video suggerito
video suggerito
ricetta

Torta viennese alle mele: la ricetta del dolce di frolla delizioso

Preparazione: 30 Min
Cottura: 45 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Silvia Ferrau
20
Immagine

ingredienti

Per la frolla
Farina 00
320 gr
Uova
2
Zucchero
150 gr
Burro
160 gr
Sale
1 pizzico
Scorza di limone
1
Per il ripieno
Mele
4
Savoiardi
4
Zucchero semolato
80 gr
Uvetta
100 gr
Gherigli di noci
100 gr
Ti serve inoltre
tuorlo
1

La torta viennese alle mele è un dolce facile e veloce che richiama la tradizione e i sapori mitteleuropei. Si tratta di una torta composta da due sottili strati di burrosa pasta frolla, profumata con scorza grattugiata di limone, che racchiude un goloso ripieno a base di mele, tagliate a tocchetti, zucchero, savoiardi sbriciolati, uvetta e gherigli di noce.

La torta, composta in una teglia rettangolare, viene cotta in forno per 45 minuti a 180 °C, in modo che le mele si ammorbidiscano senza perdere la loro naturale dolcezza. La consistenza della torta viennese alle mele è un perfetto equilibrio tra croccantezza e morbidezza: lo strato di frolla friabile si sfalda piacevolmente al morso per rivelare un cuore soffice e succoso.

Ideale per essere gustata a merenda o come dessert alla fine di un pranzo di famiglia, la torta viennese alle mele può essere servita sia a temperatura ambiente, magari accompagnata da una cucchiaiata di zabaione, di panna montata o di crema inglese, sia tiepida con una pallina di gelato alla vaniglia, che puoi acquistare o fare in casa anche senza gelatiera.

Scopri come preparare la torta viennese alle mele seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta e ami le torte ripiene con le mele, prova anche la crostata di mele e amaretti, la crostata cuor di mela, la torta di mele meringata e, per finire, l'apple pie, un grande classico della cucina americana e britannica.

Come preparare la torta viennese alle mele

Su un piano di lavoro versa la farina e crea una piccola conca al centro per darle la classica forma a fontana 1.

Aggiungi le uova, versandole all'interno della conca 2.

Unisci lo zucchero semolato 3.

Aggiungi un pizzico di sale 4.

Profuma con la scorza grattugiata di limone non trattato 5.

Inizia a impastare con le mani 6.

Dovrai ottenere un impasto bricioloso 7.

Aggiungi il burro a temperatura ambiente, tagliato a tocchetti (8).

Lavora il composto con le mani, impastando energicamente per qualche minuto 9.

Dovrai ottenere un panetto morbido, liscio e dalla consistenza omogenea 10.

Avvolgi con pellicola trasparente e fai riposare in frigo per un’ora 11.

Adesso occupati del ripieno: con un pelapatate togli la buccia alle mele 12.

Disponile su un tagliere e tagliale a tocchetti 13.

Metti in ammollo l’uvetta in un recipiente con acqua 14.

Sbriciola con le mani i savoiardi. Dovrai ottenere un composto di briciole disomogeneo 15.

Versa le mele in un recipiente capiente 16.

Unisci i savoiardi sbriciolati 17.

Aggiungi i gherigli di noci spezzettati 18.

Versa lo zucchero 19.

Termina con l’uvetta, strizzata bene 20.

Mescola bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio 21 e tieni da parte.

Togli l'impasto dal frigorifero e dividilo, prendendone 2/3 22.

Stendilo finemente con un matterello 23.

Sistema la frolla in una teglia rettangolare, rivestita con carta forno 24.

Unisci il ripieno, distribuendolo in modo omogeneo su tutta la superficie della pasta frolla 25.

Stendi l’impasto tenuto da parte e sistemalo sopra il ripieno 26.

Elimina la frolla in eccesso tagliandola con un coltello o una rotella per dolci e sigilla bene 27.

Spennella la superficie con un tuorlo sbattuto per ottenere una doratura uniforme in cottura 28.

Cuoci in forno statico preriscaldato a 180 °C per 45 minuti 29.

Fai raffreddare completamente all'interno dello stampo, trasferisci in un piatto da portata e servi a fette 30.

Consigli

Per realizzare questa ricetta ti consigliamo di scegliere mele dolci e dalla polpa consistente e succosa, come le Golden Delicious. In alternativa, puoi usare anche mele Renette o Gala oppure, se ti piace aggiungere un leggero tocco acidulo, scegli le Granny Smith.

Ogni forno presenta le proprie caratteristiche di cottura, per questo motivo controlla la doratura della superficie della torta. Se dovesse scurirsi troppo, puoi coprirla con un foglio di alluminio e continuare la cottura come da procedimento.

Puoi aromatizzare il ripieno aggiungendo della cannella in polvere, in modo da dare una nota piacevolmente speziata. Per dare alla torta viennese alle mele un sapore più intenso, puoi anche sciacquare velocemente l'uvetta, farla ammollare prima in acqua tiepida per 10 minuti e poi trasferirla nel rum per altri 15 minuti. Inoltre, puoi servire le fette di torta dopo averle spolverizzate con dello zucchero a velo.

Conservazione

La torta viennese alle mele si conserva per 2-3 giorni coperta con pellicola per alimenti. Essendo farcita con le mele, è importante conservarla a una temperatura corretta, per evitare che i frutti perdano il loro sapore e la loro consistenza. In ogni caso, il consiglio è quello di non far passare più di 72 ore se viene conservata a temperatura ambiente mentre, se viene riposta in frigorifero, può durare anche qualche giorno in più.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
20
api url views