ricetta

Pesto di sedano: la ricetta della salsa delicata e cremosa

Preparazione: 5 Min
Riposo: 35 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
98
Immagine
ingredienti
Sedano
160 gr
Olio extravergine di oliva
90 gr
Mandorle
50 gr
Parmigiano grattugiato
40 gr
Aglio
1 spicchio
Basilico
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il pesto di sedano è un condimento semplice e gustoso pronto in soli 5 minuti. Una salsa delicata e cremosa a base di sedano (coste e foglie), mandorle, parmigiano grattugiato, aglio, olio e basilico fresco, perfetta per arricchire paste estive e risotti, o da spalmare su tartine e fette di pane abbrustolito da servire all’ora dell’aperitivo. Variante della classica ricetta ligure, si prepara frullando tutti gli ingredienti nel boccale di un mixer con un pizzico di sale e di pepe, fino a ottenere un composto dalla texture liscia e vellutata.

Una volta pronto, dopo un breve riposo, può essere utilizzato subito o conservato in frigo per qualche giorno, in vasetti di vetro sterilizzati e coperto con un filo d’olio. Perfetto per un piatto di spaghetti dell’ultimo momento o come ingrediente in più di lasagne e torte rustiche, il pesto è anche un’idea furba e anti spreco per riciclare il sedano in eccesso. A piacere puoi utilizzare il pecorino grattugiato al posto del parmigiano o sostituire le mandorle con altra frutta secca di tuo gradimento: pinoli, anacardi, noci di macadamia…

Diuretico, depurativo e ricco di sali minerali, il sedano si presta in cucina a molteplici usi diversi. Può essere consumato crudo, in pinzimonio, in insalata o per realizzare estratti, centrifughe e acque detox. Cotto, per brodi, polpette o cucinato alla pratese: farcito con macinato di vitello, mortadella, parmigiano e uovo. Oppure essiccato per preparare il sale di sedano, insaporitore naturale di piatti di carne, pesce e verdure.

Scopri come preparare il pesto di sedano seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con il pesto di barbabietola e di zucchine, o con altri pesti fragranti.

Come preparare il pesto di sedano

Monda il sedano, taglialo a pezzi e immergilo per almeno 15 minuti in una ciotola con acqua fredda 1 per eliminare tutte le impurità.

Trascorso il tempo, scola il sedano, sciacqualo sotto l'acqua corrente e asciugalo accuratamente con un canovaccio pulito 2.

Riduci il sedano a pezzetti, trasferiscili nel boccale di un mixer e aggiungi lo spicchio d'aglio pelato 3.

Unisci le mandorle 4.

Prosegui con il parmigiano grattugiato 5.

Aggiusta di sale 6 e di pepe.

Versa l'olio 7 e profuma con qualche fogliolina di basilico.

Frulla bene il tutto fino a ottenere un composto cremoso 8. Una volta pronto, trasferisci il pesto in un vasetto di vetro, versa in superficie pochissimo olio e lascia riposare in frigo, coperto con un coperchio, per almeno 20 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, il pesto di sedano è pronto 9.

Conservazione

Il pesto di sedano si conserva in frigo, in vasetti di vetro a chiusura ermetica e coperto con un filo d'olio, per 3-4 giorni massimo.

98
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
98