ricetta

Crema inglese: la ricetta perfetta per una salsa senza grumi

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Genny Gallo
44
Immagine
ingredienti
Uova
6
Zucchero
120 gr
Latte
400 ml
Panna fresca
100 ml
Limone
1
Vaniglia
1 bacca
Sale
1 pizzico

La crema inglese è una delle creme più utilizzate in pasticceria, un classico dessert al cucchiaio a base di tuorli, zucchero, latte e panna fresca, aromatizzato con vaniglia e limone. Può essere servita in coppa, accompagnata da lingue di gatto, savoiardi, semi oleosi, frutta fresca o un ciuffetto di panna montata. Golosa e versatile, può essere gustata calda su torte fatte in casa, plumcake, panettoni e lievitati dolci.

A differenza della crema pasticciera, la crema inglese si prepara senza farina: può quindi essere consumata anche da chi è intollerante al glutine. La ricetta è molto semplice, ma per un risultato impeccabile è fondamentale seguire perfettamente tutti i passaggi e soprattutto non fare arrivare la crema a ebollizione: altrimenti potrebbe formare dei grumi, perdendo la sua fluidità e la caratteristica consistenza vellutata.

La nostra crema inglese viene aromatizzata con scorza di limone grattugiata e vaniglia, ma a piacere puoi sostituirli con qualche goccia di fiori di arancio e di essenza di vaniglia. La temperatura della crema non dovrà mai superare gli 82 °C; se non hai un termometro da cucina, puoi fare la prova del cucchiaino: immergilo nella salsa e se, una volta estratto, il suo dorso sarà velato, allora la crema inglese è pronta.

Puoi riutilizzare gli albumi avanzati da questa ricetta per preparare delle deliziose meringhette o le lingue di gatto con cui accompagnare la crema inglese.

Scopri come realizzare questa squisita salsa seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la crema inglese

Sguscia le uova e separa i tuorli dagli albumi 1. Conserva gli albumi per un'altra preparazione.

Trasferisci i tuorli in un pentolino e mescolali con una frusta 2.

Profuma con i semi di mezza bacca di vaniglia 3.

Versa lo zucchero 4.

Aggiungi un pizzico di sale 5.

Mescola con cura 6.

Versa il latte in un pentolino 7.

Unisci la panna 8.

Aromatizza con la restante vaniglia 9.

Preleva la scorza del limone 10.

Uniscila al latte 11.

Fai scaldare il latte finché non inizierà a sobbollire 12.

Versalo sulle uova facendolo passare attraverso un colino a maglie fitte 13.

Mescola con la frusta, cercando di non inglobare troppa aria 14.

Metti la crema sul fuoco 14 e fai cuocere fino ad arrivare a una temperatura di circa 82 °C.

Se non hai un termometro da cucina, la crema sarà pronta quando velerà il cucchiaio 15. Toglila dal fuoco prima che coaguli.

Filtra la crema facendola passare attraverso un setaccio 16.

Sistema la ciotola con la crema sopra un'altra più grande contenente acqua ghiacciata o ghiaccio, per farla raffreddare velocemente 17.

Quando sarà fredda, coprila con pellicola trasparente a contatto 18.

Gusta la crema inglese a piacere 19.

Conservazione

La crema inglese si conserva in frigorifero, coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico, per non più di 2 giorni.

44
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
44