video suggerito
video suggerito
5 Settembre 2023 12:30

Pranzo da riscaldare al microonde: 10 ricette saporite da gustare il giorno dopo

Se hai necessità di pranzare fuori o in ufficio e hai a disposizione un microonde, ecco una selezione di ricette che siano facili da riscaldare, gustose e leggere.

A cura di Redazione Cucina
71
Immagine

Alcuni la chiamano schiscetta, altri marmitta, altri ancora con il più ufficiale "porta pranzo": non importa quale sia il suo nome, è facile intuire come la cosa importante è ciò che contiene. Il pranzo fuori casa – in ufficio per lavoro o a scuola – è un'abitudine tornata in auge da pochi anni, complici il rinnovato interesse per un'alimentazione bilanciata e la necessità di risparmiare. L'arte del meal preap, ovvero di organizzare i propri pasti settimanali in anticipo ci viene in aiuto, insieme a quello strumento che ci ha un po' cambiato la vita e che si chiama microonde: con questi due al nostro fianco le nostre pause pranzo saranno golose e ben bilanciate. Ecco allora una selezione di ricette ad hoc da riporre nel lunch box che siano gustose anche una volta riscaldate velocemente al microonde e che, allo stesso tempo, ci consentano anche di risparmiare.

1. Pasta al forno

Immagine

La pasta al forno è uno dei piatti più comodi da preparare in anticipo e poi portare al lavoro: si riscalda in pochissimi minuti e torna filante, ma deve essere preparata in un certo modo, per esempio devi evitare di cuocere la pasta eccessivamente. Per le ricette hai l'imbarazzo della scelta: con carne, pesce o vegetariane, non c'è limite alla fantasia da usare per preparare uno dei piatti più iconici della cucina italiana.

2.  Sformato di riso

Immagine

Se ami il riso puoi preparare un goloso sformato e portarlo con te il giorno successivo: il riposo gioverà non poco agli ingredienti della ricetta, che avranno così il tempo di legarsi. Prepara lo sformato il giorno precedente e suddividilo in porzioni, comode anche da congelare: per le ricette puoi scegliere fra il riso al forno allo zafferano, il timballo alla siciliana, il sartù napoletano e così via.

3. Fusilli con crema di melanzane

Immagine

Anche una pasta si adatta bene a essere riscaldata nel microonde, soprattutto se avvolta da una crema o un elemento simile. In questo caso ti proponiamo la ricetta dei fusilli con la crema di melanzane, che puoi sostituire con un'altra verdure a piacere o con quello che hai a disposizione, come per esempio un pesto di zucchine o uno di pistacchio.

4. Cous cous

Immagine

Il cous cous si può mangiare anche freddo, ma con una veloce passaggio in microonde ne guadagna in sapore, soprattutto se contiene carne o pesce, mentre quello con le verdure può essere mangiato anche così com'è. Ricorda di riscaldarlo in fasi da 15 secondi, mescolando il più possibile fra una fase e l'altra.

5. Ravioli

Immagine

Chi l'ha detto che le ricette a base di ravioli, o la pasta ripiena in genere, vada mangiata solo sul momento? I ravioli riscaldati sono molto buoni, ma devi avere qualche accortezza quando li prepari: prediligi ripieni di carne o pesce, che reggono meglio delle verdure 12 ore di attesa, fai attenzione a cuocerli poco, lascia un condimento particolarmente liquido ed evita ingredienti come panna o formaggio che creerebbero "l'effetto mappazzone".

4. Arrosto e verdure

Immagine

Una delle accoppiate migliori per il pranzo fuori casa è quella fra arrosto e verdure: puoi prepararlo con il vitello, di manzo o di maiale, oppure optare per un rollè di pollo, e accompagnarlo con delle verdure cotte in padella o al vapore. Anche in questo caso cerca di creare una cremina che sia un po' liquida, così da usarla per avvolgere le fette da riscaldare: puoi prepararla frullando il fondo di cottura in cui l'arrosto ha riposato.

5. Straccetti di pollo o tacchino con verdure

Immagine

Un'altra ricetta sfiziosa è quella che vede gli straccetti abbinati alle verdure, il tutto da preparare al forno o in padella. Si tratta di una combinazione che puoi variare come preferisci, per esempio abbinando i bocconcini di pollo ad altre verdure come la zucca o a spezie come la curcuma, oppure la carne di tacchino a peperoni e cipolle.

6. Cotoletta

Immagine

Ottima anche da fredda, se riscaldata bene al microonde la cotoletta acquista anche sapore, a patto di non lessarla. Procedi riscaldando per fasi di 10-15 secondi e girandola almeno una volta: abbina delle verdure umide alla tua cotoletta, così che non risulti troppo secca, oppure un'insalata di pomodori.

7. Torta salata

Immagine

Se preferisci una sola pietanza da riscaldare una torta salata è quello che fa per te. Facilissime da realizzare, le torte salate si preparano con l'impasto che preferisci e possono essere farcite davvero in tanti modi diversi: per questo spesso diventano ricette perfette per usare quelle verdure che languiscono in frigo da un po', evitando sprechi.

8. Cotolette di verdure

Immagine

Un'opzione del tutto vegetariana è quella delle cotolette di verdure: sono anche migliori di quelle a base di carne perché le verdure, di base, hanno un quantitativo di acqua maggiore. Puoi provarle con verdure estive come le zucchine, oppure le melanzane, ma anche con ingredienti invernali come i finocchi, il cavolfiore o l'evergreen con le patate.

9. Polpette di pesce al sugo

Immagine

Chi ama il pesce non potrà evitare di provare questa ricetta: le polpette di nasello con il sugo. Puoi scegliere naturalmente il pesce che preferisci, andranno bene anche sgombro, tonno, merluzzo e così via: il sugo di pomodoro aiuterà a mantenerle umide al punto giusto. Per un pranzo fuori casa che non sia solo un morso e via.

10. Frittate

Immagine

Una delle preparazioni più veloci e versatili che esista, la frittata. Semplice, con le patate, con gli spinaci, la frittata è una di quelle pietanze sfiziose e ideali da portare con sé a scuola o al lavoro e riscaldare in pochi minuti: accompagnala con delle patate cotte in padella e del pane e il tuo pranzo sarà completo.

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71
api url views