Involtini di verza con alici e patate

Affolla i banchi dei supermercati nei mesi autunnali e invernali, è colorata, ricca di fibre e sali minerali ma troppo spesso sottovalutata: parliamo del cavolo verza, un ingrediente che non tutti amano e che in pochi forse conoscono davvero. La sua cottura spesso spaventa perché, se non fatta nel modo corretto, causa spiacevoli odori eppure, con qualche trucco, la verza può davvero diventare protagonista di tantissime ricette, dagli antipasti ai secondi passando per primi piatti golosi e semplici.

Come scegliere e pulire la verza

Per riconoscere una verza fresca fate attenzione al colore delle foglie, dovranno essere verdi e sode, tanto da fare "crac" quando andrete a staccare le più esterne. Una volta acquistata, come pulire la verza? Iniziate eliminando le foglie più dure esterne e sciupate, poggiatela quindi su un tagliere e con un coltello ben affilato eliminate la base del torsolo staccando anche l'attaccatura interna più dura; se dovrete cucinarla a listerelle, tagliate la verza prima a metà e poi, con un coltello più piccolo in quattro, quindi a striscioline. Non buttate le foglie più esterne, potete usarle per arricchire minestroni e zuppe. Ricordate che per evitare cattivi odori durante la cottura della verza potete usare una tazzina di aceto da mettere sul coperchio.

7 ricette con la verza

Composta prevalentemente da acqua, ricca di sali minerali e vitamine, la verza è un'ottima alleata della nostra salute, grazie al suo effetto diuretico e depurativo, oltre che ricostituente e antinfiammatorio. Alimento antichissimo e legato alle tradizioni contadine, la verza può essere protagonista di primi, secondi e contorni sani e genuini.

1. Involtini di verza e salsiccia

Un secondo sfizioso, ricco ma molto semplice da preparare: gli involtini di verza e salsiccia sono la ricetta perfetta per sperimentare piatti della tradizione – in questo caso in particolare quella del Nord Italia – e provare sapori nuovi. Tutto quello di cui avrete bisogno per portare in tavola dei deliziosi involtini è un pizzico di manualità: il ripieno a base di salsiccia, uova e parmigiano farà il resto, il tutto in pochi minuti.

2. Risotto alla verza

A metà tra una minestra e una zuppa, il risotto alla verza è un primo piatto tipicamente invernale, in grado di scaldare anche le giornate più fredde. Conosciuto nella tradizione napoletana come virz e rise, il risotto alla verza è un piatto povero ma incredibilmente nutriente e leggero, perfetto per chi segue un'alimentazione sana ed equilibrata. Il segreto del piatto? Utilizzare un cavolo verza fresco e croccante, da tostare leggermente e poi saltare in padella.

3. Lasagna di verza

Un primo piatto al forno filante e decisamente alternativo, la lasagna di verza è una preparazione ricca e golosa, che stupirà i vostri ospiti. Strati e strati di verza e pasta fresca per un primo piatto al forno che non vi farà rimpiangere la classica lasagna della domenica. Carne macinata, cumino, paprika e qualche noce di burro per una doratura in superficie e un cuore filante di besciamella: cos'altro aggiungere?

4. Verza e patate

Una minestra delicata e cremosa perfetta per i giorni autunnali, verza e patate è una ricetta povera che, con l'aggiunta di un cereale, può diventare un genuino primo piatto. Una preparazione veloce, pronta in meno di 30 minuti, ottima anche da gustare con dei crostini di pane raffermo tostato: un piatto equilibrato nel sapore e nelle consistenze.

5. Polpette di verza

Polpette–di–verza
in foto: Polpette–di–verza

In cucina le polpette non sono solo una ricetta, ma una vera e propria filosofia basata sulla regola che "con tutto si può fare una polpetta": anche la verza non fa eccezione. Un secondo vegetariano e goloso, le polpette di verza sono semplicissime da preparare e si compongono di pochissimi ingredienti: un pizzico di manualità e una salsa maionese fatta in casa faranno il resto.

6. Flan di verza e formaggio

Un antipasto, un finger food o uno spuntino salato: il flan di verza e formaggio è uno sformatino così sfizioso da poter essere preparato per qualunque occasione. In questo piatto la verza, con il suo sapore inconfondibile, incontra la sapidità del formaggio e la delicatezza delle patate: il risultato è un flan spumoso, arricchito da una nota croccante data dalle noci tritate. Se non li avete mai provati, è arrivato il momento di farlo.

7. Pasta con la verza

Non poteva mancare tra le nostre proposte un classico semplice e genuino come la pasta con la verza: una ricetta semplice, perfetta per chi è alle prime armi in cucina e non sa come utilizzare la verza, troppo spesso sottovalutata. Aglio, olio, peperoncino e una sfumata generosa di vino bianco addolciscono la verza che andrà ad avvolgere le penne rigate. Ingrediente segreto che rende il piatto davvero goloso? Una spolverata di pecorino grattugiato, provare per credere.

8. Sformato di verza

Sformato di verza al forno

Un piatto vegetariano nutriente e davvero goloso: lo sformato di verza è la ricetta invernale in grado di allietare anche i palati di chi non ha mai apprezzato questo ortaggio. Una ricetta al forno semplice ma ricca di ingredienti diversi che insieme si equilibrano perfettamente: grazie al formaggio e alla panna acida infatti, lo sformato assume consistenze e sapori molto particolari che lo rendono perfetto come piatto unico, ma anche come contorno da abbinare a piatti di carne o pesce.

9. Torta salata con verza

La torta salata con verza è una torta rustica semplice e genuina, ottima come secondo piatto ma anche come antipasto o piatto unico. Una ricetta sfiziosa che stupirà i vostri ospiti e vi farà fare un figura da chef: una base fatta in casa simile a una pasta frolla diventa un involucro croccante che nasconde un ripieno tenero a base di verza, prosciutto e formaggio. Particolare da non sottovalutare: la torta salata è buona sia calda sia fredda.