ricetta

Polpettone di tacchino: la ricetta del secondo piatto semplice e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 60 Min
Riposo: 15 min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Laura Gioia
28
Immagine
ingredienti
Carne macinata di tacchino
600 gr
Mollica di pane
150 gr
Parmigiano grattugiato
100 gr
Uova
2
Latte
100 ml
Pangrattato
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Prezzemolo tritato
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Noce moscata
q.b.
per accompagnare
patate al forno
q.b.

Il polpettone di tacchino è un secondo piatto gustoso e succulento, una delicata variante del classico polpettone di carne, realizzata con macinato di tacchino al posto di quello misto di manzo e maiale. Ideale per il pranzo della domenica in famiglia o una cena conviviale tra amici, può essere accompagnato da croccanti patate al forno, per la felicità di grandi e piccini, o con un contorno di verdure in padella o un'insalata di stagione.

Per portarlo in tavola, ti basterà amalgamare il macinato di tacchino con la mollica di pane, precedentemente ammollata nel latte, le uova, il parmigiano, il prezzemolo, la noce moscata e un pizzico di sale e di pepe; una volta ottenuto un composto morbido, ma compatto, dovrai formare un salsicciotto, disporlo in una pirofila, dopo un veloce riposo in frigo, cospargere la superficie con olio e pangrattato, quindi cuocere in forno fino a doratura.

Il risultato è un polpettone dalla crosticina croccante e il cuore tenero, ottimo da gustare ben caldo e appena sfornato, ma anche freddo, per una gita fuori porta, un buffet di festa o per una pausa pranzo in ufficio nutriente e appagante, da completare, a piacere, con della zucca gratinata o dei funghi trifolati.

Puoi aggiungere la ricotta al ripieno, se vuoi rendere il polpettone più morbido; oppure, per dargli un gusto più deciso, aggiungi del macinato di maiale, della salsiccia o della mortadella a cubetti.

Scopri come preparare il polpettone di tacchino seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta la ricetta, prova anche il polpettone in padella e il polpettone bollito.

Come preparare il polpettone di tacchino

Metti la mollica di pane in ammollo nel latte 1.

Traferisci la carne macinata in una ciotola ampia 2.

Aggiungi tutti gli ingredienti: uova, parmigiano, sale, prezzemolo tritato e una grattugiata di noce moscata 3.

Unisci anche la mollica di pane, ben strizzata, e comincia a lavorare il composto con un cucchiaio 4 o con le mani.

Dovrai ottenere un composto morbido, ma compatto in cui tutti gli ingredienti sono ben amalgamati 5. Aggiungi un po' pangrattato se dovesse risultare troppo appiccicoso.

Quindi modella con il composto ottenuto un grosso salsicciotto 6.

Avvolgilo in un foglio di carta forno e chiudi a caramella 7. Lascia rassodare in frigo per circa 15 minuti.

Trascorso il tempo necessario, togli il polpettone dalla carta forno e sistemalo in una pirofila, precedentemente oleata. Spennella il polpettone con olio extravergine 8.

Infine, spolverizza la superficie con il pangrattato 9.

Cuoci in forno già caldo a 200 °C per 1 ora circa. Una volta pronto, sfornalo e lascialo riposare per alcuni minuti 10.

Il tuo polpettone di tacchino è pronto per essere servito, accompagnato con croccanti patate al forno 11.

Consigli

Per rendere più goloso e scenografico il tuo polpettone di tacchino, avvolgilo con delle fette di pancetta o speck tagliate sottili, prima di cuocerlo in forno.

Chi preferisce potrà preparare il polpettone di tacchino ripieno: ti basterà farcirlo con formaggio, prosciutto, pancetta, spinaci o con gli ingredienti che più preferisci, per portare in tavola una pietanza ancora più ricca.

Puoi conservare il polpettone di tacchino in frigorifero per 2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
28
api url views