ricetta

Nüsat: la ricetta del tortino di zucca tipico dell’Oltrepò Pavese

Preparazione: 35 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
19
Immagine
ingredienti
zucca già pulita
800 gr
Grana grattugiato
100 gr
Pangrattato
60 gr
Cipolla piccola
1
Burro
30 gr
uovo
1
Noce moscata
q.b.
gherigli di noce
q.b.
vi servono inoltre
Burro
q.b.
Pangrattato
q.b.

Il nüsat è un tortino salato a base di zucca tipico della cucina lombarda, in particolare dell'Oltrepò Pavese. Si tratta di un piatto povero, appartenente alla tradizione contadina, semplice da realizzare e molto gustoso. Veniva preparato per la cena dell'antivigilia di Natale, la cosiddetta "sera delle sette cene", in cui il pasto era particolarmente abbondante poiché precedeva il digiuno osservato il 24 dicembre; questa consuetudine, con il passare del tempo, è andata via via perdendosi, sebbene qualche ristoratore della zona la proponga tuttora.

Di facile esecuzione, vi basterà cuocere la polpa della zucca in forno, quindi mescolarla a uova, formaggio grattugiato, cipolla appassita e noce moscata; si versa il composto in una stampo a cerniera, imburrato e cosparso di pangrattato, e si procede con la cottura in forno, per un risultato morbido e saporito. Buono appena sfornato, il nüsat è eccezionale se lasciato leggermente intiepidire: servitelo per un aperitivo o come antipasto di una cena di festa, in accompagnamento a salumi e formaggi; conquisterà anche l'ospite più esigente. Potete anche prepararlo in anticipo e conservarlo in frigorifero fino al momento di cuocerlo.

Secondo la tradizione, per questa ricetta è consigliabile utilizzare la zucca berrettina, dalla caratteristica forma a turbante; nel caso in cui non la troviate, potete sostituirla con la varietà delica, dalla polpa particolarmente soda e farinosa, dunque indicata per questo genere di preparazioni. Vi consigliamo di cuocerla in ogni caso in forno: in questo modo si asciugherà perfettamente e gli zuccheri, concentrandosi, regaleranno un'irresistibile dolcezza alla pietanza.

Scoprite come preparare il nüsat seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il nüsat

Eliminate la buccia della zucca 1.

Tagliate la polpa a fette eliminando i semi e i filamenti interni 2. Cuocete la zucca in forno a 180 °C per circa 30 minuti.

Sfornate la zucca e lasciatela intiepidire. Schiacciatela con una forchetta e raccoglietela in una ciotola 3.

Aggiungete il formaggio 4.

Unite l'uovo 5.

Profumate con la noce moscata 6.

Intanto sbucciate la cipolla e tritatela finemente 7.

Trasferite la cipolla in una padella con il burro 8.

Mettete sul fuoco e fate appassire dolcemente 9.

Una volta cotta, versate la cipolla appassita nella ciotola 10 e mescolate per bene.

Unite il pangrattato 11.

Aggiustate di sale, pepate 12 e incorporate perfettamente.

Imburrate e cospargete con il pangrattato uno stampo a cerniera da circa 20 cm di diametro 13.

Versate l’impasto e livellatelo per bene 14.

Passate in superficie i rebbi di una forchetta, così da avere tante righe 15. Fate cuocere in forno a 180 °C per circa 25 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate il tortino e lasciatelo intiepidire. Sformatelo su un piatto da portata, guarnite con gherigli di noce e servite a fette 16.

Conservazione

Il nüsat può essere conservato in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni.

19
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19