ricetta

Spaghetti alla chitarra con pallottine: la ricetta del primo piatto tipico abruzzese

Preparazione: 90 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
111
Immagine
ingredienti
Per le polpette
Carne macinata di vitello
300 gr
Uova
2
Mollica di pane
100 gr
Parmigiano grattugiato
30 gr
Prezzemolo
1 ciuffo
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
40 gr
Per la pasta
Passata di pomodoro
500 ml
Spaghetti alla chitarra
350 gr
Cipolla bianca
1
Basilico
1 ciuffo
Pecorino grattugiato
q.b.
Olio di semi di arachide
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Gli spaghetti alla chitarra con pallottine sono un primo piatto ricco e saporito, tra le specialità più tipiche della tradizione abruzzese. Questa pasta fresca all'uovo, dalla caratteristica sezione quadrata, viene condita con un sugo di pomodoro rustico e delle polpettine di carne fritte, per un risultato finale molto saporito e adatto a tutte le occasioni. Le foglioline di basilico e il pecorino grattugiato regaleranno al piatto una nota sapida e piacevolmente aromatica. Potete realizzare gli spaghetti alla chitarra in casa, nel caso in cui abbiate l'apposito telaio, oppure acquistare il formato di pasta già pronto, secco o fresco. Per ottenere delle polpettine ancora più gustose, potete anche usare un macinato di carni miste, aggiungendo anche una parte di maiale. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare gli spaghetti alla chitarra con pallottine

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire in una casseruola con l'aglio e un filo abbondante di olio 1.

Aggiungete la passata di pomodoro 2, regolate di sale e proseguite la cottura a fuoco medio per circa 20 minuti.

Nel frattempo, preparate l'impasto delle polpettine. In una terrina raccogliete la carne macinata con le uova, la mollica di pane, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato, l'aglio e un filo d'olio 3, quindi amalgamate perfettamente.

Prelevate piccolissimi pezzetti di impasto, formate delle palline e sistematele su un piatto 4.

Scaldate abbondante olio di semi in una padella e friggetevi le polpettine 5, facendole dorare in modo uniforme. Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina.

Aggiungete le polpettine al sugo 6 e proseguite la cottura per altri 40 minuti. Profumate con qualche foglia di basilico e poi togliete dal fuoco.

Lessate gli spaghetti in acqua bollente e salata, quindi scolateli al dente e conditeli con il sugo e le polpettine 7.

Impiattate, guarnite con una macinata di pepe, il basilico e il pecorino grattugiato, quindi portate in tavola e servite 8.

Consigli

Potete realizzare le polpettine con un impasto di carne tritata mista (maiale, agnello, pollo) o salsiccia fresca. Se preferite, potete omettere l'aglio.

Per una versione più leggera, potete evitare di friggere le polpettine tuffandole da crude direttamente del sugo in cottura.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il timballo abruzzese.

Conservazione

Gli spaghetti alla chitarra con le pallottine si conservano in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1 giorno. Si sconsiglia la congelazione.

111
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
111