ingredienti
  • Maccheroni 400 gr
  • Provolone 100 gr • 366 kcal
  • Grana grattugiato 80 gr
  • Burro 40 gr • 380 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • per il sugo
  • Salsiccia luganega 250 gr
  • Passata di pomodoro 500 ml • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai • 29 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • per la besciamella
  • Burro 50 gr • 380 kcal
  • Farina 50 gr • 360 kcal
  • Latte 500 ml • 42 kcal
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I maccheroni pasticciati sono un primo piatto molto ricco e gustoso, che fa subito festa. Si tratta di una ricetta classica e tradizionale, che si prepara un po' in tutta Italia, e che a seconda della regione di appartenenza si arricchisce di polpettine di carne, scamorza, uova sode o fettine di salame. Nella nostra versione si prevede un doppio strato di pasta che viene generosamente condita con besciamella, provolone e sugo di salsiccia, e poi passata in forno per renderla filante e irresistibilmente dorata in superficie. Semplice e rapidissima da realizzare, servitela in occasione di un pranzo di famiglia e il successo sarà più che assicurato.

Come preparare i maccheroni pasticciati

maccheroni pasticciati

Preparate il sugo: sbucciate la cipolla, affettatela e fatela appassire in una casseruola con l'olio; unite la salsiccia, spellata e spezzettata con un cucchiaio di legno (1), e lasciatela rosolare per bene.

maccheroni pasticciati

Versate la passata di pomodoro (2), aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere per almeno 25 minuti, fino ad avere un sugo ben ristretto.

maccheroni pasticciati

Preparate la besciamella: sciogliete il burro con la farina in un pentolino, quindi unite il latte (3), rimettete sul fuoco e fate cuocere fino ad addensamento. Salate e profumate con la noce moscata.

maccheroni pasticciati

Lessate la pasta in acqua bollente e salata, quindi scolatela molto al dente. Conditela con la besciamella e mescolate per bene (4).

maccheroni pasticciati

Aggiungete il sugo e mescolate ancora (5) .

maccheroni pasticciati

Disponete la metà della pasta in una teglia appena unta e coprite con il provolone a dadini (6).

maccheroni pasticciati

Coprite con la pasta restante (7) e cospargete con il grana grattugiato e il burro a fiocchetti. Fate cuocere in forno a 180 °C per circa 20 minuti, accendendo il grill negli ultimi 5 minuti per far formare la crosticina.

maccheroni pasticciati

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la pasta, profumate con un po' di prezzemolo tritato e servite (8).

Consigli

Per la buona riuscita di questa preparazione, è bene lessare la pasta in acqua bollente e salata e scolarla molto al dente: proseguirà la sua cottura in forno. In alternativa ai maccheroni, potete utilizzare qualunque formato di pasta corta abbiate in casa.

La pasta pasticciata è una ricetta povera e di recupero, che vi consentirà di ridare nuova vita anche a qualche avanzo di frigo: potete infatti aggiungere spicchi di uova sode, qualche cubetto di salame, un altro formaggio a piacere… Le varianti a questo piatto sono infinite: ogni salume e formaggio si adatta perfettamente ad arricchire questa preparazione.

Potete preparare i maccheroni pasticciati anche il giorno precedente e passarli in forno a gratinare poco prima di portarli a tavola. Se cucinati in anticipo, i maccheroni assorbiranno meglio i sapori e i profumi del condimento e la preparazione finale sarà ancora più gustosa.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la pasta al forno classica e quella alla napoletana.

Conservazione

I maccheroni pasticciati si conservano in frigorifero, riposti in un apposito contenitori con chiusura ermetica oppure coperti in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 2-3 giorni.