video suggerito
video suggerito
ricetta

Polpettone vegano: la ricetta del secondo piatto a base di lenticchie e verdurine

Preparazione: 20 Min
Cottura: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
49
Immagine
ingredienti
Lenticchie secche
200 gr
Zucchina
1
Carota
1
Patata
1
Cipollotto fresco
1
Salsa di soia
q.b.
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Il polpettone vegano è un secondo piatto semplice, leggero e al tempo stesso gustoso, perfetto per qualunque pranzo o cena di famiglia. Una ricetta nutriente e appetitosa, adatta anche ai più piccoli di casa, che prevede pochi minuti di preparazione e una cottura in forno di circa un'ora, per un risultato finale dal successo assicurato. Puoi accompagnarlo con una maionese vegana fatta in casa, una crema di avocado o allo yogurt, e completare il tutto con un'insalata fresca e croccante o delle golose patate al forno. Puoi anche tagliarlo a fette e servirlo come sfizioso antipasto in occasione delle feste natalizie, nel caso in cui si abbiano degli ospiti vegani.

Facile da preparare, ti basterà frullare le lenticchie già cotte insieme a una patata, lessata e poi schiacciata, e a delle verdure, saltate precedentemente in padella con un fondo di olio e cipollotto. L'aggiunta del rosmarino fresco e di un goccio di salsa di soia donerà alla pietanza grande fragranza e un gusto più deciso. Una volta formato il polpettone, questo viene rivestito con abbondante pangrattato, per una riuscita dorata e croccante all'esterno, e infine cotto in forno.

Puoi aggiungere le verdure, gli aromi e le spezie che preferisci, sostituire le lenticchie con un'altra tipologia di legume, come i ceci o i fagioli borlotti, e incorporare un uovo o del parmigiano grattugiato nel caso in cui si desideri realizzare una ricetta vegetariana. Puoi unire anche dei cubetti di provola affumicata, per un irresistibile effetto fila e fondi.

Scopri come preparare il polpettone vegano seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche le crocchette di tofu e i burger di lenticchie.

Come preparare il polpettone vegano

Per prima cosa sciacqua le lenticchie e poi lessale in acqua con un pizzico di sale 1. Scolale per bene e tienile per bene.

Sbuccia la patata, tagliala a tocchi e lessali in acqua 2. Scolali e metti da parte.

Taglia zucchina e carota a dadini 3.

Affetta e trita il cipollotto 4.

Trasferisci tutte le verdure in una padella e aggiungi un filo d'olio 5.

Unisci qualche ago di rosmarino tagliuzzato con le forbici 6, un pizzico di sale e fai cuocere per pochi minuti. Le verdure dovranno essere ancora sode.

Trasferisci le lenticchie scolate in una ciotola e riducile in una purea, non troppo omogenea, con un mixer a immersione 7.

Aggiungi le verdure, la patata schiacciata 8 e insaporisci con due cucchiai di salsa di soia.

Amalgama per bene il tutto 9. Aggiusta eventualmente di sale.

Trasferisci il composto sopra un foglio di carta forno, unto con olio. Dagli la forma di polpettone e cospargilo con abbondante pangrattato 10.

Condisci con un filo generoso di olio 11.

Avvolgi il polpettone nella carta forno. Adagialo sopra una teglia 12) e inforna a 180 °C per 35 minuti circa.

Trascorso il tempo di cottura, sforna il polpettone, lascialo intiepidire e poi elimina la carta forno 13.

Taglia il polpettone vegano a fette e servilo con salse a piacere 14.

Conservazione

Il polpettone vegano si conserva per un paio di giorni chiuso in un contenitore e in frigo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
49
api url views