8 Febbraio 2022 11:00

Torta di mele: 20 ricette per torte di mele golose e facili da preparare

La torta di mele è il dolce dell'infanzia per antonomasia, l'unico in grado di mettere d'accordo proprio tutti. Declinato in 13 versioni diverse, tutte da provare e una più golosa dell'altra.

A cura di Emanuela Bianconi
72
Immagine

È il dolce casalingo più amato da grandi e piccini, il jolly valido per tutte le occasioni, dalla colazione domenicale alla merenda per l'ora del tè. Parliamo della torta di mele, quella soffice e fragrante delizia che, al solo assaggio, fa tornare tutti un po' bambini, catapultati immediatamente indietro nel tempo, nella cucina della nonna o della mamma. Ogni famiglia, ca va sans dire, ha la sua ricetta personale, ritenuta la "tradizionale", nonché la versione migliore: c'è chi taglia le mele a fettine sottili, chi le grattugia finemente, chi ne aggiunge in abbondanza, creando così un effetto umido e scioglievole, chi vi cosparge solo la superficie, per un risultato finale più asciutto; chi la ama proprio per la sua semplice bontà, chi, invece, preferisce arricchirne l'impasto con gocce di cioccolato, mandorle a lamelle o granella di nocciole, per un effetto più rustico; chi utilizza la farina di frumento doppio zero, chi, invece, si cimenta con altre tipologie, come quella integrale, di grano saraceno o di riso.

Qualunque sia il segreto del suo successo, tramandato di casa in casa, la torta di mele è il grande classico che non passa mai di moda e non conosce confini geografici: apprezzata e assai diffusa qui in Italia, secondo la teoria più accreditata, ha origine nel Regno Unito, ma è negli Stati Uniti, precisamente nel New England, che inizierà a diffondersi, fino a diventare uno dei simboli più iconici della pasticceria americana. Basti pensare che "American as apple pie", ovvero "americano quanto una torta di mele", è una locuzione usata dagli americani per definirne l'appartenenza più autentica. Si tratta di un dolce tipico della tradizione povera, che nasce con il proposito di non sprecare la frutta matura: in mancanza del frigorifero, e quindi di un metodo di conservazione idoneo, questa veniva cotta per preservarne gusto e consistenza. Da un'esigenza anti-spreco si arrivò alla creazione di una specialità che avrebbe fatto ben presto il giro del mondo e la felicità dei fortunati "assaggiatori".

In origine, sempre negli Stati Uniti, le mele venivano cotte in forno e poi sistemate su di una sfoglia di pasta, simile alla brisée, che fungeva da guscio; dopodiché si decise di sovrapporre un secondo strato, per avvolgere completamente la frutta, realizzando così la celebre apple pie, la torta di "Nonna Papera" – se da piccoli leggevate Topolino sapete di cosa stiamo parlando – arrivata tale e quale fino ai giorni nostri. L'involucro viene preparato con un impasto a base di farina e burro, senza uova, morbido e  scioglievole; al suo interno si cela un ripieno di mele, zucchero, spezie e scorza di limone, fragrante e dal gusto avvolgente. Servita calda e accompagnata da un ciuffetto di panna montata o da una pallina di gelato alla vaniglia, è una di quelle delizie da non perdere durante un tour gastronomico negli States.

Fra le prime testimonianze scritte, risalenti al 1300 circa, troviamo quella di Guillaume Tirel, chef francese che parla della tarte aux pommes, una torta simile a quella americana, ma con cipolle appassite al suo interno, tecnica utilizzata all'epoca per conferire dolcezza alle preparazioni; nel 1381, in Inghilterra, rintracciamo la ricetta della torta di mele più antica: tra gli ingredienti elencati "buone mele, buone spezie, fichi, ricino e pere", mentre il guscio esterno veniva realizzato con un impasto di colore giallo perché aromatizzato con dello zafferano.

Mille e una versione

È proprio il caso di dire: paese che vai, usanza che trovi. Basti pensare alle numerose declinazioni di questo amatissimo dolce: si va dalla classica apple pie americana al crumble di mele, tipico della tradizione inglese, dalla tarte tatin francese, simbolo della pasticceria d'oltralpe, al celebre strudel di mele, specialità austriaca molto diffusa in diverse zone dell'Italia settentrionale. Possono cambiare le basi – sfoglia, frolla, brisée o pasta matta – ma ciò che accomuna tutte queste ricette è la presenza indiscussa delle mele: tagliate a fettine sottili o a cubetti piccini, aromatizzate con limone, zucchero e spezie oppure aggiunte "nude e crude", disposte ordinatamente in superficie o racchiuse all'interno di un guscio croccante. In ogni caso il successo è più che assicurato.

Immagine

Senza contare le innumerevoli varianti casalinghe: in quella che possiamo definire classica (o quasi), i tuorli vengono lavorati a lungo con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; a questo vengono aggiunti poi burro morbido, latte, farina, lievito, scorza di limone grattugiata e albumi montati a neve fermissima. Ultime, ma per ovvie ragioni non meno importanti, le mele che, tagliate a spicchi e precedentemente irrorate con succo di limone, conferiranno all'impasto morbidezza e una dolcezza tutta naturale. A questa ricetta di base è possibile apportare numerose modifiche: al posto del burro, per esempio, può essere aggiunto un olio extravergine di oliva molto delicato o un olio di semi; lo zucchero semolato può essere in parte sostituito con quello di canna, in grado di donare quel piacevolissimo effetto rustico; lo yogurt in sostituzione del latte, per un'irresistibile sofficità, e ancora gocce di cioccolato, uvetta, granella di frutta secca e spezie, dando così vita a un dessert sempre diverso. Da inzuppare nel caffellatte al mattino, da offrire alle amiche durante un tè pomeridiano o da servire agli ospiti al termine di un pranzo di festa.

Consigli per una torta di mele impeccabile

Amata per la sua semplice bontà, la preparazione della torta di mele può celare alcune insidie. Per prima cosa è importante scegliere la varietà di mele più adatta. Tra le migliori, vi sono sicuramente la Golden Delicious, dalla polpa tenera e zuccherina, e la Renetta, dal gusto non troppo dolce, ma leggermente acidulo, molto profumata e tra le più impiegate in pasticceria; per una nota più fresca, è possibile usare la Fuji, croccante e succosissima, mentre è preferibile evitare la Granny Smith perché troppo aspra.

Una volta individuata la tipologia più adatta, non siate parchi e aggiungetene in abbondanza: non solo in superficie, come decorazione finale, ma anche al suo interno, affinché la consistenza risulti umida e scioglievole, come fosse un dessert in cui affondare il cucchiaio. La particolarità di questo dolce sta proprio nella sua cremosità, conferitale dalle mele che, cuocendosi insieme all'impasto, diventeranno morbide e praticamente sfatte. Nel caso in cui i frutti siano biologici e non trattati chimicamente, potete anche lasciare la buccia: ne otterrete una versione anche molto più scenografica.

Immagine

Le uova devono essere a temperatura ambiente: queste vanno poi lavorate a lungo con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; è possibile usare le fruste elettriche, la planetaria o, nel caso in cui vogliate "lavorare di gomito", vi basterà anche una semplice frusta a mano. Per un risultato finale ancora più soffice, potete montare gli albumi a neve fermissima, quindi incorporarli successivamente all'impasto con movimenti lenti e delicati, dal basso verso l'alto. Per ottenere, invece, una cottura perfetta, non dimenticate di setacciare la farina e il lievito: potete usare una doppio 0, una integrale o una di riso, per una variante gluten-free, ma in questo caso fate attenzione al giusto rapporto con i liquidi (le ultime due tenderanno ad assorbirne di più).

Spaziate con la fantasia e aggiungete le spezie e gli aromi che più amate: in questo modo otterrete una torta dalla fragranza avvolgente e irresistibile. Se amate le note calde e familiari, provate con cannella, uvetta e gherigli di noce; zenzero e scorza di agrumi grattugiata, per un sentore più fresco e pungente, mentre per i più golosi cacao amaro nell'impasto e una pioggia di gocce di cioccolato fondente ad arricchire il tutto, poco prima di infornare il vostro capolavoro. Una volta cotto, lasciatelo raffreddare perfettamente, quindi sformatelo e guarnitelo con abbondante zucchero a velo in superficie; fatelo solo dopo che il dolce si sia ben raffreddato: lo zucchero lo renderebbe troppo umido in superficie. Vi abbiamo fatto venire l'acquolina in bocca? Non vi resta che allacciare il grembiule e scegliere la vostra ricetta del cuore tra le tredici qui selezionate.

1. Torta di mele: la ricetta del comfort food per eccellenza
torta di mele

La torta di mele è il dolce della tradizione casalinga per eccellenza, soffice e profumato, il comfort food che al primo assaggio ci riporta immediatamente indietro nel tempo e ai ricordi di famiglia. Proposto nella sua versione più classica, è semplice e alla portata di tutti: si lavorano i tuorli con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, quindi si aggiungono burro morbido, latte, farina, lievito e scorza di limone grattugiata; si incorporano delicatamente gli albumi, montati a neve ben ferma e, infine, le mele, che doneranno alla torta una consistenza umida e un sapore irresistibile.

Leggi tutta la ricetta
2. Pan di mele: la ricetta del dolce soffice e irresistibile
pan di mele

Il pan di mele è un dolce semplice e super goloso, che conquisterà tutti al primo assaggio. Pronto in pochi minuti, rappresenta l'alternativa veloce alla classica torta di mele. Il segreto sta nel frullare le mele con olio e scorza di limone, fino a ottenere una purea molto fine e dalla consistenza simile a una maionese. Si unisce questo composto a uova, zucchero e polveri, quindi si cuoce tutto in forno: il risultato è una torta soffice, umida e profumatissima, ideale da gustare a colazione o merenda insieme a una tazza di tè o latte caldo. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
3. Torta budino alle mele: la ricetta del dolce semplice e rassicurante
Torta budino alle mele

La torta budino alle mele è un dolce casalingo molto semplice da realizzare, dalla consistenza morbida e il profumo rassicurante. Si tratta di un impasto di base realizzato con farina, uova, burro e zucchero – ingredienti spesso già presenti in casa – a cui vengono aggiunte tante fettine di mela per un risultato cremoso e scioglievole al taglio. Preparate questa torta in pochi minuti e servitela per la colazione o la merenda, oppure tiepida a fine pasto accompagnata da una pallina di gelato alla crema, un ciuffo di panna montata o del cioccolato fondente fuso.

Leggi tutta la ricetta
4. Torta di pasta sfoglia alle mele: la ricetta del dolce semplice e genuino
torta di pasta sfoglia alle mele

La torta di pasta sfoglia alle mele è un dolce semplicissimo da realizzare, ma molto scenografico. Vi basterà avere un rotolo di pasta sfoglia già pronta, un paio di mele e qualche cucchiaio di confettura per portare in tavola una delizia fragrante e super golosa. Ideale a fine pasto, da accompagnare a un ciuffetto di panna montata o a una pallina di gelato alla vaniglia, può essere offerta anche come merenda sana e genuina, adatta a grandi e piccini. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
5. Crumble di mele: la ricetta per fare un apple crumble perfetto
Immagine

Il crumble di mele, noto anche come apple crumble, è un dolce al cucchiaio tipico della tradizione inglese.

Leggi tutta la ricetta
6. Torta meneghina: la ricetta del dolce con le mele tipico milanese
Torta meneghina

La torta meneghina è un dolce da credenza morbido e piacevolmente rustico, tipico della tradizione gastronomica milanese. È una variante della classica torta di mele: all'impasto base, realizzato con uova, zucchero e farina, vengono aggiunte le nocciole tritate finemente, per un risultato ricco e aromatico; le mele, tagliate sottilmente, doneranno infine umidità e fragranza. Semplice e super veloce, potete prepararla in poco tempo e servirla per la colazione o la merenda, inzuppata in una tazza di caffellatte o tè fumante; accompagnata a un ciuffo di crema diplomatica, può trasformarsi anche in un piacevole fine pasto. Scoprite come ottenere un risultato impeccabile seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
7. Torta 3×9 alle mele: la ricetta golosa da realizzare senza bilancia
Torta di mele 3x9

La torta 3×9 è un dolce alle mele semplicissimo e leggero che si prepara senza l'utilizzo della bilancia. I numeri da tenere a mente sono due: 3, come le mele e le uova che vi serviranno e 9, come i cucchiai di farina, zucchero e olio necessari alla realizzazione dell'impasto. Soffice e profumata, è perfetta per una colazione (o merenda) sana e genuina, da gustare in accompagnamento a un buon tè caldo. Ecco come prepararla alla perfezione.

Leggi tutta la ricetta
8. Torta di mele meringata: la ricetta del dolce rustico dal cuore tenero
Torta di mele con meringa

La torta di mele meringata è un dolce goloso ed estremamente aromatico, una sorta di pie con un guscio di frolla coperchio di meringa, all'interno del quale si nasconde un ripieno alle mele e cannella. Un dolce rustico e delizioso, grazie alle diverse consistenze: il croccante della frolla, la friabilità delle mele cotte  mista alla cremosità del lato interno della meringa. Potete servirla come fine pasto, oppure insieme al tè del pomeriggio.

Leggi tutta la ricetta
9. Strudel di mele: la ricetta originale del dolce tipico trentino
Strudel di mele

Lo strudel di mele è un dolce appartenente alla tradizione del Trentino Alto-Adige, preparato con una sottilissima pasta arrotolata e farcita con mele, uvetta, pinoli e cannella. Goloso e molto fragrante, può essere gustato a colazione o merenda, insieme a una tazza di tè caldo, o tiepido a fine pasto, accompagnato con una pallina di gelato alla vaniglia, un ciuffo di panna semi montata o una semplice spolverizzata di zucchero a velo.

Leggi tutta la ricetta
10. Tarte tatin: la ricetta originale francese
tarte tatin

La tarte tatin è un dolce tipico della pasticceria francese ed è una torta di mele rovesciata. Realizzata per la prima volta agli inizi del Novecento, secondo la leggenda sarebbe originaria di Loret-Cher, cittadina in cui le sorelle Tatin gestivano con amore e dedizione il loro ristorante. Una domenica, con la sala piena di avventori affamati, la cuoca provetta Stephanie preparò velocemente la sua torta di mele, dimenticando, però, di foderare la tortiera con la pasta brisée; questa riprese il composto a base di mele, burro e zucchero, messo già in forno a caramellare, lo ricoprì con la sfoglia e infornò nuovamente il dolce. Una volta cotto, lo capovolse in un piatto da portata e lo servì ai presenti che lo divorarono letteralmente. Nacque così questa delizia, amata in tutto il mondo e preparata ancora oggi come una volta. Scoprite come eseguirla in maniera impeccabile seguendo passo passo la nostra ricetta e servitela a merenda, insieme a un buon tè, o come raffinato fine pasto in occasione di una cena o un evento speciale.

Leggi tutta la ricetta
11. Torta con farina di castagne e mele: la ricetta del dolce soffice e irresistibile
Immagine

La torta con farina di castagne e mele è la reinterpretazione del grande classico della pasticceria casalinga, uno di quei dolci che profuma di casa e di famiglia. Soffice, profumata e dal sapore delicato, è perfetta a colazione, inzuppata in una tazza di caffellatte, come spuntino pomeridiano con un buon tè o servita a fine pasto, magari accompagnata da una crema pasticciera calda e invitante. Questa versione, totalmente gluten-free, prevede che l’impasto venga realizzato con la farina di castagne, che donerà una nota particolarmente dolce e aromatica alla vostra torta; la ricotta, aggiunta in sostituzione del burro, la renderà morbida e super golosa. Semplice e molto veloce, scoprite come prepararla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
12. Babka alle mele: la ricetta della brioche super soffice della tradizione polacca
Babka alle mele

La babka alle mele è un dolce tipico polacco: una brioche sofficissima dall’aspetto delizioso dovuto all’intreccio, molto semplice, da fare prima di metterla nello stampo per l’ultima lievitazione. Ricco, soffice e burroso, questa sorta di plumcake ripieno di mele caramellate e cannella si fa per tradizione durante il periodo pasquale, ma non solo. Voi potete preparare la babka alle mele per una golosa colazione domenicale, per un brunch con i vostri amici, ma anche per una merenda con i bambini. Ecco come realizzarla.

Leggi tutta la ricetta
13. Roselline di sfoglia e mele: la ricetta scenografica delle rose di mele
Roselline di sfoglia e mele

Le roselline di sfoglia e mele (o rose di mele) sono dei dolcetti rapidissimi da realizzare eppure molto scenografici. Si tratta di strisce di pasta sfoglia arricchite con confettura di albicocche, una spruzzata di cannella e tante fettine di mela per un risultato aromatico e goloso. Si preparano con grande semplicità e sono perfette da servire a merenda, magari per un tè con le amiche, o a fine pasto con un velo di crema inglese o di morbida pasticciera, in occasione di una cena di festa.

Leggi tutta la ricetta
14. Torta vegana di mele: la ricetta senza burro e senza uova
Immagine

La torta vegana di mele è una variante della classica torta di mele. Soffice, perfetta per una colazione nutriente e alternativa o per una merenda al gusto di frutta, questa versione senza burro e senza uova della torta di mele vi aiuterà a preparare un dolce gustoso e profumato adatto proprio a tutti.

Leggi tutta la ricetta
15. Torta di mele all’acqua: la ricetta del dolce soffice e leggero
Immagine

La torta di mele all'acqua è un dolce soffice e profumato, una preparazione senza latte né burro che la rende più leggera della classica torta di mele: in questa ricetta, infatti, burro e latte sono sostituiti da un'emulsione di acqua e olio. La torta di mele all'acqua è il dolce ideale per la colazione o la merenda, adatto anche per chi soffre di intolleranza al lattosio e si aggiunge alle altre torte di mele che abbiamo realizzato. Per la realizzazione della ricetta preferite le mele Fuji o le Golden e utilizzate un olio di semi leggero come quello di girasole o di mais. Per la forma potete scegliere lo stampo classico del diametro di 24 cm o quello per ciambelle, il risultato sarà comunque perfetto.

Leggi tutta la ricetta
16. Torta di mele e mascarpone: la ricetta del dolce morbido e squisito senza burro né olio
Immagine

La torta di mele e mascarpone è un dolce morbido e squisito, una variante della classica torta di mele: in questo caso, il burro sarà sostituito dal mascarpone che renderà il dolce soffice, garantendo un sapore delicato. Per la preparazione vi occorreranno solo mele, farina, uova, zucchero, lievito per dolci e mascarpone: il tutto aromatizzato con un pizzico di cannella, che si sposa alla perfezione con le mele. Una torta senza burro e senza olio, ma comunque morbidissima. Un volta pronta, gustatela per la colazione o la merenda semplicemente con una spolverata di zucchero a velo: piacerà tanto a grandi e piccini. Ma ecco come prepararla.

Leggi tutta la ricetta
17. Torta di mele e amaretti: la ricetta del dolce soffice e delizioso con una nota croccante
Immagine

La torta di mele e amaretti è un dolce soffice e squisito, una delle tante varianti della classica torta di mele e dall'aspetto simile alla sbriciolata di mele, realizzata con l'aggiunta di amaretti nell'impasto e in superficie, che doneranno al dolce un sapore e un profumo davvero irresistibili e una nota croccante davvero deliziosa. L'impasto sarà realizzato con farina, uova, zucchero, latte, lievito in polvere per dolci, burro fuso, mele e amaretti, ingredienti semplici per realizzare un dolce adatto a tutte le occasioni. Preparate la torta di mele e amaretti per la colazione, per una sana e gustosa merenda oppure servitela come dessert a fine pasto accompagnata, magari, da una pallina di gelato alla vaniglia o semplicemente spolverizzata con zucchero a velo. Ecco come prepararla.

Leggi tutta la ricetta
18. Torta invisibile alle mele: la ricetta del dolce soffice e profumatissimo
Immagine

La torta invisibile alle mele è un dolce soffice e profumatissimo: una ricetta molto semplice e veloce da preparare, ideale per la colazione o la merenda, accompagnata da un caffè, tè o da una bibita rinfrescante. Per realizzarla basterà impastare farina, uova, zucchero e olio di semi: al composto si aggiungerà la mela ridotta in purea con qualche scorza di limone, per dare un tocco di freschezza e di irresistibile fragranza. Infine, la torta verrà cotta in forno e servite tiepida, semplicemente spolverizzata con un po' di zucchero a velo.

Leggi tutta la ricetta
19. Sbriciolata alle mele: la ricetta della torta fragrante dal cuore morbido
Immagine

La sbriciolata alle mele, anche detta sbrisolona alle mele, è un dolce friabile caratterizzato da un guscio fragrante di pasta frolla e un cuore morbido e cremoso di mele cotte, ricoperto da "briciole" tipo crumble. Si tratta di un perfetto incontro tra la sbrisolona e la torta di mele, facile da preparare e ottima da gustare a fine pasto e per l'ora della merenda, insieme a un tè o un caffè.

Leggi tutta la ricetta
20. Delizia alle mele: la ricetta del dolce semplice e squisito
Immagine

La delizia alle mele è una torta semplice e squisita, facilissima da realizzare: un dolce alla frutta arricchito con l'aggiunta di yogurt e aromatizzato all'arancia. Vi basterà realizzare l'impasto con farina, zucchero, yogurt, uova, vaniglia, scorza di arancia  e lievito per dolci per poi farcirlo con le mele tagliate a pezzetti. Una volta pronta, la torta sarà tagliata in tanti quadrotti, realizzando così tante delizie di mele, da spolverare con zucchero a velo e gustare per la colazione, la merenda, quando si ha voglia di una coccola dolce o come squisito dessert. Ma ecco come preparare questa torta invitante e profumata che piacerà a tutti.

Leggi tutta la ricetta
72
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
72