ricetta

Cestini di frutta: la ricetta delle crostatine perfette per una ghiotta merenda

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Tempo: 30 minuti
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
2
Immagine
ingredienti
Per la frolla all'olio
Farina
320 gr
Tuorli
2
Olio di semi di girasole
80 ml
Zucchero
100 gr
Scorza di limone grattugiata
1
Lievito vanigliato per dolci
8 gr
Sale
q.b.
Per la crema pasticciera
Latte
200 ml
Zucchero
75 gr
Amido di mais
25 gr
Tuorli
2
Bacca di vaniglia
1
per la guarnizione
Mirtilli
90 gr
Fragole
4-5
Menta
1 rametto
vi serve inoltre
Farina
q.b.

I cestini di frutta sono uno dei dolci più famosi e classici della pasticceria mignon. Variante monoporzione della più tradizionale crostata di frutta, sono perfetti da consumare come dessert di fine pasto, o per una colazione o merenda super golosa. Un guscio di friabile frolla, cotto in bianco, viene farcito con un ripieno di morbida e vellutata crema pasticciera, e guarnito con frutti rossi e foglioline di menta. Noi abbiamo utilizzato fragole e mirtilli, ma qualsiasi altro frutto, purché fresco e di stagione, andrà benissimo. A piacere, puoi riempire i dolcetti con una confettura di pesche o di lamponi, da acquistare pronta all’uso o realizzare in casa, oppure, per una variante delicata e profumatissima, puoi ridurre in purea 4-5 albicocche e unirle alla crema in fase di preparazione.

La versione qui proposta prevede l’utilizzo di una frolla all’olio. Alternativa più leggera e salutare della classica ricetta al burro, può essere consumata, insieme a una buona marmellata, anche dagli intolleranti al lattosio. Se invece preferisci una preparazione light ma vegan, puoi provare la pasta frolla all'acqua senza l’aggiunta di uova. Per evitare il rigonfiamento della frolla, ti suggeriamo di cuocere i cestini con un peso sopra: sfere di ceramica, fagioli o altri legumi secchi. In alternativa, puoi infornarli direttamente con la crema pasticciera, spennellarli in uscita con un po’ di gelatina e guarnirli con frutti rossi e una spolverizzata di zucchero a velo. Se invece di accendere il forno non hai proprio voglia, puoi cimentarti con le crostatine senza cottura, per una variante estiva e altrettanto gustosa.

Scopri come preparare i cestini di frutta seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche i cannoli mignon o i bignè alla crema.

Come si preparano i cestini di frutta

Setaccia la farina e raccoglila in una terrina 1.

Unisci lo zucchero 2.

Aggiungi un pizzico di sale 3.

Profuma con la scorza grattugiata del limone 4.

Unisci anche il lievito e mescola per bene con un cucchiaio 5.

Incorpora i tuorli 6.

E versa l’olio di semi 7.

Amalgama gli ingredienti con i rebbi di una forchetta 8.

Quindi versa il composto sul piano di lavoro, leggermente infarinato, e continua a impastare fino a formare un panetto liscio e omogeneo 9.

Avvolgi il panetto con un foglio di pellicola trasparente 10, e lascia riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Nel frattempo prepara la crema pasticciera. Versa in un pentolino l’amido 11.

Unisci lo zucchero 12.

Aggiungi i tuorli 13.

E profuma con  i semi della bacca di vaniglia 14.

Mescola per bene con una frusta 15.

A parte, scalda il latte in un bricco. Quando avrà quasi raggiunto il bollore, togli dal fuoco e versalo nel pentolino  16, insieme al composto di tuorli.

Rimetti sul fuoco e lascia cuocere su fiamma dolce, mescolando per bene con una frusta 17, fino a ottenere una crema liscia e priva di grumi. Lascia raffreddare e trasferisci la crema in una ciotola, coperta con con un foglio di pellicola trasparente a contatto.

Trascorso il tempo di riposo, stendi la frolla con il matterello 18 a uno strato sottile.

Ricava dei dischi con l'aiuto di un coppapasta 19.

E rivesti con questi uno stampo per crostatine, ritagliando i bordi in eccesso 20.

Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta 21.

E inforna a 180 °C per circa 12 minuti 22.

Trascorso il tempo di cottura, sforna, lascia raffreddare e sforma i cestini di frolla 23.

Farcisci con la crema pasticciera ormai fredda 24.

Guarnisci con le fragole a fettine e qualche mirtillo 25.

E completa con una fogliolina di menta 26.

Disponi i cestini su un piatto da portata 27 e servi.

Conservazione

I cestini di frutta si conservano in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 2 giorni massimo.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2