video suggerito
video suggerito
ricetta

Tarte tatin: la ricetta classica della torta di mele rovesciata

Preparazione: 45 Min
Cottura: 50 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 1 torta da 24 cm di diametro
A cura di Eleonora Tiso
58
Immagine

ingredienti

Per la pasta brisée
Farina 00
200 gr
Burro
100 gr
Acqua ghiacciata
70 gr
Per le mele
Mele Golden
8
Acqua
250 gr
Burro
120 gr
Zucchero
120 gr
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Per il caramello
Zucchero semolato
225 gr
Acqua
80 gr

La tarte tatin è un dolce tipico della pasticceria francese, una torta rovesciata preparata con mele caramellate nel burro e nello zucchero, quindi rivestite con un guscio di fragrante pasta brisée. Croccante all'esterno e con un ripieno morbido e scioglievole, è ideale da gustare a merenda insieme a una tazza di tè o da servire a fine pasto in occasione di una cena speciale.

Realizzata per la prima volta agli inizi del Novecento, secondo la leggenda sarebbe originaria di Loret-Cher, cittadina in cui le sorelle Tatin gestivano con amore e dedizione il loro ristorante. Una domenica, con la sala piena di avventori affamati, la cuoca provetta Stephanie preparò velocemente la sua torta di mele, dimenticando, però, di foderare la tortiera con la pasta brisée; questa riprese il composto a base di mele, burro e zucchero, messo già in forno a caramellare, lo ricoprì con la sfoglia e infornò nuovamente il dolce.

Una volta cotto, lo capovolse in un piatto da portata e lo servì ai presenti che lo divorarono letteralmente. Nacque così questa delizia, amata in tutto il mondo e preparata ancora oggi come una volta.

Scopri come eseguirla in maniera impeccabile seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la tarte tatin di albicocche e quella ai finocchi, per una variante salata sfiziosa e originale.

Come preparare la tarte tatin

Per la pasta brisée: versa farina e burro freddo in un mixer da cucina 1.

Frulla per ottenere un composto bricioloso e aggiungi l'acqua ghiacciata 2.

Frulla ancora per amalgamare 3.

Trasferisci sul piano di lavoro, forma una palla e avvolgi con pellicola trasparente 4. Fai riposare in frigo per 30 minuti.

Per il caramello: versa lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso e aggiungi l'acqua 5.

Mescola su fuoco basso per far sciogliere lo zucchero 6. Poi non mescolare più, ma rotea solo il pentolino man mano che lo zucchero diventa sempre più dorato.

Versa immediatamente il caramello sul fondo della teglia 7.

Distribuiscilo in modo uniforme e fai raffreddare 8.

Sbuccia le mele e tagliale in quarti 9.

Porta a bollore l'acqua con zucchero, burro e vaniglia, quindi cuoci poche mele per volta per 2-3 minuti 10.

Distribuisci le mele a raggiera sul fondo della teglia con la parte sbucciata verso il basso 11.

Completa per non lasciare spazi vuoti 12.

Stendi la pasta brisée sul piano di lavoro 13.

Ricopri le mele con la sfoglia 14.

Fai rientrare le estremità della sfoglia verso l'interno della teglia. Bucherella con i rebbi di una forchetta 15.

Cuoci la tarte tatin a 180 °C per circa 40 minuti. Sfornala, capovolgila subito su un piatto da portata e fai raffreddare. Porta in tavola e servi 16.

Consigli

La mela Golden è la più indicata per la preparazione di questa ricetta, sia per la consistenza sia per il gusto. In alternativa, puoi utilizzare la Renetta.

È importante prestare attenzione alla realizzazione del caramello: evita di bruciarlo e distribuiscilo subito per evitare che si solidifichi.

Conservazione

La tarte tatin si conserva per 1-2 giorni sotto una campana di vetro o in un apposito contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
58
api url views