Piccole nella forma ma grandi nel sapore, le castagne sono regine della cucina autunnale: antichissimi frutti da sempre apprezzati per le incredibili qualità e proprietà nutritive, oltre che per il sapore elegante e per le note dolci che le rendono uniche nel loro genere.

Condite con un delicato sugo burro e salvia, in un'accoppiata vincente con pancetta croccante e funghi porcini o in un cremoso e profumato risotto: non solo di marron glacé e torte della nonna vivono le castagne: imparare a usarle in piatti rustici e salati può essere molto semplice oltre che interessante. La tradizione culinaria italiana è ricca di esempi da cui trarre spunto: minestre, zuppe e primi piatti eleganti a base di castagne che possiamo riproporre facilmente anche nelle nostre cucine e servire ai nostri commensali. Come? Seguendo i nostri consigli e le nostre ricette.

1. Risotto alle castagne

Risotto alle castagne

Un primo piatto cremoso e dall'incredibile aroma autunnale, il risotto alle castagne è una ricetta dalle note gentili, ma dal gusto deciso. Molto facile da realizzare, con una punta di croccantezza che non guasta mai, il risotto alle castagne è ideale per una cena elegante in cui stupirei vostri ospiti o per un pranzo domenicale fuori dagli schemi. Meglio scegliere castagne fresche e una varietà di riso Arborio o Carnaroli per un'ottima tenuta in cottura e un risultato cremoso e perfetto, da leccarsi i baffi.

2. Zuppa di castagne e funghi

Calda, cremosa e profumata: la zuppa di castagne e funghi è una pietanza povera e dal sapore deciso, una preparazione tipica della tradizione culinaria toscana, in particolare del Monte Amiata. Una ricetta che unisce due ingredienti tipicamente autunnali in un mix perfettamente equilibrato a cui sarà impossibile resistere: la zuppa di castagne e funghi può essere servita con dei crostini di pane tostato o con un semplice filo di olio extravergine di oliva aromatizzato al basilico, per un tocco elegante e aromatico.

3. Tagliolini con sugo di castagne e pancetta

Tagliolini con sugo di castagne e pancetta

Un piatto elegante e stuzzicante con cui potrete stupire i vostri commensali, i tagliolini con sugo di castagne e pancetta sono la ricetta perfetta per chi ha poco tempo in cucina ma non vuole rinunciare a qualche esperimento sfizioso. Le castagne verranno utilizzate in due modi: una parte la frulleremo con un cucchiaio di panna così da ottenere un composto cremoso che avvolgerà la pasta, le restanti saranno appena tostate insieme alla pancetta donando quella sapidità e quella croccantezza capaci di rendere il piatto perfetto.

4. Rigatoni con zucca, castagne e pancetta

I rigatoni con zucca, castagne e pancetta sono il piatto rustico che potremmo trovare in una osteria toscana o in un piccolo ristorantino piemontese: la ricetta contadina, povera e di semplice realizzazione che può salvare le nostre cene autunnali. Pochi ingredienti ben equilibrati tra loro, sapori decisi e consistenze diverse in totale armonia sono le carte vincenti di questo piatto: ricordate di scolare al dente i rigatoni e mantecarli con un mestolo di acqua di cottura, prima di servirli con una spolverata di pepe nero e una fogliolina di origano fresco.

5. Gnocchi di castagne

Gnocchi di castagne

Non di sole patate si preparano gli gnocchi e chi ama le castagne lo sa bene: con la farina di castagne possiamo portare in tavola un delizioso piatto di gnocchi, da condire con un intramontabile sughetto a base di burro e salvia o con un più deciso pancetta e funghi porcini. La farina di castagne ha un sapore molto particolare, con una nota delicata e un retrogusto dolciastro: per questi motivi gli gnocchi sono una pietanza curiosa e tuta da scoprire con cui potrete sperimentare e giocare con abbinamenti e idee stuzzicanti.

6. Zuppa di castagne e fagioli

Un piatto povero della tradizione contadina in cui i frutti dell' "albero del pane" sono veri protagonisti: la zuppa con castagne, patate e fagioli è una ricetta dal sapore rustico e deciso, una di quelle che non passa mai di moda. Tra gli ingredienti che meglio si sposano con le castagne troviamo sicuramente i legumi, in questo caso dei fagioli borlotti lasciati rigorosamente a mollo per una notte (ma per comodità potrete usare dei fagioli precotti) quindi cotti con un trito di cipolla e profumati con rosmarino, pepe, alloro e salvia. Procuratevi un olio extravergine di buona qualità e fate tostare qualche fetta di pane: la vostra zuppa lascerà tutti senza parole.

7. Zuppa di farro con castagne e porcini

Zuppa di farro con castagne e porcini

La zuppa di farro con castagne e porcini è un primo piatto rustico e ricco di sapore, un comfort food perfetto da gustare nella stagione autunnale o nei freddi giorni invernali. Farro decorticato, porcini secchi e castagne creano un mix davvero stuzzicante di sapori e profumi per un piatto cremoso e avvolgente, magari impreziosito con qualche tocchetto di pane croccante e dei grissini integrali. Una ricetta molto facile da preparare con cui potete sperimentare e assaporare: fate attenzione però ai tempi, la zuppa con castagne e porcini ha bisogno di un po' di pazienza, ma potete anche prepararla in anticipo e scaldarla al momento del servizio.

8. Minestra di castagne

Siete andati a raccogliere le castagne e avete voglia di un piatto caldo e cremoso magari da gustare davanti al camino? Provate la minestra di castagne, una ricetta tradizionale delle regioni nord orientali, dalla Valle d'Aosta e alla Toscana, da assaporare con l'arrivo dei primi freddi, quando le castagne abbondano sui nostri banchi di frutta e verdure: parliamo di una ricetta che più facile non c'è, tanto che gli ingredienti si contano sul palmo di una mano. Se amate davvero il gusto particolare delle castagne, non potete assolutamente perdere questa ricetta e quest'occasione.