ricetta

Vellutata di sedano rapa: la ricetta del piatto cremoso e aromatico

Preparazione: 20 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
24
Immagine
ingredienti
Sedano rapa
1,2 kg
Porri
250 gr
Nocciole già sgusciate
25 gr
panna o yogurt greco
25 gr
Salvia
q.b.
Noce moscata
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
sale marino integrale
q.b.
pepe
q.b.

La vellutata di sedano rapa è un primo piatto leggero e saporito, semplicissimo da preparare e perfetto per chi segue un'alimentazione sana ed equilibrata, senza per questo rinunciare al gusto. Calda e cremosa, può essere considerata un vero e proprio comfort food con cui coccolarsi durante una fredda serata invernale, da completare con una porzione di riso basmati, dei crostini di pane, dei dadini di formaggio o un ovetto in camicia: in questo modo otterrete una pietanza completa e saziante.

Può essere servita come contorno, da abbinare a secondi piatti di carne o di pesce, oppure disposta in piccole ciotoline monoporzione, decorata con un mix di semini misti, e gustata come sfizioso antipasto. Dal sapore delicato e dall'aroma caratteristico, il sedano rapa viene abbinato ai porri, dolci e profumati: il risultato è una crema avvolgente e setosa, completata dalla nota fragrante della salvia e dal tocco croccante delle nocciole tostate in padella.

Per una pietanza dalla consistenza super cremosa, abbiamo aggiunto anche un pochino di panna fresca da cucina, che può essere sostituita con yogurt greco naturale, robiola, ricotta o latte di cocco. Al posto delle nocciole, potete mettere le mandorle o i pinoli, quindi profumare la vellutata con le erbette aromatiche che preferite: timo limonato, rosmarino, coriandolo… A piacere, potete aggiungere anche qualche dadino di avocado maturo, da frullare insieme alle verdure o da utilizzare come guarnizione finale.

Scoprite come preparare la vellutata di sedano rapa seguendo passo passo la nostra ricetta e, se amate questo straordinario ortaggio, assaggiate anche il sedano rapa gratinato.

Come preparare la vellutata di sedano rapa

Tagliate il porro a tocchetti dopo aver eliminato le foglie esterne più dure 1.

Eliminate le parti terrose del sedano rapa con un coltello molto affilato 2.

Pelatelo interamente 3.

Tagliatelo a fette spesse 4.

Riducetelo in bastoncini e poi a tocchetti 5.

Versate due cucchiai d'olio in una casseruola, unite un ciuffo di salvia 6 e fate scaldare per un paio di minuti.

Unite gli ortaggi e fate rosolare 7, quindi condite con un pizzico di sale.

Coprite a filo con l'acqua 8.

Mettete un coperchio 9 e portate a cottura. Ci vorranno 40 minuti circa.

A cottura ultimata, frullate fino ad avere una crema liscia e omogenea 10.

Aggiungete la panna o lo yogurt greco 11.

Incorporatelo alla vellutata di sedano rapa 12.

Profumate con una grattugiata di noce moscata 13 e tenete da parte in caldo.

Tostate le nocciole in forno per qualche minuto 14.

Sfornatele e, una volta fredde, rompetele grossolanamente schiacciandole con la lama di un coltello 15.

Versate la vellutata nelle ciotole individuali 16 e guarnite con le nocciole e due foglie di salvia, tagliate finemente 16.

Completate con un filo di olio a crudo e servite la vellutata ben calda 17.

Conservazione

La vellutata di sedano rapa può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni. Potete anche surgelarla, tirandola fuori dal freezer all'occorrenza.

24
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
24