ingredienti
  • Per una torta paradiso
  • Burro 220 gr • 21 kcal
  • Zucchero bianco 200 gr • 470 kcal
  • Fecola di patate 150 gr • 380 kcal
  • Farina tipo 00 60 gr • 750 kcal
  • Uova 3 • 750 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina • 600 kcal
  • Buccia grattugiata di limone 1
  • Uova 2 tuorli • 750 kcal
  • Zucchero a velo per decorare qb • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta paradiso è un dolce tradizionale lombardo, morbido e perfetto da gustare a merenda o durante la colazione, accompagnata dal tè o dal latte

Si narra che questa torta fu inventata da un frate della Certosa di Pavia, ma che la ricetta fu resa ufficiale solo nel 1878, grazie al pasticcere pavese Enrico Vigoni, dietro ordine del marchese Cusani Visconti.

Della torta paradiso esistono diverse varianti. Oltre alla ricetta classica, infatti, è molto apprezzata anche la versione della torta Kinder Paradiso, in cui la base è farcita con crema al latte.

Ma andiamo per gradi: ecco quali sono i passaggi da seguire per preparare la torta paradiso.

Come si prepara una torta paradiso

Rompete le uova in una ciotola e frullate con lo sbattitore elettrico. Aggiungete 200 grammi di zucchero (1) e la buccia del limone grattato. Continuate a frullare per far amalgamare gli ingredienti. Quando il composto vi apparirà spumoso (2), unite 220 grammi di burro ammorbidito in precedenza e ricominciate a frullare.

Setacciate la farina con una bustina di lievito in polvere e aggiungetela al composto poco alla volta. Setacciate la fecola di patate e unitela al composto. Mescolate fino a creare un composto morbido e spumoso. Imburrate, infarinate una teglia e trasferite il composto nella teglia. Livellate bene il composto nella teglia a cerniera con l'aiuto di una spatola. Infornate e fate cuocere per circa 40 minuti in forno preriscaldato a 170°.

Sfornate la torta e fatela intiepidire. Spolverate con lo zucchero a velo e servite la torta paradiso a fette (3).

Consigli

Per una migliore riuscita del dolce, estraete gli ingredienti dal frigo almeno 10 minuti prima di utilizzarli, in modo che arrivino a temperatura ambiente.

Conservazione

La torta paradiso si conserva a temperatura ambiente per circa tre giorni, tenendola sotto una campana di vetro.

Varianti

Se volete provare una versione light, potete cimentarvi nella preparazione della torta Paradiso senza burro, che, seppur più leggera, rimane comunque molto gustosa.