Fritte, al forno, ripiene, in pastella o in cremose vellutate: le zucchine sono buone sempre! Antipasti, primi e secondi: con questo ortaggio la fantasia non ha limite!  Con l'arrivo dei giorni primaverili potete sbizzarrirvi in squisite e salutari preparazioni, le zucchine infatti sono ricche di vitamine e sali minerali e oltre ad essere buone fanno anche bene e sono facilissime da cucinare. Abbiamo scelto per voi le migliori 10 ricette, dagli antipasti ai secondi: provatele tutte!

10 migliori ricette con le zucchine

Polpette di zucchine

Un antipasto alternativo o un finger food da gustare con le mani? In qualunque modo scegliate di gustarle, le polpette di zucchine vi stupiranno per gusto e semplicità. Pulite le zucchine, eliminate le estremità e tritatele con una grattugia dai fori larghi. Tritate il basilico e la menta e frullatele in un mixer con la mollica di pane leggermente inumidita, unite il parmigiano e le zucchine tritate. Lavorate con le mani impastando per formare un composto ben amalgamato. Formate delle polpette, passatele nel pangrattato e friggetele in olio bollente o nel forno. Per delle polpette più golose aggiungete un cubetto di provola all'interno.

Parmigiana di zucchine

Un goloso antipasto per iniziare pranzi freschi ed estivi, la parmigiana di zucchine è un'ottima alternativa al forno della classica parmigiana di melanzane. Lavate e tagliate le zucchine a fette sottili, affettate anche il formaggio primo sale. Sul fondo dei pirottini unite un filo di olio, un cucchiaio di salsa di pomodoro, aggiungete uno strato di zucchine e uno di formaggio. Ripetete l'operazione e concludete con una spolverata di parmigiano. Cuocete in forno per 40 minuti a 180 gradi e sfornate quando la superficie risulterà gratinata. Servite con una foglia di basilico fresco.

Sformato di zucchine

Un entrée raffinato e facilissimo da preparare, lo sformato di zucchine è un piatto cremoso e saporito che necessita di poche mosse. Lavate e pulite le zucchine, tagliatele a rondelle sottili e fatele stufare per 20 minuti in padella con un filo di olio evo, sale ed uno spicchio di aglio. Una volta ammorbidite fate raffreddare le zucchine quindi unitele in un mixer con la ricotta, un uovo, il parmigiano grattugiato e il basilico fino ad ottenere un composto cremoso. Versate la crema ottenuta nei pirottini leggermente oliati. Disponete i pirottini su una teglia da forno, aggiungete un cm di acqua sul fondo e cuocete per 50 minuti a 170 gradi.

Carbonara di zucchine

Una variante vegetariana della ricetta classica, la carbonara di zucchine è un primo piatto cremoso e facilissimo da preparare. Pulite le zucchine, tritatele con una grattugia a fori larghi e fatele stufare in padella con la cipolla tagliata finemente ed un filo di olio. Quando saranno morbide buttate gli spaghetti nell'acqua bollente e nel frattempo sbattete un uovo versando il pecorino a pioggia. Quando l'uovo sarà cremoso unite anche le zucchine stufate. Scolate gli spaghetti al dente e mantecate con il composto di uova e zucchine. Servite con una spolverata di pecorino e gustate!

Lasagne di zucchine

Una variante vegetariana della classica lasagna a base di carne, la lasagna di zucchine è un piatto goloso e facile da preparare, magari per una domenica in famiglia o per fare bella figura con gli amici. Pulite metà delle zucchine, eliminate le estremità e grattugiatele con una grattugia a fori larghi: versatele in una padella antiaderente, aggiustate di sale e cuocete per qualche minuto così che le zucchine perdano parte della loro acqua. Nel frattempo preparate la besciamella: scaldate il latte senza raggiungere il bollore; in un secondo pentolino sciogliete il burro, unite la farina e mescolate fino ad ottenere un composto senza grumi, unite poco alla volta il latte caldo senza smettere di mescolare, aggiustate di sale e pepe e cuocete per qualche minuto fino ad ottenere la consistenza desiderata. Unite a questo punto le zucchine scottate e amalgamate il tutto. Tagliate le zucchine restanti a rondelle. A questo punto potete comporre la vostra lasagna: in una pirofila alternate uno strato di sfoglie di pasta all'uovo, uno di zucchine a rondelle e un ultimo di besciamella e parmigiano. Ripetete l'operazione fino a quando non avrete terminato gli ingredienti concludendo con uno strato di parmigiano. Cuocete in forno preriscaldato per 30 minuti a 200 gradi. Servite subito!

Frittata di zucchine

Un secondo veloce e sfizioso: la frittata di zucchine è perfetta come secondo piatto o come aperitivo sfizioso se tagliata in piccoli quadrotti. Lavate le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a dadini. In una capiente padella antiaderente rosolate uno spicchio di aglio in un filo di olio abbondante, quando sarà dorato eliminate la testa di aglio e aggiungete le zucchine, aggiustate di sale e cuocete per 10 minuti mescolando spesso. Nel frattempo aprite le uova in una ciotola, aggiungete sale, pepe e parmigiano grattugiato: sbattete con la forchetta fino ad ottenere un composto spumoso. Unite le zucchine alle uova, amalgamate e versate il composto in una padella antiaderente, coprite con un coperchio e fate cuocere per 5 minuti, quindi girate la frittata con l'aiuto di un piatto e portate a cottura. La frittata di zucchine è ottima anche fredda!

Sformato di riso e zucchine

Una preparazione facilissima, un piatto perfetto per un pic nic tra amici o per una scampagnata: lo sformato di riso e zucchine vi stupirà in poche facili mosse. Pulite le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a fette e grigliatele per qualche minuto su una piastra bollente ricoperta da un velo di sale così da non farle attaccare. Cuocete il riso, fatelo intiepidire ed unite sale, pepe, parmigiano e le uova: amalgamate bene gli ingredienti. A questo punto imburrate leggermente una forma da ciambella, rivestitela con le zucchine adagiandole dal lato più corto così da averne una parte che fuoriesce. Adagiate parte del riso, unite uni strato di prosciutto e scamorza tagliate a dadini. Aggiungete il riso rimanente e chiudete il vostro sformato con le fettine di zucchine ripiegando la parte in eccesso. Cuocete in forno per 35 minuti a 180 gradi e fate intiepidire lo sformato prima di servirlo.

Cotolette di zucchine

Chi lo ha detto che le cotolette sono solo di carne? Avete voglia di un secondo croccante fuori e morbido dentro a base di verdure? Le cotolette di zucchine sono quello che fa per voi! Lavate, asciugate le zucchine ed eliminate le estremità, grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Mettetela in una ciotola con un pizzico di sale e strizzatele con le mani per eliminare i liquidi in eccesso. Unite alle zucchine il parmigiano grattugiato, il pangrattato, un pizzico di sale e pepe e frullate il tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un impasto abbastanza umido. Con le mani formate prima delle palle di impasto, quindi schiacciatele formando dei dischi. Passatele prima in un piatto con la farina, poi in un secondo contenitore con un uovo leggermente sbattuto, quindi nel pangrattato. Friggete le vostre cotolette in olio bollente per 4/5 minuti fino a quando risulteranno bene dorate. Asciugate l'olio in eccesso su un foglio di carta assorbente e servite!

Zucchine ripiene di formaggio

Un contorno goloso e facilissimo da preparare, le zucchine tonde ripiene di formaggio sono perfette per chi segue una dieta vegetariana e non vuole rinunciare ad un piatto ricco di sapore. Pulite le zucchine tonde, e lessatele intere in abbondante acqua salata per 5 minuti. Scolatele, eliminate la parte superiore e svuotatele della polpa con un cucchiaino facendo attenzione a non rompere la parte esterna. Tagliate a cubetti l'emmental e la fontina. In una terrina versate la polpa delle zucchine, i formaggi, il parmigiano grattugiato e il pangrattato: mescolate fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Prendete le zucchine svuotate e delicatamente farcitele con il composto ottenuto. Adagiate le zucchine farcite su una teglia ricoperta con un foglio di carta forno, irrorate con un filo di olio e cuocete per 10 minuti a 180 gradi modalità statica, cambiando in modalità grill per gli ultimi 2 minuti.

Girelle di zucchine

Uno sfizioso aperitivo da preparare in poco tempo che certamente ripeterete, le girelle di zucchine sono facilissime da preparare. Lavate le zucchine, eliminate le estremità e grattugiatele con una grattugia a fori larghi: strizzatele così da eliminare i liquidi in eccesso. Stendete il rotolo di pasta per pizza o in alternativa di pasta brisée, aggiungete le zucchine formando uno strato omogeneo, unite uno strato di pancetta e in ultimo uno di fette di formaggio. Arrotolate delicatamente con le mani formando un salsicciotto, sigillate bene i bordi e mettetelo in freezer per 20 minuti. Trascorso questo tempo riprendete il vostro rotolo, tagliatelo a fette che adagerete su una teglia ricoperta con un foglio di carta forno. Cuocete per 30 minuti a 180 gradi fino a quando risulteranno dorate. Le vostre girelle sono pronte per essere servite!