ricetta

Bagel: la ricetta base dei panini soffici e fragranti a forma di ciambella

Preparazione: 45 Min
Cottura: 25 Min
Riposo: 3 ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 8 persone
A cura di Claudia Gargioni
12
Immagine
ingredienti
per l'impasto:
Farina manitoba
250 gr
Farina 00
250 gr
Lievito di birra disidratato
7 gr
Miele
1 cucchiaio
Burro
30 gr
Sale
12 gr
Per la finitura
Semi di sesamo
q.b.
Semi di papavero
q.b.
ti servono inoltre
Miele
1 cucchiaio
bicarbonato
1 cucchiaio
Farina
q.b.

I bagel sono dei soffici panini dalla tipica forma a ciambella appartenenti alla tradizione della cucina polacca ed ebraica, divenuti poi celebri a New York e negli Sati Uniti come gustoso street food. Il segreto del loro successo sta tutto nella doppia cottura, in acqua bollente con aggiunta di miele e bicarbonato prima, e in forno poi, che li rende particolarmente morbidi e fragranti. Si preparano mescolando insieme acqua, farina 00, manitoba, lievito, miele, burro e sale: l’impasto ottenuto, una volta diviso in tante palline e fatto riposare una mezz’ora, viene quindi confezionato a mo’ di ciambellina, fatto lievitare ancora e poi cotto due volte. Prima di infornarli puoi cospargere i bagel con semini di sesamo e di papavero, come abbiamo fatto noi, oppure lasciarli lisci, al naturale: saranno comunque buonissimi.

Ricordati di scottare i paninetti per pochi secondi in acqua leggermente fremente senza portarla a pieno bollore: in questo modo eviterai che si sgonfino in cottura compromettendo inevitabilmente la resa finale. Una volta pronti, puoi riempire i bagel con gli ingredienti più svariati e servirli in occasione di un brunch domenicale dal respiro internazionale, magari accanto a croque monsieur, avocado toast, french toast e waffle oppure portarli in ufficio per una pausa pranzo veloce. A piacere puoi farcirli con salsa allo yogurt, salmone e rucola, cimentarti in una versione vegetariana a base di crema alla feta e pomodorini secchi, cipolle caramellate e verdure grigliate, oppure realizzarli con qualche fettina di roast beef e di pomodoro, qualche foglia di insalata e un velo di robiola.

Solitamente preparati con ingredienti salati, i bagel sono ottimi anche consumati in accompagnamento a qualunque tipo di secondo piatto o da spalmare con crema alle nocciole, confettura di lamponi o un velo di burro e marmellata, e gustare come ghiotta merenda.

Scopri come preparare i bagel seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con il bagel farcito con uova strapazzate, bacon e cheddar.

Come preparare i bagel

Setaccia insieme le due farine 2 e raccoglile in una ciotola capiente.

Incorpora il lievito di birra disidratato 2.

Nel boccale di un mixer versa 280 ml di acqua e aggiungi il sale 3.

Unisci il miele 4 e mescola.

Versa il liquido nella ciotola con le farine 5 e inizia a impastare.

Lavora fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo 6; quindi aggiungi il burro e impasta ancora per qualche istante.

Copri con un foglio di pellicola trasparente 7 e lascia lievitare per circa 2 ore, o fino al raddoppio del volume iniziale.

Trascorso il tempo di lievitazione, rovescia l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavoralo con le mani fino a formare un filoncino 8.

Con l'aiuto di un tarocco dividi l’impasto in 8 parti 9.

E forma tante palline 10.

Copri con un canovaccio pulito 11 e lascia lievitare per circa 30 minuti.

Fai un foro al centro di ogni pallina 12.

E allarga delicatamente ciascun foro con due dita 13.

Sistema le ciambelle ottenute, man mano che sono pronte, su un quadratino di carta da forno 14.

Disponi i bagel sulla placca del forno 15 e lascia i lievitare per altri 30 minuti.

Versa 3 litri di acqua in una pentola capiente e aggiungi il bicarbonato 16.

Unisci anche il miele 17 e porta a leggero bollore.

Immergi nell'acqua i bagel con tutto il quadratino di carta forno 18.

Preleva la carta forno aiutandoti con delle pinze da cucina 19 e scotta i bagel per pochi secondi.

Preleva i bagel con un mestolo forato 20 e lasciali sgocciolare per bene.

Adagiali ben distanziati su una teglia 21, rivestita con carta forno.

Cospargili con i semi di papavero 22.

Spolverizza con i semi di sesamo 23.

E inforna 24 in forno statico a 200 °C per 20 minuti, o fino a doratura.

Trascorso il tempo di cottura, sforna i bagel, lasciali raffreddare, tagliali a metà 25 e farciscili a piacimento.

Conservazione

I bagel si conservano a temperatura ambiente, in un sacchetto di carta, per 2 giorni massimo.

12
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
12