19 Novembre 2022 10:00

Pizzoccheri alternativi: 5 idee originali e gustose per condirli

I pizzoccheri vengono per tradizione conditi alla valtellinese, con patate, verza, burro e Casera. Noi ti proponiamo 5 idee alternative per condirli.

A cura di Redazione Cucina
2
Immagine

I pizzoccheri sono un tipo di pasta di grano saraceno, simile alle tagliatelle o ai maltagliati, conditi tradizionalmente "alla valtellinese", con verza, patate, burro di malga e formaggio Casera (o Bitto).

Tuttavia esistono tantissime ricette alternative per condire i pizzoccheri. Al posto della verza, delle patate e del Bitto, infatti, è possibile utilizzare funghi, verdure di stagione, sughi leggeri o ingredienti mediterranei.

I pizzoccheri si possono anche acquistare, sia secchi che freschi, ma per un risultato più genuino, consigliamo di farli in casa: in quest'ultimo caso, infatti, potrai prepararli anche senza glutine, sostituendo i 100 grammi di farina con altrettanta farina di grano saraceno, naturalmente gluten free.

Noi ti proponiamo 5 condimenti originali, sia invernali che estivi, per preparare dei pizzoccheri deliziosi e veloci, ideali da gustare per un pranzo in famiglia o con gli amici, magari accompagnati da un buon Aglianico, da un Montepulciano o da un classico vino dell'oltrepò pavese.

1. Pizzoccheri con funghi e panna

I pizzoccheri con funghi e panna sono un primo piatto sostanzioso e cremoso: un vero e proprio comfort food invernale, semplice e veloce da realizzare. Per prepararlo, infatti, iniziamo dalla pulizia dei funghi. Puoi scegliere il tipo di fungo che preferisci – freschi, surgelati o secchi da reidratare -, ma noi consigliamo i porcini, gli champignon, i pioppini o i finferli. Una volta puliti, taglia 400 grammi di funghi e falli rosolare in padella con uno spicchio d'aglio. Quando sono cotti, aggiusta di sale e aggiungi la panna, lasciando la padella sul fuoco per altri 2-3 minuti. A questo punto, tieni da parte i condimento e cuoci i pizzoccheri in abbondante acqua salata. Versa i pizzoccheri nella padella e amalgamali al condimento, aggiungendo un po' di acqua di cottura della pasta se necessario. Infine, spolvera con un po' di parmigiano grattugiato e servi.

2. Pizzoccheri con zucchine e speck

I pizzoccheri zucchine e speck sono una pietanza estiva e gustosa, pronta in pochi minuti. Per 2 persone, inizia lavando 400 grammi di zucchine e tagliale a listarelle. Prepara una pentola con abbondante acqua salata, cala 320 grammi di pizzoccheri e falli cuocere per 10 minuti. 4 minuti prima di terminare la cottura, aggiungi anche le zucchine. Scola i pizzoccheri e le zucchine, saltali in padella con un filo d'olio evo, o con una noce di burro, e uno spicchio d'aglio. Alla fine, unisci lo speck a pezzetti, qualche tocchetto di formaggio morbido e servi con una spolverata di prezzemolo fresco.

3. Pizzoccheri fagiolini e salvia

I pizzoccheri fagiolini e salvia sono una ricetta light e senza burro: anche questa preparazione è l'ideale per la stagione estiva. Per prepararli, inizia tagliando le patate a tocchetti e a spuntare i fagiolini. Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portala a bollore. Quindi, aggiungi 200 grammi di patate tagliate a tocchetti e,  dopo 5 minuti, cala anche 300 grammi di fagiolini e 300 grammi di pizzoccheri. In una padella, fai dorare uno spicchio d'aglio con 3 cucchiai di olio evo e qualche fogliolina di salvia. Scola i pizzoccheri con le patate e i fagiolini e aggiungili in padella, aggiustando di sale. Togli dal fuoco, rimuovi l'aglio e amalgama la pasta in una zuppiera con 150 grammi di formaggio spalmabile. Infine, servi con una spolverata di pepe.

4. Pizzoccheri con patate e formaggio

I pizzoccheri con patate e formaggio sono un primo piatto cremoso e saporito, ideale per l'inverno. Realizzarli è davvero facile: prima di tutto pela le patate, tagliale a tocchetti e falle bollire in abbondante acqua per 5 minuti. Poi, taglia il formaggio a pezzetti e fai cuocere i pizzoccheri. In un tegame a parte, aggiungi una noce di burro e uno spicchio d'aglio, che dovrà diventare dorato. Trascorso il tempo di cottura, scola sia le patate che i pizzoccheri con una schiumarola e versali in in un tegame caldo, unisci il formaggio tagliato a pezzetti e il burro aromatizzato all'aglio, mescola e servi con una spolverata di parmigiano grattugiato.

5. Pizzoccheri con sugo di pomodoro e ricotta

I pizzoccheri con sugo di pomodoro e ricotta sono una ricetta saporita e genuina, che piacerà proprio a tutti, bambini compresi. Si preparano in pochi minuti e richiedono pochi e semplici ingredienti: inizia facendo rosolare 2 scalogni tritati in una padella capiente con un filo d'olio evo, per circa 5 minuti. Unisci poi 400 grammi di pomodorini tagliati a pezzetti, un pizzico di sale e basilico, e cuoci per circa 8 minuti a fuoco lento. Poi, spegni la fiamma e tieni in caldo il sughetto. Intanto, fai cuocere 360 grammi di pizzoccheri in abbondante acqua bollente e salata e, nel frattempo, metti 320 grammi di ricotta in una ciotola, aggiungi il parmigiano, la noce moscata e amalgama per bene il composto. Prima di scolare la pasta, riposiziona il sugo sul fuoco, aggiungi la ricotta, mescola e scalda a fuoco lento per 2 minuti. Scola i pizzoccheri, passali in padella con il sugo di pomodoro e ricotta e lascia insaporire per pochi secondi, prima di servire ben caldi.

2
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2