ingredienti
  • Conchiglioni 500 gr • 661 kcal
  • Parmigiano grattugiato 4 cucchiai • 899 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • per il ragù
  • macinato di manzo 400 gr
  • Passata di pomodoro 600 ml • 21 kcal
  • Vino rosso 100 ml • 79 kcal
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Carota 1 • 79 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • per la besciamella
  • Latte 500 ml • 63 kcal
  • Farina 65 gr • 901 kcal
  • Burro 60 gr • 380 kcal
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta al forno è uno dei primi piatti per eccellenza, decisamente ricco di gusto ma semplice e veloce da preparare. La ricetta classica è preparata con ragù di carne, formaggio grattugiato e besciamella e va poi cotta in forno. Oltre alla tradizionale rossa, esistono moltissime altre ricette della pasta al forno, come la versione bianca o quella napoletana, che prevede l'aggiunta di polpettine fritte, salame e scamorza.

Quando si cucina la pasta al forno non bisogna mai dimenticare di ungere il fondo e i bordi di una teglia con il burro per non far attaccare la pasta durante la cottura. Se non volete usare il burro, potete spennellare le pareti della pirofila con l'olio. Il segreto della gratinatura è nel parmigiano. Se preferite una pasta al forno più croccante, mescolatelo con il pangrattato e un po' di burro. Create una doratura uniforme senza esagerare con gli ingredienti. Inoltre potete addirittura cucinarla in anticipo, anche la sera prima se necessario, in modo da permettere alla pasta di assorbire meglio i profumi del sugo ed essere ancora più gustosa.

Ci sono tantissime varianti ma quella che vi presentiamo è la ricetta classica della pasta al forno.

Come preparare la pasta al forno

Preparate una besciamella densa e spessa: in un pentolino versate il latte (1).

Mettetelo a scaldare sul fuoco (2).

Intanto mettete il burro in un pentolino (3).

Fatelo sciogliere a fuoco lento (4).

Quando sarà sciolto, unite la farina (5) e mescolate sul fuoco per pochi istanti.

Stemperate il roux con il latte caldo (6).

Mescolate energicamente per evitare la formazione di grumi (7).

Aggiungete il sale (8).

Profumate con la noce moscata (9).

Rimettete sul fuoco e fate cuocere fino ad addensamento (10).

Tagliate a cubetti la cipolla (11).

Pulite la carota, spuntatela e riducete anche questa a tocchetti (12).

Raccogliete gli odori in una casseruola, aggiungete l'olio (13) e fate rosolare a fuoco basso.

Quando saranno rosolati, unite la carne (14) e fatela dorare per bene.

Sfumate con il vino rosso (15) e lasciate evaporare.

Versate la passata di pomodoro (16).

Salate e lasciate cuocere il ragù per circa 40 minuti (17).

Lessate la pasta in acqua bollente e salata (18).

Scolate la pasta circa due minuti prima del tempo indicato sulla confezione (19).

Condite la pasta con il ragù (20).

Aggiungete la besciamella e mescolate per bene (21).

Unite metà parmigiano (22).

Amalgamate e versate in una teglia da forno (23).

Coprite con il formaggio rimasto (24), quindi infornate a 180 °C con il grill acceso per una decina di minuti, o comunque finché la superficie non sarà ben gratinata.

Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e infine servite (25).

Conservazione

La pasta al forno può essere conservata in frigorifero, coperta in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per 1-2 giorni. Potete anche congelarla. Potete anche prepararla il giorno precedente, quindi scaldarla in forno a 180 °C per circa 15 minuti e poi servirla ancora fumante in tavola. .