Appartenenti alla famiglia delle Curcubitacee, le zucchine sono piante annuali con fusti striscianti o rampicanti, che maturano tendenzialmente nei mesi caldi, tra giugno e settembre. Povere di calorie e ricche di vitamine e sali minerali, le zucchine si presentano con un inconfondibile gusto delicato, caratteristica che le rende incredibilmente versatili in cucina. In natura esistono numerose varietà di zucchine, tutte gustose e ricche di benefici per la nostra salute. Ecco una piccola guida per conoscere meglio questo ortaggio, con qualche consiglio per esaltarlo in cucina.

Proprietà delle zucchine

Ricche di acqua (quasi per il 95%), le zucchine sono tra gli ortaggi meno calorici che troviamo in natura (appena 16 kcal per 100gr). Povere di grassi e zuccheri, le zucchine sono ricche di vitamine, in particolare vitamina C, vitamina A e folati (vitamina B9) e non mancano i sali minerali tra cui potassio, fosforo, calcio, zinco, ferro e manganese. Estremamente digeribili, le zucchine contengono una quantità irrisoria di proteine, carboidrati (circa 1/1,5 gr) e fibre (1,2 grammi), che troviamo soprattutto nella buccia e nei fiori. Troviamo una discreta quantità di amminoacidi ed elementi antiossidanti tra cui carotenoidi, lisina e leucina mentre è completamente assente il colesterolo.

Benefici

Oltre ad essere incredibilmente digeribili e per questo consigliate in ogni tipo di dieta, le zucchine apportano numerosi benefici alla nostra salute, tra i principali troviamo:

  • Composte quasi del tutto da acqua, le zucchine hanno un effetto drenante e anticellulite, contribuiscono ad eliminare i liquidi in eccesso e aiutano quindi a perdere naturalmente peso;
  • la presenza del potassio fa sì che le zucchine, consumate regolarmente, possano contrastare l'azione del sodio e ridurre la pressione sanguigna;
  • la vitamina C presente nelle zucchine aiuta il regolare funzionamento del nostro sistema immunitario, protegge i tessuti dai radicali liberi e favorisce l'assorbimento del ferro a livello intestinale;
  • essendo fortemente diuretiche, le zucchine sono grandi alleate delle nostre vie urinarie e aiutano il naturale funzionamento dei reni;
  • le zucchine sono indicate durante la gravidanza perché ricche di acido folico, sostanza utile alla salute e alla crescita del feto;
  • le zucchine possono avere un potere lassativo e sono per questo motivo consigliate a chi soffre di stipsi e stitichezza;
  • ricche di sali minerali, le zucchine aiutano a reintegrare perdite di acqua e liquidi, perfette nei caldi giorni estivi o dopo una seduta di sport;
  • le zucchine possono essere utilizzate anche in cosmesi per contrastare le borse sotto gli occhi, basterà applicare delle fettine per 15 minuti sulla zona che vorrete sgonfiare.

Usi in cucina

Nere, lunghe, tonde, gialle e perfino bianche, in natura troviamo numerose varietà di zucchine, fattore che rende questo ortaggio davvero molto versatile in cucina. Le zucchine infatti possono essere protagoniste di tantissime ricette e, da non sottovalutare, possono essere cotte in molti modi diversi.

Perfette per insaporire i vostri primi piatti – da provare la carbonara vegetariana di zucchine o un profumato e delicato risotto con gamberi – le zucchine possono essere protagoniste anche di secondi piatti o contorni: tra tutte vi consigliamo la ricetta della parmigiana ma anche quella delle polpette, ottime per un aperitivo tra amici, magari in una combo con un rosti di zucchine. Se cercate un contorno da avere a portata di mano tutto l'anno, potete preparare delle zucchine sott'olio ma se volete davvero sperimentare ai fornelli, seguite la nostra ricetta degli spaghetti di zucchine, un piatto decisamente goloso e fuori dagli schemi.