ingredienti
  • Zucchine 500g • 17 kcal
  • Per il condimento
  • Pomodorini 200g • 21 kcal
  • Aglio uno spicchio • 79 kcal
  • Olio q.b
  • Per il pesto
  • Basilico fresco 30g
  • Olio extravergine d’oliva q.b • 29 kcal
  • Sale un pizzico • 0 kcal
  • Pinoli q.b • 595 kcal
  • Parmigiano un cucchiaio • 374 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spaghetti di zucchine, anche detti zoodles, sono un primo piatto di verdure sfizioso e facilissimo da preparare. Proprio come gli spaghetti di grano, quelli di zucchine possono essere cotti, conditi e gustati in numerosissime ricette: un modo alternativo per guastare un piatto vegano, senza glutine e decisamente scenografico! Per preparare gli spaghetti di zucchine occorre un particolare robot da cucina che trasforma le verdure ma, se non avete a disposizione l'attrezzo ad hoc potete utilizzare una grattugia a fori larghi: il risultato è comunque assicurato! Crudi in fresche insalata, fritti o semplicemente conditi con un pesto leggero e qualche pomodorino: gli spaghetti di zucchine sono un ottimo piatto estivo, sano e decisamente light! Vediamo come farli in casa e come gustarli al meglio!

Come preparare gli spaghetti di zucchine

Pulite le zucchine sotto acqua fredda corrente, asciugatele ed eliminate le estremità (1). Formate i vostri spaghetti con la macchina rotatoria e teneteli da parte in uno scolapasta facendo attenzione a non romperli (2). Se non avete a disposizione la macchina apposita, potete utilizzare una grattugia a fori larghi e grattugiare le zucchine nel senso della lunghezza. Una volta pronti i vostri spaghetti potete dedicarvi al condimento. Tagliate i pomodorini a metà e fateli saltare per qualche minuto in padella con un filo di olio evo ed uno spicchio di aglio, dopo averli insaporiti con sale ed un pizzico di pepe (3).

Nel frattempo preparate il vostro pesto di basilico (4): frullate il basilico fresco nel mixer insieme ad un filo di olio evo, un cucchiaio di parmigiano ed i pinoli (5). Versate gli spaghetti di zucchine nella padella con il sugo leggero di pomodoro, unite mezza tazzina di acqua e cuocete mescolando delicatamente per 5 minuti. Unite in ultimo il pesto e amalgamate il tutto (6), servite subito con qualche pinolo ed una fogliolina di basilico fresco.

Consigli

Per degli spaghetti di zucchine più teneri potete eliminare la buccia delle zucchine prima di trasformarle in spaghetti. Se decidete di tenere anche la buccia otterrete invece degli spaghetti più croccanti.

In alternativa alla grattugia, se non avete la macchina apposita, potete utilizzare un pelapatate per ricavare i vostri spaghetti di zucchine.

Varianti

Potete condire gli spaghetti in moltissimi modi: potete sperimentare un primo piatto a base di pesce con gamberetti o tonno leggermente scottati in padella con dei pomodorini.

Gli spaghetti di zucchine possono diventare delle ottime chips: infarinateli leggermente e friggeteli in olio di semi bollente per un minuto, scolateli, tamponateli con un foglio di carta da cucina e serviteli subito!