Colazione estiva: 5 idee per cominciare bene la giornata quando fa caldo

Quando il caldo aumenta la fame diminuisce, è una regola: questo accade soprattutto per la colazione che, in estate, è sempre un pasto problematico. Le temperature esterne allontanano l'appetito ma, la necessità di svolgere le nostre attività quotidiane ci impone di cercare di non saltare mai questo momento: ecco quindi qualche idea per una colazione estiva che sia golosa, leggera e nutriente allo stesso tempo.

Colazione dolce o salata?

La risposta è molto semplice: quella che preferite. Non esiste infatti una regola che decida quale tipo di colazione è migliore rispetto al periodo dell'anno anche se, bisogna ammetterlo, salumi e formaggi appesantiscono di più rispetto, ad esempio, a una colazione a base di frutta. Ma, niente paura: se amate la colazione salata basta puntare su salumi e formaggi più leggeri, senza necessariamente forzarvi a mangiare alimenti dolci.

1. Frutta fresca e yogurt

Un binomio sempre verde, soprattutto d'estate: yogurt e frutta fresca, magari da arricchire con gocce di cioccolato, cornflakes o biscotti integrali, è un'accoppiata che rinfranca mente e spirito. Potete scegliere lo yogurt greco e farlo a casa, ma anche quello bianco senza zuccheri aggiunti. Se avete voglia di una colazione bella e invitante, oltre che buona, preparate il tutto in dei bicchierini o in coppette mono porzione.

2. Avocado, pane tostato e hummus

L'avocado è un frutto che può letteralmente salvare la giornata, grazie all'energia che è in grado di donare: fonte di proteine e grassi buoni, regala una dose di omega -3, che aiutano a tenere basso il colesterolo. Potete semplicemente mangiarlo su una fetta di pane abbrustolita, da spalmare con una crema che amate: noi suggeriamo l'hummus, la crema di ceci e tahina di origine mediorientale, l'ideale per una colazione vegetariana e gustosa. Per chi ama invece le uova, un'accoppiata molto amata è quella fra l'avocado toast e l'uovo in camicia.

3. Salumi e formaggi anche d'estate

La colazione salata può sembrare fuori stagione, ma non lo è: tutto dipende dalla tipologia di formaggi e salumi che si scelgono. Fare colazione con prodotti grassi e pesanti, infatti, non aiuta: la digestione viene affaticata e lo sprint di energia si perde così. La cosa importante, per chi ama la colazione salata è fare attenzione a grassi e alimenti troppo lavorati: potete scegliere delle uova all'occhio di bue, formaggi magri e salumi come la bresaola, il petto di tacchino o il prosciutto arrosto, senza dimenticare le verdure fresche. Abbinateli a una bruschetta o a delle gallette di riso e affiancate una spremuta d'arancia: la colazione salata è pronta.

4. Colazione freschissima con il frappè

Alle fragole, alla banana o al cioccolato: proporre un frappè per colazione è sempre un'ottima idea. Indicata soprattutto per i bambini, ma associandovi qualche snack salutare, dei pancakes o una fetta di ciambellone, è una colazione fresca e golosa, da personalizzare come preferite. Attenzione però per coloro che seguono una dieta ipocalorica o che hanno problemi di glicemia elevata.

5. Overnight oatmeal

L'overnight oatmeal è una sorta di budino di fiocchi di avena molto usato nella cucina anglosassone, una variante estiva del porridge che non richiede cottura. Si tratta di una colazione perfetta per chi deve fare uno "sprint" durante la giornata, ma anche ideale per i più golosi: la base è composta da fiocchi d'avena, a cui si aggiungono yogurt, latte di vacca o bevande vegetali e golosi topping fatti con frutta fresca e creme.