ingredienti
  • Patate 4 • 899 kcal
  • Burro una noce • 899 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • spezie (a piacere) q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate in padella sono uno dei contorni più amati da grandi e piccini, perfette per accompagnare secondi piatti a base di carne o di pesce. Semplici da realizzare, possono essere servite in qualunque occasione, dal pranzo informale in famiglia alla cena speciale di festa. Vi basterà tagliare a tocchetti le patate, precedentemente scottate in acqua bollente per pochi secondi, quindi cuocerle in padella con un filo di olio extravergine di oliva e una noce di burro: il risultato sarà tenero al cuore e fragrante all'esterno. Una leccornia a cui nessuno saprà resistere.

Vi suggeriamo di utilizzare delle patate nuove e freschissime, preferibilmente a pasta bianca o gialla: risulteranno così morbide all'interno e croccanti in superficie; tagliatele di uguali dimensioni, affinché la cottura risulti uniforme. Per un risultato più rustico, potete lasciare la buccia, mentre vi suggeriamo di tenerle a bagno in acqua fredda per circa 30 minuti – cambiando l’acqua di tanto in tanto – per rimuovere l’amido in eccesso.

Per un sapore ancora più intenso, potete aromatizzarle con un mix di spezie di vostro gradimento, con delle erbette aromatiche, fresche o in polvere, oppure con della paprica dolce. Una volta pronte, non copritele, poiché l'umidità ne compromettere la croccantezza, e gustatele immediatamente intingendole nella vostra salsa preferita e accompagnandole a un arrosto, un delizioso hamburger o a un pesce cotto alla griglia. Se amate i contorni con protagoniste le patate, non perdetevi tante altre idee sfiziose e veloci.

Come preparare le patate in padella

Patate fritte

Lavate per bene le patate (1).

Patate fritte

Sbucciatele con un coltello o un pelapatate (2).

Patate fritte

Lessatele in acqua bollente per una manciata di secondi (3).

Patate fritte

Scolatele e lasciatele raffreddare (4).

Patate fritte

Tagliate le patate a tocchetti (5).

Patate fritte

Trasferite le patate in una padella con un filo di olio extravergine di oliva (6).

Patate fritte

Lasciatele rosolare a fiamma media (7).

Patate fritte

Unite una noce di burro (8).

Patate fritte

Proseguite la cottura per una decina di minuti (9).

Patate fritte

Una volta ben dorate e croccanti, spegnete il fuoco (10).

Patate fritte

Aggiustate di sale (11) e insaporite con le spezie.

Patate fritte

Servite le vostre patate con la salsa che più amate (12).

Conservazione

Le patate in padella vanno consumate preferibilmente calde e al momento; in alternativa, potete conservarle in un apposito contenitore ermetico in frigorifero per circa 1-2 giorni.