ricetta

Torta paradiso all’arancia: la ricetta del dolce soffice e fragrante

Preparazione: 15 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8
A cura di Genny Gallo
439
Immagine
ingredienti
Uova
3
Zucchero
150 gr
Fecola di patate
80 gr
Farina 00
80 gr
Burro morbido
120 gr
Arancia
1
Lievito in polvere per dolci
4 gr
Sale
1 pizzico
Zucchero a velo
q.b.

La torta paradiso all'arancia è un dolce da credenza semplice e genuino. Soffice come una nuvola, è la variante al profumo di agrumi della classica torta paradiso, specialità dalle antiche origini lombarde. A differenza della torta all'arancia classica, la sua caratteristica fondamentale è la generosa quantità di burro, lavorato a crema con zucchero, uova e farina, che le assicura una consistenza impalpabile e friabile. L'aggiunta del succo e della scorza di arancia grattugiata le donerà, infine, un'irresistibile fragranza. Una delizia perfetta per la colazione e la merenda di grandi e piccini, inzuppata in una tazza di latte o tè caldo. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la torta paradiso all'arancia

Raccogliete in una ciotola il burro e lo zucchero e lavorate con una frusta 1, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete i tuorli al composto 2 e mescolate delicatamente.

Versate il succo dell'arancia 3 e poi aggiungete la scorza grattugiata e il sale.

Aggiungete le farine, setacciate con il lievito 4, e amalgamate per bene.

Montate gli albumi a neve ben ferma 5.

Incorporate gli albumi montati, mescolando delicatamente e con movimenti dal basso verso l'alto 6.

Versate l'impasto in una tortiera, imburrata, livellate la superficie 7 e infornate a 180 °C per circa 40 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la torta e lasciatela raffreddare; sformatela su un piatto da portata, spolverizzatela con abbondante zucchero a velo e servite a fette 8.

Consigli

Se desiderate ottenere una torta più bassa, potete utilizzare uno stampo a cerniera da 23 cm di diametro; nel caso in cui vogliate un dolce più alto e soffice, usatene uno da 21 cm di diametro.

Per verificare la cottura della torta, fate sempre la prova stecchino: infilzate quest'ultimo al centro del dolce e, nel caso in cui esca asciutto, vuol dire che è pronto per essere sfornato.

Dal momento che ne utilizzate anche la scorza, abbiate l'accortezza di acquistare delle arance biologiche e non trattate chimicamente; grattugiate la buccia con l'apposita grattugia, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca.

A piacere, potete arricchire l'impasto della vostra torta con delle gocce di cioccolato fondente, che si sposano molto bene con il profumo agrumato dell'arancia, o con delle nocciole, tritate grossolanamente al coltello. Potete anche tagliarla a metà e farcirla con una delicata crema al latte.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la ciambella ricotta e arancia e la torta arancia e cioccolato.

Conservazione

La torta paradiso all'arancia si conserva a temperatura ambiente per 2-3 giorni, sotto una campana di vetro o in un apposito contenitore ermetico.

439
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
439