video suggerito
video suggerito
ricetta

Cigni di pasta choux: la ricetta dei dolcetti scenografici e deliziosi

Preparazione: 60 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Laura Gioia
32
Immagine

ingredienti

Per la pasta choux
Farina 00
100 gr
Burro
75 gr
Uova
3
Acqua
150 ml
Sale
1 pizzico
Per la farcitura
Panna montata
500 gr
Ti serve inoltre
Zucchero a velo
q.b.

I cigni di pasta choux sono dei pasticcini mignon deliziosi e scenografici, realizzati con la pasta choux e ripieni con panna montata. Variante originale dei classici bignè, possono essere usati per decorare torte e pan di Spagna farciti oppure per arricchire un cabaret di dolci.

La ricetta richiede una certa cura, soprattutto nella fase di preparazione della pasta choux, la cui consistenza deve essere simile a una crema pasticciera molto densa. Per ottenere questo risultato, dovrai seguire alcuni piccoli accorgimenti, come incorporare le uova sbattute poco per volta, in modo da amalgamarle perfettamente all'impasto di burro e farina, montando con le fruste elettriche fino a ottenere un composto arioso.

Altrettanto importante è la fase di cottura, durante la quale dovrai assicurarti che il forno sia ben caldo prima di inserire i bignè; successivamente la temperatura verrà regolata affinché la pasta choux risulti asciutta anche all'interno. Una volta pronti e freddi, potranno essere tagliati, farciti e composti per dare loro la forma caratteristica.

I cigni di pasta choux sono ideali da offrire ai tuoi ospiti come dessert elegante o da proporre per una merenda pomeridiana speciale, accompagnati da una tazza di tè. A piacere, puoi sostituire la panna montata con una soffice crema chantilly o con la crema che più preferisci.

Scopri come preparare i cigni di pasta choux seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche gli choux ripieni, gli éclair e il Paris-Brest, un dessert tipico della pasticceria francese.

Come preparare i cigni di pasta choux

Raccogli il burro tagliato a pezzi in un pentolino 1, poi aggiungi un pizzico di sale e l'acqua.

Fai sciogliere il burro a fuoco dolce 2 e poi porta a bollore.

Unisci, tutta in una volta, la farina setacciata 3.

Mescola con un cucchiaio di legno, sempre a fuoco basso, per circa un minuto finché il composto non si staccherà dalle pareti della pentola e inizierà a sfrigolare 4.

Quando si sarà formata una palla compatta, togli dal fuoco e trasferisci l'impasto in una ciotola, lavorandolo con un cucchiaio di legno per farlo raffreddare 5.

In una ciotolina sbatti le uova con una forchetta, incorporando aria 6.

Aggiungi le uova un po' per volta all'impasto 7.

Lavora con le fruste elettriche fino a ottenere un composto liscio e gonfio 8.

Utilizza il beccuccio tondo per creare le teste e il beccuccio a stella per fare il corpo 9.

Trasferisci l'impasto in un sac à poche e, con il beccuccio a stella, disponi la pasta choux in una forma simile a quella degli éclair, della lunghezza di 8 cm 10.

Con beccuccio tondo e sottile realizza le teste, di circa 8 cm, formando una sorta di "S" 11. Cuocili in forno statico preriscaldato a 200 °C gradi per 8-10 minuti, fin quando saranno leggermente dorati.

Cuoci anche gli éclair in forno statico a 200 °C  per 15 minuti, poi abbassa la temperatura a 170 °C per altri 10 minuti. Una volta pronti, lasciali raffreddare su una gratella 12.

Una volta freddi, taglia gli éclair a metà 13.

Quindi dividi ulteriormente a metà la calotta superiore 14.

Farcisci con abbondante panna montata, disponendola con il sac à poche 15.

Aggiungi il collo, fermandolo con la panna 16.

Richiudi con le ali, posizionate in modo da mostrare la panna al centro 17.

Spolverizza tutti i cigni con lo zucchero a velo 18.

I cigni di pasta choux sono pronti per essere serviti 19.

Consigli

Controlla la cottura in forno dei cigni di pasta choux, senza però aprire lo sportello per i primi 15 minuti. Se i bignè dovessero scurirsi troppo in superficie, abbassa leggermente la temperatura.

I cigni di pasta choux si conservano in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
32
api url views