ricetta

Bocconcini di tacchino in padella con verdure: la ricetta del secondo veloce e saporito

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
225
Immagine
ingredienti
Bocconcini di tacchino in padella con verdure
Fesa di tacchino a fette
500-600 gr
Cipollotti
2
Zucchine
1
Peperone rosso
1
Peperone giallo
1
Vino bianco secco
1 tazzina
Origano
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Farina
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I bocconcini di tacchino in padella con verdure sono un secondo piatto leggero e ben bilanciato, ma ugualmente ricco di gusto e bontà. Protagonista, ovviamente, è la fesa di tacchino, un taglio magro e dal sapore molto delicato, che viene esaltato da una rapida cottura in padella e dall'unione con tante verdurine estive colorate, per un risultato goloso e croccante. Si tratta di un piatto "salva-cena", da approntare in pochissimi minuti, pensato per chi ha poco tempo da dedicare ai fornelli o in caso di ospiti improvvisi.

Come preparare i bocconcini di tacchino in padella con verdure

Lavate e mondate le verdure, quindi con un coltello da cucina ben affilato tagliatele a listerelle 1.

Tagliate le fette di tacchino dal lato più corto, in modo da ricavare dei bocconcini a forma di listerella. Poi infarinatele leggermente 2.

Fate saltare le verdure in una padella con poco olio su fiamma altissima, quindi aggiungete il tacchino 3 e lasciate insaporire.

Bagnate con il vino bianco 4 e lasciate sfumate mescolando, sempre su fuoco vivace.

Aggiustate di sale e profumate con un po' di origano 5. Appena il fondo di cottura risulterà ristretto, ma non completamente asciutto, spegnete il fuoco.

Disponete i bocconcini su un piatto da portata, profumate con una macinata di pepe, completate con un filo di olio a crudo e serviteli ben caldi 6.

Consigli

Prima di cuocere la fesa di tacchino, abbiate l'accortezza di sciacquarla accuratamente sotto l'acqua corrente fredda e poi tamponarla con un foglio di carta assorbente da cucina. Sistematela su un tagliere, che utilizzerete esclusivamente per la carne, e tagliatela a listerelle delle stesse dimensioni con un coltello ben affilato. Infarinatele leggermente, trasferitele in un colino e scuotetele delicatamente per eliminare la farina in eccesso.

Per rendere la preparazione ancora più gustosa e fragrante, potete profumare il tutto con qualche fogliolina di basilico fresca e completare con delle olive nere precedentemente snocciolate.

I bocconcini di tacchino in padella con verdure sono perfetti per essere preparati il giorno precedente, messi nell'apposito lunch box e gustati durante la pausa pranzo in ufficio, magari accompagnati da una porzione di riso basmati semplicemente lessato.

Magra, molto digeribile e ricca di proteine, la fesa di tacchino è la scelta ideale per chi predilige un'alimentazione sana e nutriente. Per evitare che diventi troppo secca, è importante evitare cotture troppo lunghe e preferire quelle delicate e molto veloci in padella. Nel caso in cui voleste cimentarvi con altre ricette, eccone ben cinque tutte da provare.

Conservazione

I bocconcini di tacchino in padella con verdure si conservano in frigorifero per massimo 1-2 giorni, messi in un apposito contenitore con chiusura ermetica.

225
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
225