ricetta

Confettura di lamponi: la ricetta facile e veloce senza pectina

Preparazione: 10 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 vasetto da 250 gr
A cura di Eleonora Tiso
65
Immagine
ingredienti
Lamponi
500 gr
Zucchero semolato
200 gr
Limone
1/2

La confettura di lamponi è una conserva dal colore rosso intenso a base di lamponi freschi, zucchero semolato e succo di limone. Facile, veloce e senza pectina, è uno dei modi migliori per conservare questi deliziosi frutti di bosco dal sapore dolce e leggermente acidulo. Ottima da spalmare su fette di pane tostato a colazione o a merenda, è ideale per farcire numerosi dolci, crostate, crostatine, biscotti e torte a base di cioccolato, come la linzer torte. Puoi utilizzarla come goloso ripieno di croissant appena sfornati, da gustare al mattino o in occasione di un brunch domenicale, o per accompagnare formaggi freschi e stagionati all'ora dell'aperitivo.

I lamponi vengono cotti su fuoco medio basso con lo zucchero e il succo di limone, fino a ottenere una consistenza piuttosto soda e gelatinosa; si passa il composto ottenuto attraverso un setaccio a maglie strette, per eliminare i semini, e poi si trasferisce nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati. A piacere, puoi aromatizzare la confettura di lamponi con menta o basilico tritati finemente, da aggiungere a cottura ultimata, ma anche con vaniglia, cannella in polvere o zenzero fresco grattugiato, per un risultato finale speziato e avvolgente. Puoi sostituire lo zucchero semolato con quello di canna integrale o di cocco.

Scopri come preparare la confettura di lamponi seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami le conserve di frutta fatte in casa, non perderti la marmellata di more e quella di ciliegie.

Come preparare la confettura di lamponi

Lava e asciuga i lamponi tamponandoli delicatamente 1. I lamponi sono dei frutti molto delicati, quindi lavateli con cura per evitare che possano rompersi sotto il getto dell'acqua.

Trasferiscili in una casseruola dai bordi alti e dal fondo spesso e aggiungi lo zucchero 2.

Unisci anche il succo di limone 3.

Mescola con un mestolo di legno e porta sul fuoco 4.

Cuoci la confettura di lamponi mescolando spesso a fuoco medio basso 5.

Quando si sarà addensata, risulterà abbastanza soda e con i semini dei lamponi molto evidenti 6.

Trasferiscila quindi in un colino a maglie larghe posizionato su una ciotola in vetro 7.

Setacciala per eliminare i semini 8.

Il risultato sarà una crema liscia e vellutata 9.

Se dovesse risultare troppo fluida, rimettila sul fuoco basso, mescolando per farla addensare ulteriormente fino alla consistenza desiderata 10.

Versa la confettura ancora calda nei vasetti sterilizzati, chiudili e capovolgili per formare un corretto sottovuoto fino a quando non saranno completamente freddi 11.

Conservazione

La confettura di lamponi si conserva nei vasetti sterilizzati, in un luogo fresco e asciutto, per 6-8 mesi. Una volta aperta, mettila in frigo e consumala entro 2-3 giorni.

65
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
65