ricetta

Frittata: la ricetta di base, i trucchi e 13 modi facili e sfiziosi per arricchirla

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
72
Immagine
ingredienti
Uova
6
Parmigiano grattugiato
50 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Erba cipollina
q.b.

La frittata è uno dei piatti più semplici e classici da preparare, in cui protagoniste sono appunto le uova. Per realizzarla alla perfezione, è, però, importante seguire dei precisi passaggi ed evitare alcuni errori: del resto, il termine "frittata", viene utilizzato spesso come sinonimo di guaio o disastro; dietro la sua apparente facilità si celano, infatti, delle piccole insidie e per questo è necessaria la giusta attenzione.

La frittata è una pietanza gustosa e versatile: pronta in pochi minuti, può essere considerata un vero e proprio "salva cena" perfetto per grandi e piccini. Puoi arricchirla con verdure di stagione, formaggi e salumi, e insaporirla con spezie ed erbette aromatiche.

Puoi servirla come secondo piatto, accompagnata da un contorno di stagione e qualche fettina di pane fresco, oppure come antipasto, magari fredda e a cubetti per un buffet di festa, oppure gustata all'interno di un panino o una piadina.

Scopri come preparare la frittata seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la frittata

Rompi le uova in una ciotola capiente 1.

Sbattile leggermente con una frusta a mano 2.

Aggiungi poi il sale e una macinata di pepe 3.

Unisci infine anche il formaggio grattugiato 4.

Mescola ancora per incorporarlo 5.

Metti sul fuoco una padella antiaderente del diametro di 24 cm e fai scaldare l'olio 6.

Versa le uova sbattute e fai cuocere a fuoco lento per 7-8 minuti, coprendo con un coperchio 7.

Di tanto in tanto muovi la padella per evitare che la frittata si attacchi al fondo, quindi girala e falla scivolare all'interno della padella 8, continuando la cottura anche dall'altro lato per 8 minuti circa, senza coprire con il coperchio.

Una volta pronta, solleva la frittata con una spatola per verificare che sia leggermente dorata 9.

Quindi adagiala in un piatto, foderato con carta assorbente da cucina, per assorbire l'olio in eccesso 10.

Sistema la frittata in un piatto da portata, profuma con dell'erba cipollina tritata e servi ben calda 11.

Consigli

In sostituzione dell'erba cipollina, è possibile aggiungere le erbe aromatiche che più preferisci, come timo, salvia, basilico, ma anche delle spezie, così da rendere la frittata profumata e aromatica.

Per rendere più cremosa la frittata, puoi aggiungere della panna fresca da cucina (la proporzione è circa 10 gr di panna per ogni uovo) o, in alternativa, un pochino di latte.

Se vuoi aggiungere delle verdure, il consiglio è di saltarle in padella con un filo di olio per alcuni minuti: le verdure crude, infatti, rilascerebbero acqua, rendendo l'interno della frittata troppo liquido. Prova la frittata di piselli, dal sapore delicato e adatta ai più piccoli di casa, o la frittata di cipolle, se ami i contrasti tra il dolce e il salato.

Gli errori da non fare

Per ottenere una frittata perfetta, le uova vanno sbattute e non montate: bisogna mescolarle giusto il tempo di amalgamare l'albume con il tuorlo. Lavorando le uova a lungo si incorporerà troppa aria: il risultato finale sarà una frittata gommosa e asciutta.

Non esagerare con l'olio, ma mettine la giusta quantità, e aggiungi le uova sbattute solo quando sarà ben caldo: per scoprire se l'olio ha raggiunto la temperatura ottimale, versa poco composto in padella e verifica se frigge, altrimenti aspetta ancora pochi istanti.

Non tenere la frittata sul fuoco oltre il tempo necessario, altrimenti potrebbe seccarsi e perdere in sapore e morbidezza.

Scegli una padella della giusta grandezza: per una frittata di 4 uova andrà benissimo una padella da 16 cm di diametro mentre, per una frittata da 6-8 uova, utilizza una padella da 24-28 cm di diametro al massimo.

Conservazione

La frittata può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per circa 1-2 giorni.

13 modi per cucinare una frittata

Oltre alla ricetta base, ecco alcune variazioni su tema, da declinare in base a stagione, disponibilità e gusti personali.

1. Frittata di porri: la ricetta del piatto vegetariano gustoso e nutriente
Immagine

La frittata di porri è un secondo piatto vegetariano gustoso, facile e nutriente. I porri vengono tagliati a rondelle, stufati in padella con un filo di olio e poi aggiunti alle uova, sbattute e condite con parmigiano grattugiato, sale e pepe. Il composto a base di uova viene poi cotto in padella a fuoco dolce, finché non sarà rappreso al punto giusto. Dorata in superficie e morbida e umida all'interno, la frittata di porri è perfetta per qualunque pranzo o cena di famiglia: accompagnata da un'insalata mista e qualche fettina di pane, conquisterà grandi e piccini.

Leggi tutta la ricetta
2. Frittata con mozzarella: la ricetta del piatto napoletano ricco e filante
frittata con mozzarella

La frittata con mozzarella, o filoscio, è una ricetta semplice e golosa, tipica della cucina napoletana. Si tratta di una preparazione che ricorda molto l’omelette francese, ma, a differenza di questa, viene farcita con abbondante mozzarella (o, in alternativa, scamorza), per un risultato finale ricco e super filante. Veloce e alla portata di tutti, può risolvere qualunque cena o pranzo dell'ultima ora: vi basterà accompagnarla con una insalata croccante e qualche fettina di pane fresco casereccio, e avrete un secondo o un piatto unico appagante e completo dal punto di vista nutrizionale. A piacere, potete arricchire il composto anche con un salume a tocchetti, un altro formaggio di vostro gusto o delle verdure grigliate. Scoprite come fare seguendo passo passo indicazioni e consigli.

Leggi tutta la ricetta
3. Frittata al forno: la ricetta base light e veloce e 11 varianti gustose
Immagine

La frittata al forno è un secondo piatto light, economico e gustoso, ideale per qualunque pranzo o cena di famiglia. Si tratta della variante più leggera e semplice della classica frittata in padella: si cuoce in forno praticamente da sola, non va girata e non necessita di olio in cottura. Comoda e veloce, è a base di ingredienti facilmente reperibili, che tutti abbiamo a disposizione in casa: uova, parmigiano, latte ed erbe aromatiche. È ottima da gustare sia calda sia fredda: una volta cotta, sarà soffice e ariosa, può essere tagliata a tocchetti e servita per un buffet o un aperitivo.

Leggi tutta la ricetta
4. Frittata di patate: la ricetta del secondo piatto rustico
Immagine

La frittata di patate è un secondo piatto semplice, genuino e veloce da preparare. Una pietanza rustica tipica della cucina italiana, da gustare anche come saporito antipasto, come finger food all'ora dell'aperitivo oppure come piatto unico, accompagnato da un'insalata fresca o da verdure miste. Nella ricetta base vengono utilizzate patate, uova, prezzemolo, parmigiano, sale e pepe, ma può essere arricchita come preferisci, ad esempio con cipolle, altre erbette aromatiche, spezie, formaggi a pasta filata o salumi: si tratta infatti di un'ottima soluzione svuota frigo.

Leggi tutta la ricetta
5. Frittata di zucca: la ricetta del secondo piatto vegetariano ottimo anche come antipasto
Immagine

La frittata di zucca è un secondo piatto vegetariano facile e saporito, da servire anche come antipasto o per un aperitivo o un buffet tagliata a cubetti. Una variante autunnale della classica frittata dal sapore dolciastro e irresistibile: nella nostra ricetta abbiamo cotto la zucca in padella fino a renderla morbida, prima di amalgamarla alle uova, al prezzemolo e al parmigiano. Cuoci la frittata in padella, come nella nostra preparazione, oppure al forno: sarà comunque buonissima. Ecco tutti i passaggi per prepararla.

Leggi tutta la ricetta
6. Frittata di patate e cipolle: la ricetta del piatto nutriente e ricco di sapore
Immagine

La frittata di patate e cipolle è una pietanza ricca e saporita, una variante della classica frittata di patate: un grande classico della cucina contadina, povero ma nutriente. Per prepararla vi occorreranno solo patate, cipolla e uova: nella nostra ricetta abbiamo però aggiunto anche prosciutto cotto e scamorza, per renderla ancora più golosa, con un ripieno filante. Una volta pronta potete servirla come piatto unico, secondo piatto oppure tagliata a cubetti, e servita come antipasto o come finger food, per un aperitivo o un buffet.

Leggi tutta la ricetta
7. Frittata soffiata: la ricetta della frittata farcita morbida e golosa
frittata-soffiata

La frittata soffiata è una frittata cotta al forno alta e soffice, realizzata aggiungendo gli albumi montati a neve al composto di tuorli, parmigiano grattugiato, farina e latte. Si tratta di una variante ancora più morbida e leggera della frittata al forno, facile e veloce da preparare. Ottima come secondo piatto, da accompagnare a un'insalata fresca o a un contorno di verdure, conquisterà grandi e piccini.

Leggi tutta la ricetta
8. Frittata di carciofi: la ricetta del secondo facile e gustoso
frittata di carciofi

La frittata di carciofi è un secondo piatto di stagione semplice e veloce da realizzare, un ottimo salvacena dell'ultimo minuto. Dorata in superficie e morbidissima al cuore, è ideale per un pranzo al volo, da completare con una ricca insalata e delle fettine di pane fresco, da servire come sfizioso antipasto, tagliata a dadini e accompagnata a salumi e formaggi, o per farcire un fragrante panino in occasione di un picnic al parco.

Leggi tutta la ricetta
9. Frittata di asparagi: la ricetta del secondo facile che profuma di primavera
Frittata di asparagi

La frittata di asparagi è un secondo gustoso e veloce, preparato con asparagi freschi cotti in padella, uova e formaggio pecorino grattugiato. È uno dei piatti primaverili per eccellenza, realizzato con pochi, semplici, ingredienti e perfetto per moltissime occasioni. Ottima per qualunque pranzo o cena di famiglia, ti basterà accompagnarla con un'insalata croccante e qualche fettina di pane casereccio per portare in tavola un piatto completo e bilanciato.

Leggi tutta la ricetta
10. Frittata di ortiche: la ricetta del piatto originale e gustoso
Frittata di ortiche

La frittata di ortiche è un secondo piatto semplice e creativo, perfetto per la primavera. Le foglioline fresche e tenere di questa pianta spontanea, che abbonda nei prati e in campagna durante le stagioni miti, vengono appassite in padella e poi unite a uova e pecorino grattugiato. Il risultato finale è una preparazione gustosa e nutriente, viste le sue innumerevoli proprietà benefiche. Conosciuta per il suo potere urticante, nel momento in cui entra in contatto con la pelle, si rivela invece un'erba versatile e dal sapore piacevolmente amarognolo, utilizzata in cucina per dare vita a risotti, paste fresche e pesto. L'importante è maneggiarla con dei guanti protettivi, quindi scottarla per qualche minuto prima di qualsiasi utilizzo. Scoprite come realizzare la frittata di ortiche seguendo passo passo la nostra ricetta e consumatela come antipasto o secondo in occasione di un pranzo in famiglia o una bella scampagnata fuori porta.

Leggi tutta la ricetta
11. Frittata di albumi: la ricetta leggera e saporita per riciclare gli albumi avanzati
Frittata di albumi

La frittata di albumi è un secondo piatto leggero e saporito, ottima anche come antipasto da servire al posto della classica frittata. La ricetta ideale quando avanzano gli albumi dopo la preparazione di dolci e si vuole riciclarli per il pranzo o la cena. Nella nostra ricetta abbiamo arricchito la frittata di albumi con prezzemolo fresco tritato, ma puoi scegliere le erbe aromatiche che preferisci, e l'abbiamo cotta in padella con olio extravergine di oliva così da ottenere una frittata light, soffice e gustosa. A piacere, puoi anche cuocerla in forno. Scopri come prepararla alla perfezione seguendo passo passo procedimento e consigli.

Leggi tutta la ricetta
12. Frittata di agretti: la ricetta del secondo gustoso e vegetariano
frittata di agretti

La frittata di agretti è un secondo piatto vegetariano facile e gustoso, perfetto per qualunque pranzo o cena di famiglia. Accompagnate la pietanza con un'insalata fresca e qualche fettina di pane tostato e in pochi istanti avrete un pasto completo ed equilibrato dal punto di vista nutritivo. Di facile esecuzione, vi basterà pulire gli agretti e lessarli in acqua; una volta morbidi, aggiungeteli a un composto a base di uova e parmigiano grattugiato, quindi cuocete in padella fino a completa doratura.

Leggi tutta la ricetta
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
72
api url views