ricetta

Pasta alla mugnaia: la ricetta del primo abruzzese ricco e gustoso

Preparazione: 1h e 20
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
117
Immagine
ingredienti
per la pasta
Farina 00
400 gr
Acqua
220-230 ml
Sale
1 pizzico
per il condimento
manzo o maiale con osso
200 gr
Peperone verde
1/2
Carota
1
Peperone rosso
1
Melanzana
150 gr
Cipolla
1
Passata di pomodoro
500 ml
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pecorino
q.b.

La pasta alla mugnaia è un primo piatto tipico della cucina abruzzese, in particolare della zona di Elice, un comune in provincia di Pescara. Si tratta di una tagliatella spessa e dalla consistenza rustica, realizzata impastando la farina con l'acqua e un pizzico di sale, condita con un ragù di carne e verdure ricco e corposo. Consumata tradizionalmente durante i giorni di festa, è ancora oggi una pietanza perfetta per le occasioni speciali.

Nella versione originale la pasta viene confezionata a mano e non prevede l'aggiunta di uova; potete eventualmente unirle nel caso in cui desideriate un impasto più elastico e facilmente lavorabile. Vi basterà stendere la pasta in una sfoglia sottile, avvolgerla su se stessa e poi ricavare delle tagliatelle spesse circa un cm con un tarocco o un coltello affilato. Una volta lessate, queste vengono unite a un condimento a base di verdure, passata di pomodoro e carne, per un risultato finale molto gustoso.

Se preferite una variante più semplice e adatta a tutti, potete omettere la carne e preparare un sugo vegetariano. Potete profumare il tutto con le erbette aromatiche che preferite e sostituire il pecorino con il parmigiano o il grana, se dovesse risultare troppo intenso di sapore. Scoprite come realizzare la pasta alla mugnaia seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare la pasta alla mugnaia

Immagine

Preparate il sugo: pulite il peperone verde e tritate finemente 1.

Immagine

Sbucciate e affettate la cipolla 2.

Immagine

Mondate la carota e tagliatela a cubetti 3.

Immagine

Trasferite le verdure in una casseruola, versate un filo di olio 4 e fate soffriggere per qualche minuto.

Immagine

Intanto pulite il peperone rosso e tagliatelo a cubetti più grandi 5.

Immagine

Fate lo stesso con la melanzana 6.

Immagine

Quando le verdure saranno appassite, unite la carne 7 e fatela rosolare.

Immagine

Aggiungete il peperone rosso e le melanzane 8.

Immagine

Versate la passata di pomodoro 9.

Immagine

Coprite con un bicchiere circa di acqua 10.

Immagine

Salate 11, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per 35-40 minuti.

Immagine

Quando il sugo sarà ben ristretto, spegnete e tenete da parte 12.

Immagine

Preparate la pasta: raccogliete la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e versate l’acqua poca per volta 13.

Immagine

Impastate energicamente su un piano di lavoro fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo 14.

Immagine

Tirate la pasta in una sfoglia sottile e infarinatela per bene da entrambi i lati; avvolgetela e ricavate tante tagliatelle spesse circa  1 cm 15.

Immagine

Trasferitele man mano su un piano di lavoro ben infarinato 16.

Immagine

Lessate la pasta in acqua bollente e salata, quindi scolatela al dente e conditela con il sugo 17.

Immagine

Impiattate la pasta, cospargete con il pecorino grattugiato e servite 18.

Conservazione

Vi consigliamo di preparare la pasta alla mugnaia e gustarla calda al momento. Potete preparare in anticipo il sugo, che si conserverà in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni (potete anche congelarlo).

117
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
117