di formaggio o un ovetto in camicia: in questo modo otterrete una pietanza completa e saziante.

Leggi tutta la ricetta
12. Filetti di branzino: la ricetta del secondo piatto leggero e delicato
Filetti di branzino

I filetti di branzino sono un secondo piatto di pesce semplice e delizioso, perfetto per qualunque pranzo o cena di famiglia all'insegna del gusto e della leggerezza. Si tratta di una preparazione facile e veloce da realizzare, una variante di mare delle classiche scaloppine al limone a base di carne di vitello. Nella nostra ricetta utilizziamo il branzino, o spigola, un pesce a polpa bianca, dalle carni magre, sode e compatte, che resistono bene alla cottura senza sfaldarsi.

Leggi tutta la ricetta
13. Polpo ubriaco: la ricetta del piatto livornese al vino rosso
Polpo ubriaco

Il polpo ubriaco è un secondo piatto di pesce tipico della cucina toscana, in particolare di quella livornese. Il polpo viene rosolato con un fondo di cipolla, aglio, alloro e peperoncino, sfumato con un buon vino rosso fermo e infine portato a cottura lentamente e a fuoco dolce, per un risultato morbido, saporito e succulento. Il polpo ubriaco è facilissimo da preparare e può essere gustato anche freddo come antipasto o, perché no, utilizzato per condire un piatto di spaghetti per un primo alternativo.

Leggi tutta la ricetta
14. Cotolette di finocchi: la ricetta del piatto vegetariano goloso e facile da realizzare
Cotolette di finocchi

Le cotolette di finocchi sono un secondo piatto vegetariano gustosissimo, croccante e originale: una ricetta di grande impatto, ma facile da realizzare in poco tempo, da abbinare a una fresca insalata. Potete cuocere le cotolette sia fritte che al forno: in questo secondo caso il risultato sarà più leggero e diventerà anche un contorno perfetto per accompagnare pesce o carni bianche. Ecco come realizzarle alla perfezione.

Leggi tutta la ricetta
15. Polpettone di zucca: la ricetta del secondo vegetariano dal cuore filante
polpettone-di-zucca

Il polpettone di zucca è un piatto leggero e saporito, dai profumi tipicamente autunnali, molto semplice da realizzare. Variante della classica ricetta a base di carne macinata, è perfetto da portare in tavola per il pranzo della domenica in famiglia o per una cena con ospiti vegetariani. Per la preparazione si parte dalla zucca, da scegliere preferibilmente della varietà Delica che, con polpa asciutta e compatta, garantirà un ripieno consistente e dal retrogusto irresistibilmente nocciolato.

Leggi tutta la ricetta
16. Cavolfiore sabbioso al forno: la ricetta del piatto sfizioso e fragrante
Cavolfiore al forno

Il cavolfiore sabbioso al forno piace a tutti, anche ai bambini e agli scettici: è una ricetta gustosa e colorata, arricchita da una crosticina dorata, che si forma dopo aver passato il cavolfiore nella farina di mais fioretto, cosa lo rende davvero appetitoso e croccante. Nella preparazione abbiamo suddiviso il cavolfiore in cimette, ma se preferite potete anche tagliarlo a fette, in modo da creare delle cotolette: in ogni caso, il risultato sarà delizioso.

Leggi tutta la ricetta
17. Cavolfiore al parmigiano: la ricetta del contorno sano e gustoso da fare al forno
Immagine

Il cavolfiore al parmigiano è un contorno semplice, gustoso ed economico: una ricetta facile da realizzare con pochi ingredienti, per un risultato davvero gustoso e stuzzicante. La cottura in forno e i condimenti previsti conferiscono al cavolfiore una succulenta crosticina e un sapore piacevole che lo rendono appetibile anche per coloro che in genere non lo amano. Il cavolfiore al parmigiano è un contorno ricco se abbinato a secondi di carne o di pesce, ma anche un gratificante piatto unico vegetariano, se abbinato a un buon piatto di legumi.

Leggi tutta la ricetta
18. Polpette di carciofi: la ricetta del secondo appetitoso e dal cuore filante
polpette di carciofi

Le polpette di carciofi sono dei bocconcini vegetariani super golosi, perfetti da servire come secondo piatto adatto a tutta la famiglia. Croccanti fuori e morbidi dentro, svelano al momento dell'assaggio il loro cuore filante e scioglievole. Un'idea molto semplice e sfiziosa per cucinare gli ultimi carciofi, ortaggio tipico della stagione invernale, che conquisterà non solo gli adulti, ma anche i più piccoli di casa.

Leggi tutta la ricetta
19. Broccoli gratinati: la ricetta del contorno invernale semplice e gustoso
broccoli gratinati

I broccoli gratinati sono l'ideale se volete preparare un contorno ricco e gustoso, una pietanza perfetta per l'inverno, da abbinare a secondi di carne, frittatone di uova o formaggi stagionati. Scegliete dei broccoli siciliani freschissimi, croccanti e dal verde intenso, quindi sbollentateli in acqua salata per appena 5 minuti; conditeli con una besciamella cremosa, mozzarella a dadini e parmigiano, quindi fate cuocere in forno: il risultato sarà gratinato in superficie e filante al cuore. Una vera delizia.

Leggi tutta la ricetta
20. Finocchi alla pizzaiola: la ricetta del contorno semplice e stuzzicante
Immagine

I finocchi alla pizzaiola sono la versione mediterranea dei classici finocchi gratinati al forno. Nella nostra ricetta l'amato ortaggio di stagione, non solo ipocalorico ma anche ricco di innumerevoli proprietà benefiche, viene sbollentato in padella con un goccino di acqua, giusto il tempo di ammorbidirlo, e poi ripassato in forno con pomodorini, mozzarella, capperi, olive verdi e prezzemolo tritato. Il risultato è un contorno ricco, filante e dall'irresistibile gratinatura in superficie, grazie all'aggiunta finale del pecorino grattugiato e del pangrattato. Una pietanza semplice e sfiziosa, ideale da servire in qualunque occasione, dal pranzo in famiglia alla cena informale, organizzata all'ultimo minuto. Completato con qualche fettina di pane tostato, si trasforma anche in un piatto unico bilanciato. Scoprite come realizzare i finocchi alla pizzaiola senza sbagliare una mossa.

Leggi tutta la ricetta
21. Insalata di finocchi e arance: la ricetta del contorno rinfrescante e detox
Insalata di finocchi e arance

L'insalata di finocchi e arance è un contorno colorato e leggero. Tipico della stagione invernale, vede protagonisti l'ortaggio e il frutto simbolo dei mesi invernali.  Si tratta di un piatto che ha radici nella cultura gastronomica siciliana, perfetto per accompagnare secondi di ogni genere, dando la piacevole sensazione di rinfrescare e sgrassare il palato.

Leggi tutta la ricetta
22. Pere al cioccolato: la ricetta del dessert goloso e raffinato
Immagine

Le pere al cioccolato sono un dessert goloso e raffinato, da gustare a merenda o a fine pasto senza troppi sensi di colpa. Un dolce appagante e rapidissimo da preparare che, grazie all’accoppiata vincente tra frutta e cioccolato, conquisterà anche i palati più esigenti.

Leggi tutta la ricetta
23. Torta yogurt, pere e cioccolato: la ricetta del dolce morbido e goloso
Torta yogurt, pere e cioccolato

La torta yogurt, pere e cioccolato è un dolce goloso e soffice, ideale per dare il benvenuto alla stagione autunnale. Facile da preparare e naturalmente senza burro, è la coccola giusta da gustare a colazione o a merenda, accompagnata da un tè caldo, o come dopo cena con una pallina di gelato alla vaniglia o un velo di crema pasticciera. Una torta scenografica e invitante, con un abbinamento classico, ma imperdibile, che può essere arricchita anche con noci o mandorle tritate, per donarle un tocco irresistibilmente croccante. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Leggi tutta la ricetta
24. Torta arancia e cioccolato: la ricetta del dolce umido e profumato senza burro
Torta arancia cioccolato

La torta arancia e cioccolato è un dolce goloso e profumato preparato con un impasto senza burro a base di succo e scorza d'arancia, cacao e gocce di cioccolato. Soffice e dalla consistenza umida, la torta arancia e cioccolato è perfetta per la colazione o la merenda di grandi e piccini, ma anche per buffet e feste di compleanno. Spolverizzata con un po' di zucchero a velo o accompagnata con una salsa all'arancia o un ciuffetto di panna montata, può essere proposta anche come dessert di fine pasto.

Leggi tutta la ricetta
25. Torta paradiso all’arancia: la ricetta del dolce soffice e fragrante
torta paradiso all'arancia

La torta paradiso all'arancia è un dolce da credenza semplice e genuino. Soffice come una nuvola, è la variante al profumo di agrumi della classica torta paradiso, specialità dalle antiche origini lombarde. A differenza della torta all'arancia classica, la sua caratteristica fondamentale è la generosa quantità di burro, lavorato a crema con zucchero, uova e farina, che le assicura una consistenza impalpabile e friabile. L'aggiunta del succo e della scorza di arancia grattugiata le donerà, infine, un'irresistibile fragranza. Una delizia perfetta per la colazione e la merenda di grandi e piccini, inzuppata in una tazza di latte o tè caldo. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
26. Torta autunno: la ricetta del dolce ricco e goloso con frutta secca, mele e uva
Torta autunno

La torta autunno è un dolce da credenza soffice e goloso, preparato con un impasto ricco e umido a base di frutta tipicamente autunnale, sia fresca sia secca. Uva, mele, noci, mandorle e fichi secchi rendono la torta davvero irresistibile, perfetta per la colazione e la merenda magari accompagnata da una tazza di tè fumante. Facile e veloce, si realizza in pochi minuti mescolando fra loro tutti gli ingredienti ed è senza burro, quindi molto leggera e genuina.

Leggi tutta la ricetta
27. Torta di fichi secchi e noci: la ricetta del dolce autunnale rustico e gustoso
torta-di-fichi-secchi-e-noci

La torta di fichi secchi e noci è un dolce profumato e dal sapore rustico realizzato con tanti pezzetti di fichi, le noci, le mele e una farina di tipo 1 poco raffinata. Perfetto per la colazione e la merenda di grandi e piccini, può essere inzuppato in una tazza di latte o accompagnato a un infuso agrumato. Una ricetta semplice e veloce, ideale per la stagione estiva e quella autunnale, che riscuote sempre grande successo, così come la crostata di fichi e i biscotti ai fichi.

Leggi tutta la ricetta
28. Crostatine di mele: la ricetta delle merendine golose con crema e fettine di mele
Crostatine di mele

Le crostatine alle mele sono dei golosi cestini di pasta frolla al cacao, farciti con crema pasticciera e fettine sottili di mele. Buonissime e fragranti, queste crostatine sono perfette per le colazioni e le merende di grandi e piccini, accompagnate da una tazza di latte o un infuso bollente. Una pausa irresistibile che profuma di autunno, grazie al guscio friabile di frolla, la crema alla vaniglia e le mele disposte a forma di rosa come scenografica decorazione finale. Puoi anche servirle come dessert monoporzione, in occasione di una cena tra amici, o per una festicciola di compleanno tra bimbi.

Leggi tutta la ricetta
251
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
251