ricetta

Frittata di cipolle: la ricetta del piatto classico della cucina povera italiana

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
21
Immagine

La frittata di cipolle è una ricetta classica della cucina povera italiana: semplice e incredibilmente versatile, è perfetta da gustare sia calda sia fredda come secondo piatto vegetariano oppure, tagliata a tocchetti, come antipasto o aperitivo, ma anche da utilizzare per farcire panini e sandwich da portare con sé in occasione di picnic e gite fuori porta. Morbida e saporita, è il salvacena ideale per quando hai poca voglia di cucinare, e risulta semplice anche per chi è alle prime armi in cucina perché si realizza in pochi minuti con pochissimi ingredienti.

Il nostro Elpidio ha preparato la frittata con le cipolle nella sua versione più tradizionale, con uova, cipolle e parmigiano grattugiato; per un tocco aromatico ha aggiunto poi del rosmarino, che puoi tranquillamente omettere o sostituire con le erbe aromatiche o le spezie che preferisci. Il procedimento è facile e veloce: le uova sbattute insieme al formaggio vengono versate sulle cipolle a fettine stufate dolcemente con un filo d'olio, e il tutto viene cotto in padella, a fuoco lento, su entrambi i lati: il risultato è una frittata dorata all'esterno e morbida al cuore.

Per evitare di lacrimare mentre le affetti, prima di iniziare ricorda di mettere le cipolle in freezer per almeno 30 minuti: il freddo rallenterà la liberazione degli enzimi irritanti che ci fanno bruciare gli occhi quando sbucciamo e tagliamo la cipolla.

Elpidio ci mostra anche come girare la frittata senza romperla posizionando un piatto al di sopra della padella, ma se hai poca manualità ecco un piccolo trucchetto per cuocere la frittata senza girarla: cuocila a fuoco medio per 5 minuti, o finché non si sarà rappresa; a questo punto prosegui la cottura a fuoco lento, con il coperchio, per circa un quarto d'ora.

Il bello di questa ricetta è che si presta ad essere realizzata con tutte le varietà di cipolla: noi abbiamo preferito le cipolle bianche, dal sapore forte e deciso, ma puoi optare anche per le cipolle rosse, che doneranno alla tua frittata un gusto più dolce e delicato.

Scopri come preparare una squisita frittata di cipolle seguendo passo passo procedimento e consigli: proprio perché è ottima anche fredda, puoi cuocerla in anticipo e gustarla quando preferisci; il giorno dopo è ancora più buona.

Dopo averla provata nella sua versione classica, non perderti la frittata patate e cipolle, la frittata di zucchine e cipolle o ancora quella con tonno e cipolla. Puoi poi cimentarti con altre frittate classiche come la frittata di patate, quella di zucchine e quella di spinaci, oppure lasciarti ispirare dalla nostra selezione di frittate sfiziose, idee creative per un pranzo o una cena diversi dal solito.

ingredienti
Uova
6
cipolle bianche
450 gr (3 grandi)
Parmigiano grattugiato
80 gr
Rosmarino (opzionale)
1 rametto
Sale
q.b.
Pepe nero
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Come preparare la frittata di cipolle

Inizia a preparare la frittata di cipolle affettando sottilmente le cipolle 1.

Riscalda l'olio extravergine d'oliva in padella e cuoci le cipolle finché non saranno morbide e dorate 2: ci vorranno circa 10 minuti.

Nel frattempo sbatti le uova in una ciotola, condiscile con sale e pepe e aggiungi il parmigiano grattugiato. Noi uniamo anche un po' di rosmarino tritato 3.

Versa quindi il composto di uova in padella, sopra le cipolle 4.

Cuoci a fuoco basso, con il coperchio, per 5-6 minuti 5.

Non appena i bordi inizieranno a staccarsi, copri la padella con un piatto largo 6.

Capovolgi per trasferire la frittata sul piatto, facendo attenzione a non romperla 7.

Infine, fai scivolare delicatamente la frittata nella padella per cuocere l'altro lato 8.

La tua frittata di cipolle è pronta per essere servita 9. È ottima se consumata calda al momento, ma puoi gustarla anche a temperatura ambiente o fredda.

Consigli

Se preferisci, al posto del rosmarino puoi utilizzare prezzemolo, timo o maggiorana.

Per una versione più leggera, puoi cuocere la frittata di cipolle al forno: basteranno 25 minuti a 180 °C per averla alta e soffice.

Puoi conservare la frittata di cipolle per 1-2 giorni in frigorifero, all'interno di un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
21
api url views