27 Ottobre 2023 13:00

Pasticcini mignon: 17 ricette deliziose e semplici, anche per chi è alle prime armi

Piccole specialità in mono porzione come macaron, cannoli e cestini alla frutta. Si tratta della pasticceria mignon, un mondo tutto da scoprire ricco di delizie a base di frolla, pan di Spagna, creme, cioccolato, frutta fresca o secca, gelatine.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
177
Immagine

Tartellette con la frutta, bigné di vario tipo, éclair, meringhe, tartufini: sono tantissime le ricette per pasticcini mignon davvero deliziosi. Molti non sanno che la parola "pasticcino" e quella "mignon", nel mondo dell'arte dolciaria, sono sinonimi: non esistono pasticcini giganti, o meglio, sono invenzioni più moderne. Tutto quello che ha proporzioni minute e viene presentato in mono porzione può essere considerato parte della pasticceria mignon. Si tratta di un'arte antica, che comincia con gli Arabi e con l'occupazione della Sicilia nell'alto Medioevo: grazie agli Arabi, infatti, in Sicilia si diffusero prodotti come datteri, melograno, arancia amara oltre a creme e ad aromi vari.

Con la Dominazione araba, dunque, cominciò la produzione del futuro marzapane, cassata, cannoli siciliani. Parallelamente, in Francia si andava diffondendo la produzione della cialda a uso industriale e, nel XIV secolo, questo permette la produzione di dolcetti più elaborati e scenografici. Un'altra data cruciale per lo sviluppo della pasticceria mignon è l'arrivo in Italia della ricetta degli amaretti, grazie a Caterina de' Medici a metà del XVI secolo. Una particolare produzione di pasticceria mignon è quella dei petit four (letteralmente "piccolo forno"), che si riferisce alla piccola pasticceria tipicamente francese servita come dessert.

Ma come sono fatti i pasticcini mignon? Si tratta di delizie dal piccolo formato, solitamente fatti con pasta frolla, pasta choux o pan di Spagna, oppure anche senza base, a cui si aggiungono creme, soprattutto crema pasticciera ma non solo, frutta fresca, candita o secca, gelatine varie, meringhe, marzapane e così via. Nella nostra selezione puoi trovare una serie di ricette di pasticceria mignon abbastanza semplici da realizzare, per entrare appieno in questo goloso mondo anche se non sei un esperto. Puoi prepararli per una merenda speciale, un tè pomeridiano, una colazione domenicale, ma puoi servirli anche come fine pasto, insieme a caffè e amari.

Fra le ricette più facili per esempio quella dei bon bon allo yogurt, quella dei cannoli mignon, ma anche quella delle paste di mandorle siciliane o cartucce napoletane. Macarons, éclair e via col vento, invece, possono risultare leggermente più complessi, ma ti assicuro che ti daranno grande soddisfazione. Ecco allora tante ricette per pasticcini mignon deliziosi e invitanti.

1. Cestini di frutta: la ricetta delle tartellette perfette per le occasioni speciali
Cestini di frutta

I cestini di frutta sono uno dei dolci più famosi e classici della pasticceria mignon. Variante monoporzione della più tradizionale crostata di frutta, sono perfetti da consumare come dessert di fine pasto, o per una colazione o merenda super golosa. Un guscio di friabile frolla, cotto in bianco, viene farcito con un ripieno di morbida e vellutata crema pasticciera, e guarnito con frutti rossi e foglioline di menta. Noi abbiamo utilizzato fragole e mirtilli, ma qualsiasi altro frutto, purché fresco e di stagione, andrà benissimo. A piacere, puoi riempire i dolcetti con una confettura di pesche o di lamponi, da acquistare pronta all’uso o realizzare in casa, oppure, per una variante delicata e profumatissima, puoi ridurre in purea 4-5 albicocche e unirle alla crema in fase di preparazione.

Leggi tutta la ricetta
2. Macarons: la ricetta per farli perfetti e senza errori
Immagine

I macarons sono dei dolcetti tipici francesi. Si tratta di sfiziosi e colorati pasticcini realizzati con un composto a base di albumi, farina di mandorle e zucchero a velo, con cui si realizzano delle cupole di meringa, farcite comunemente con crema ganache, marmellata o altri tipi di crema. Sono anche senza glutine, quindi ideali per chi ha questo tipo di intolleranza alimentare: infatti la regina di questa preparazione, che conferisce un sapore unico, è proprio la farina di mandorle.

Leggi tutta la ricetta
3. Cannoli mignon: la ricetta del dolcetti golosi e irresistibili
Cannoli mignon

I cannoli mignon sono dei dolcetti fragranti e deliziosi, perfetti da realizzare in occasione di una festa di compleanno o una cena tra amici. Semplici e veloci, si gustano in un solo boccone e conquisteranno grandi e piccini. Un involucro di fragrante pasta sfoglia, avvolta a spirale, viene farcita con una mousse al cioccolato fondente e mascarpone, per un risultato finale molto goloso. A piacere, potete decorarli con ciò che preferite: noi abbiamo aggiunto delle gocce di cioccolato, ma è possibile arricchirli anche codette di zucchero, granella di frutta secca o cocco grattugiato. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
4. Bignè alla crema: la ricetta golosa dei pasticcini ripieni
bignè-alla-crema

I bignè alla crema sono dei golosi dolcetti mignon di pasta choux, ripieni di crema pasticciera nella loro versione più classica. Protagonisti della pasticceria internazionale, si divorano in un sol boccone e sono amati da grandi e piccini. Leggera e dal gusto neutro, la pasta choux è una preparazione di base di origine francese: si realizza amalgamando in pentola acqua, farina e burro, per poi incorporare le uova, uno alla volta, fuori dal fuoco ottenendo così un impasto cremoso e lucido.

Leggi tutta la ricetta
5. Bon bon al caramello salato: la ricetta dei dolcetti senza cottura eleganti e deliziosi
Immagine

I bon bon al caramello salato sono dolcetti eleganti e originali senza cottura, molto facili da realizzare: si tratta di gustose palline fatte con zucchero, cioccolato bianco, caramello salato – che potete comprare o preparare in casa – e burro, ricoperte poi da cioccolato fondente e noci tritate. Una golosità a cui è difficile resistere: serviteli per un'occasione speciale, come dessert dopo cena o come portata dolce di un brunch.

Leggi tutta la ricetta
6. Éclair: la ricetta del pasticcino francese goloso e irresistibile
Immagine

L’éclair è il famoso dolcetto sottile e dalla forma leggermente allungata di origine francese. Un grande classico della pasticceria mignon golosamente farcito e ricoperto da una glassa leggera, e irresistibile. Per confezionarli in casa basterà preparare la pasta choux, raccoglierla in un sac à poche e realizzare con questa, su una teglia rivestita con carta forno, tanti filoncini di 10 cm di lunghezza e 4 di larghezza. Una volta cotti in forno, gli éclairs vengono quindi riempiti con crema pasticciera e al cioccolato, e ricoperti, rispettivamente, da uno strato leggero di zucchero a velo e di ganache fondente.

Leggi tutta la ricetta
7. Pasta di mandorle: la ricetta originale per prepararla in casa
Immagine

La pasta di mandorle, conosciuta anche come pasta reale, è una ricetta della tradizione siciliana: un impasto base della pasticceria utilizzato per preparare le paste di mandorla, i piccoli pasticcini decorati con frutta secca o candita tipici del periodo natalizio, la frutta martorana e i pizzicotti. A differenza del marzapane, un altro noto dolce siciliano a base di mandorle, la pasta di mandorle ha una consistenza più granulosa perché viene preparata con mandorle intere tritate, ma allo stesso tempo è umida, friabile e si scioglie in bocca.

Leggi tutta la ricetta
8. Nutellotti: la ricetta dei golosi biscottini alla nutella con soli 3 ingredienti
Nutellotti

I nutellotti sono dei golosi biscottini alla nutella preparati con soli 3 ingredienti: farina, uova e appunto crema di nocciole. Quest'ultima, oltre all'interno dell'impasto, è presente anche in superficie come decorazione finale insieme alla granella di nocciole. Dalla consistenza morbida e friabile, questi pasticcini, che ricordano nella forma i biscotti thumbprint, sono perfetti per qualunque occasione: colazioni, merende, feste di compleanno e buffet.

Leggi tutta la ricetta
9. Bon bon al cioccolato e crema al burro: la ricetta dei dolcetti scenografici e sfiziosi
Immagine

I bon bon al cioccolato e crema al burro sono dolcetti eleganti, golosi e molto facili da realizzare.  Si tratta di palline dia base di una ricca crema realizzata con latte, zucchero e burro, che vengono poi ricoperte da un invitante strato di cioccolato: un modo furbo anche per riutilizzare il cioccolato avanzato. Per prepararli ci vorranno appena 20 minuti, ma dopo avranno bisogno di raffreddarsi in frigorifero: una fase da non saltare né comprimere, importante per farli solidificare al punto giusto. Potete servire questi bon bon come dessert dopo una cena raffinata, per un compleanno o anche per una merenda ricca. 

Leggi tutta la ricetta
10. Frolle alla crema pasticciera: la ricetta dei golosi dolcetti per l’ora del tè
Frolle alla crema

Le frolle alla crema pasticciera sono dei golosi pasticcini di pasta frolla farciti con una crema pasticciera avvolgente e profumata. Perfette per la colazione o la merenda, da accompagnare a una tazza di latte o di infuso bollente, le frolle sono molto semplici da realizzare e buonissime anche dopo qualche giorno. Il guscio fragrante e friabile di pasta frolla, aromatizzata con scorza di limone e vaniglia, racchiude un ripieno vellutato di crema, che rende questi dolcetti dei veri e propri pasticcini adatti all'ora del tè.

Leggi tutta la ricetta
11. Via col vento: la ricetta dei golosi pasticcini napoletani
Via-col-vento_2

I via col vento sono dei golosi pasticcini di pasta choux farciti con crema pasticciera e decorati con granella di zucchero e zucchero a velo. Si tratta di dolcetti molto conosciuti a Napoli, dove sono stati creati dalla pasticceria di Pasquale Colmayer nel 1989. A rendere deliziose queste ciambelline di pasta choux  è anche la loro consistenza davvero particolare, per un risultato soffice e friabile. Una volta cotti, potete decorare i via col vento con crema pasticciera, confettura di albicocche, crema di pistacchio o di nocciole. I via col vento non si gonfieranno molto in cottura, tuttavia è importante che non si appiattiscano completamente, segno che necessitavano di qualche minuto di cottura in più. Ecco come realizzarli alla perfezione.

Leggi tutta la ricetta
12. Palline cocco e cacao: la ricetta dei bon bon semplici e golosi senza cottura
Palline cocco e cacao

Le palline cocco e cacao sono delle deliziose praline senza cottura, ideali per concludere un pranzo in compagnia di amici o per concedersi una coccola a merenda insieme a una tazza di tè fumante. Un dessert adatto anche a ospiti vegani, perché preparato senza burro, uova o derivati animali, pronto in pochissimi minuti con solo 4 ingredienti: cocco grattugiato, zucchero, cacao amaro in polvere e latte di soia.

Leggi tutta la ricetta
13. Bon bon cocco e yogurt: la ricetta dei tartufini veloci e leggeri
bon bon cocco e yogurt

I bon bon cocco e yogurt sono dei tartufini golosi e leggeri, perfetti per una piccola pausa estiva. Semplici e super veloci, sono senza cottura e possono essere realizzati anche con l'aiuto dei vostri bimbi: vi basterà frullare dei biscotti secchi con mandorle e scorza di limone, aggiungere lo yogurt greco naturale e formare delle deliziose palline; una volta passate nel cocco grattugiato, sono pronte per essere gustate, magari come fresca e sfiziosa conclusione di fine pasto. Potete prepararli in anticipo e scegliere i biscotti che preferite o avete a disposizione in casa: noi abbiamo utilizzato i classici petit, ma potete variare con un frollino al cacao, che si sposa particolarmente bene con il sapore del cocco. Potete aromatizzarli con scorza di arancia, semi di vaniglia o cannella in polvere e arricchirli con una crema di frutta secca senza zuccheri aggiunti o gocce di cioccolato. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
14. Limoni dolci: la ricetta dei pasticcini originali e golosi
Limoni dolci

I limoni dolci sono dei pasticcini aromatici e golosi che prendono spunto dalle più note e diffuse pesche dolci all'alchermes. Si tratta di biscottoni leggeri e vaporosi, a cui viene data la forma di un limone, leggermente scavati e farciti con una crema pasticciera piacevolmente agrumata; vengono poi imbevuti con una bagna al limoncello e infine rotolati nello zucchero semolato. Il risultato finale è un vassoio di dolcetti morbidi e dal gusto rinfrescante, perfetti per essere serviti come dessert di fine pasto, come portata di un piccolo buffet o come merenda insieme a una tazza di infuso bollente.

Leggi tutta la ricetta
15. Biscotti di neve: la ricetta dei pasticcini morbidi e profumati
Immagine

I biscotti di neve sono dei pasticcini morbidi e golosi con protagonista la farina di mandorle. Candidi e tenerissimi, proprio come dei fiocchi di neve, si sciolgono praticamente in bocca. Sono semplicissimi da realizzare: vi basterà sciogliere il burro, mescolarlo a zucchero e farine, quindi formare delle palline e poi infornarle. Una volta cotte, spolverizzatele con un po' di zucchero a velo e gustatele calde e fragranti a colazione o merenda, in accompagnamento a un tè bianco o a un infuso speziato. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
16. Crostatine alla nutella: la ricetta del dolce preferito dai bambini
crostatine-alla-nutella

Le crostatine alla nutella sono dei dolcetti golosi, perfetti per la merenda e per la colazione dei bambini e non solo: una volta sfornate, conquistano tutta la famiglia con la loro irresistibile bontà. Il guscio di frolla friabile e profumata si realizza con burro freddo, zucchero a velo, farina e tuorli. Questa viene poi fatta riposare in frigorifero per circa un’ora, quindi farcita con il ripieno cremoso di nutella.

Leggi tutta la ricetta
17. Dolcetti con mandorle e arancia: la ricetta dei biscotti morbidi e profumati
Immagine

I dolcetti con mandorle e arancia sono dei biscotti morbidi e molto profumati, perfetti da gustare a colazione con una tazza di caffellatte, o a merenda con il tè delle cinque. Semplici e velocissimi, sono a base di mandorle ridotte in farina, albume e zucchero. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e lavorabile, si formano delle palline, si fanno roteare in un altro po' di zucchero, quindi si decorano una mandorla intera e poi si infornano fino a leggera doratura. Al termine si otterranno dei deliziosi bocconcini gluten-free, ideali anche per celiaci e intolleranti, che ricordano nel sapore e nella fragranza le tipiche atmosfere natalizie. E a questo proposito, potete prepararne in abbondanza, confezionarli in graziosi sacchettini regalo e donarli a ospiti e amici in occasione delle prossime festività. Siamo certi che apprezzeranno. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Leggi tutta la ricetta
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
177
api url views