ingredienti
  • Finocchi 2
  • Pangrattato 10 gr • 21 kcal
  • Provola 8 fette • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le cotolette di finocchi sono un secondo piatto vegetariano gustosissimo, croccante e originale: una ricetta di grande impatto, ma facile da realizzare in poco tempo, da abbinare a una fresca insalata. Potete cuocere le cotolette sia fritte che al forno: in questo secondo caso il risultato sarà più leggero e diventerà anche un contorno perfetto per accompagnare pesce o carni bianche. Ecco come realizzarle alla perfezione.

Come realizzare le cotolette di finocchi

Cotolette di finocchi

Lavate e asciugate i finocchi, quindi tagliatene le estremità, eliminando la parte più erbacea. Togliete anche una parte più dura del fondo e riduceteli a fette spesse 1 cm (1).

Cotolette di finocchi

Passate le fette in acqua bollente, sbianchendole per 5 minuti (2). Scolatele per bene, quindi fate assorbire l'acqua restante riponendoli per un paio di minuti su fogli di carta assorbente.

Cotolette di finocchi

Posizionate su ogni fetta di finocchio una fetta di formaggio (3).

Cotolette di finocchi

Passatela nell’uovo sbattuto (4) e poi nel pane grattugiato.

Cotolette di finocchi

Ripetete l’operazione una seconda volta, quindi disponete le cotolette su una teglia ricoperta di carta da forno (5).

Cotolette di finocchi

Irroratele con olio extravergine d'oliva e infornate con il grill acceso a 200°C per 8-10 minuti. Salate e servite le cotolette ben calde.

Consigli

Per questa preparazione scegliete finocchi femmina: più rotondi e grossi, reggeranno meglio in cottura.

Potete aromatizzare il pangrattato come preferite: aggiungendo un trito di timo e rosmarino, del pepe nero tritato oppure spezie come curcuma o paprika dolce. Per rendere la panatura più sapida, aggiungete al pangrattato anche del parmigiano grattugiato o del pecorino.

Per la ricetta abbiamo usato della provola a fette: ma voi potete scegliere il formaggio che preferite, l'importante è che sia filante. 

Se preferite, potete friggere le cotolette, per un risultato ancora più goloso: in quel caso usate un altro tipo di olio, come l'olio di arachidi, che tiene bene la temperatura ed ha un sapore delicato.

Se vi è piaciuta la preparazione, provate la ricetta della parmigiana di finocchi.

Conservazione