ricetta

Polpettone di zucca: la ricetta del secondo vegetariano dal cuore filante

Preparazione: 60 Min
Cottura: 130 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
24
Immagine
ingredienti
zucca delica
700 gr
Patate
350 gr
Funghi champignon
200 gr
Scamorza
150 gr
Pangrattato
70 gr
Parmigiano grattugiato
40 gr
uovo grande
1
Olio extravergine di oliva
2 cucchiai
Timo
2 rametti
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Per la finitura
Parmigiano grattugiato
1 cucchiaio
Pangrattato
1 cucchiaio
Olio extravergine di oliva
q.b.

Il polpettone di zucca è un piatto leggero e saporito, dai profumi tipicamente autunnali, molto semplice da realizzare. Variante della classica ricetta a base di carne macinata, è perfetto da portare in tavola per il pranzo della domenica in famiglia o per una cena con ospiti vegetariani. Per la preparazione si parte dalla zucca, da scegliere preferibilmente della varietà Delica che, con polpa asciutta e compatta, garantirà un ripieno consistente e dal retrogusto irresistibilmente nocciolato.

Una volta tagliata a fette e cotta in forno, basterà ridurla in purea, amalgamarla in una ciotola con le patate lesse schiacciate, l’uovo, il parmigiano grattugiato, il pangrattato, sale, pepe, timo e noce moscata, e modellare con il composto ottenuto un polpettone da farcire al cuore con funghi trifolati e dadini di scamorza.

Otterrai così un secondo goloso e filante, con una crosticina gratinata e croccante, grazie alla finitura con il pangrattato e il parmigiano, ideale da preparare in anticipo e servire in occasione di una serata conviviale tra amici o di un aperitivo a buffet.

Prima di affettare il polpettone ti suggeriamo di lasciarlo rassodare per qualche minuto a temperatura ambiente: in questo modo non si sfalderà al momento del taglio e la resa sarà impeccabile. Se desideri, puoi arricchire la farcia con lo speck tagliato a listerelle oppure puoi realizzare con l’impasto tante polpettine della grandezza di una noce, da friggere in olio di semi bollente e spiluccare come sfizioso finger food.

Scopri come preparare il polpettone di zucca seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altri piatti che vedono la zucca protagonista:

Come preparare il polpettone di zucca

Per prima cosa raccogli le patate in una pentola colma di acqua fredda e lasciale cuocere fino a quando non saranno morbide infilzandole con i rebbi di una forchetta. Nel frattempo, dividi la zucca a metà 1.

Con l'aiuto di un cucchiaio, privala dei semi e dei filamenti interni 2.

Taglia la zucca a fette piuttosto regolari 3.

Disponile in una teglia, rivestita con carta forno, e inforna a 160 °C per circa 40 minuti 4.

Trascorso il tempo di cottura, sforna la zucca 5.

Elimina la buccia 6.

Schiaccia la polpa con i rebbi di una forchetta 7 e lasciala intiepidire.

Una volta pronte, scola le patate e sbucciale ancora calde 8.

Riducile in purea, raccoglile in una ciotola e lasciale stemperare 9.

Monda i funghi: elimina la parte radicale del gambo 10.

Tamponali delicatamente con un panno umido 11.

Aiutandoti con un coltello elimina la pellicina 12.

Affetta i funghi sottilmente 13.

Scalda l'olio in una padella, versa i funghi e portali a cottura con un pizzico di sale 14.

Versa la zucca ormai tiepida nella ciotola con le patate 15.

Aggiungi il pangrattato 16.

Unisci il parmigiano grattugiato 17.

Incorpora l'uovo 18.

Aggiusta di sale e spolverizza con una macinata di pepe 19.

Unisci un po' di noce moscata grattugiata 20.

Profuma con il timo sfogliato 21.

Amalgama accuratamente gli ingredienti 22, copri con pellicola trasparente e lascia rassodare in frigo per una mezz'ora.

Trascorso il tempo di riposo, trasferisci tre quarti d'impasto su un foglio di carta forno 23.

Crea una fossetta al centro dell'impasto aiutandoti con il dorso di un cucchiaio 24.

Distribuisci metà funghi trifolati 25.

Unisci la scamorza tagliata a dadini 26.

Copri con i funghi restanti 27.

Richiudi con l'impasto rimanente 28.

Compatta il polpettone con le mani 29.

Arrotolalo aiutandoti con il foglio di carta forno 30.

Una volta data al polpettone la caratteristica forma cilindrica, sistemalo con tutta la carta forno in uno stampo da plumcake da 25×11 cm (31).

Appiattiscilo leggermente con le mani 32.

Cospargi il polpettone di zucca con il parmigiano grattugiato 33.

Spolverizza con il pangrattato 34.

Irrora con un filo d'olio extravergine di oliva 35 e inforna a 180 °C per circa 40 minuti. Trascorso il tempo, alza la temperatura a 200 °C e lascia gratinare fino a quando non si formerà una leggera crosticina in superficie.

Una volta cotto, sforna il polpettone e lascialo riposare per qualche minuto 36.

Sforma il polpettone, taglialo a fette 37 e servilo caldo e filante.

Conservazione

Il polpettone di zucca si conserva in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 2 giorni massimo.

24
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
24