Zuppe: 15 ricette per combattere il freddo

Zuppe, energia per l'inverno. Ma anche confort food e piatto goloso da mangiare insieme a dei crostini, con del riso o anche della pasta per minestre: ecco 10 idee da sperimentare in cucina, ricette di zuppe sfiziose ma facili da preparare, spesso fatte di ingredienti che avete già in dispensa.

Zuppe: 10 ricette per affrontare il freddo

Pochi ingredienti, semplici e spesso anche economici, per creare la più gustosa delle zuppe. Specialità della tradizione contadina, le zuppe infatti hanno il pregio, tra gli altri, di essere molto più semplici da preparare di quanto si pensi. Per sperimentare si può partire da un'idea semplice, come acqua, sedano, carota e cipolla, per realizzare un buon brodo vegetale fatto in casa, aggiungendo man mano gli ingredienti di stagione preferiti: un pezzo di zucca, dei funghi, un cereale. Ma anche le zuppe con una base di carne, solitamente tagli di scarto che vengono usati per insaporire il soffritto, o con una base di pesce, che permette di recuperare lische e resti di altre preparazioni.

Il suo nome viene dal gotico suppa, che significa “fetta inzuppata”: classica caratteristiche delle zuppe è infatti quella di permettere il recupero del pane raffermo, che diventa nuovo protagonista della tavola. Ma le zuppe possono essere create anche con riso, farro, miglio o con la pasta corta da brodo, per renderle più sostanziose. Ecco 15 ricette di zuppe tutte da provare.

1. Zuppa di patate e porri

15 zuppe per l'inverno: la zuppa di patate e porri

Iniziamo con una zuppa molto facile da realizzare. La zuppa di patate e porri è un classico della tradizione contadina, grazie a l'ingrediente povero per eccellenza, le patate, ma anche ai porri, di cui il contadino usava anche gli scarti, cioè le foglie in cima più dure. È perfetta come ricetta di recupero: dopo aver usato i due ingredienti principali per altri piatti, basta mettere insieme gli scarti crudi da parte per avere una lista di prodotti da usare il giorno dopo. Le patate sono molto nutrienti: fonte di carboidrati complessi, che forniscono energia al corpo più a lungo dei carboidrati semplici ed evitano i picchi insulinici. Anche il porro è un ingrediente importante: ricco di sali minerali come fosforo e calcio,  ma anche di vitamina C.

2. Zuppa di lenticchie

zuppa di lenticchie: come realizzarla

Nutriente e saporita, la zuppa di lenticchie è uno dei quei piatti da confort food, che spesso ci ricordano l'infanzia. Un pasto unico, se accompagnato da una dose di carboidrati come riso o farro, perfetto per chi è vegetariano: le proteine contenute nei vari ingredienti creano uno spettro completo per quanto riguarda gli amminoacidi presenti. E poi la zuppa di lenticchie è un toccasana per chi ha problemi intestinali, grazie all'apporto di fibre, che contribuiscono anche a tenere basso il colesterolo.

3.  Zuppa di gamberi

idee per le zuppe: la zuppa di gamberi

Passiamo al pesce, che può sembrare più difficile da gestire in cucina, ma non lo è: basta un po' di accortezza e in pochi passaggio la vostra zuppa di gamberi sarà pronta. Ideale per chi ama i crostacei, ma anche per chi vuole fare il pieno di omega -3, i cosiddetti "grassi buoni", cioè grassi mono e polinsaturi che regolano la produzione di colesterolo nel sangue. Preparala è facilissimo: basta munirsi di aglio, olio extravergine d'oliva, gamberi, prezzemolo, pepe, zafferano e brodo vegetale.

4. Zuppa di barbabietole

zuppe per l'inverno: la zuppa di barbabietola

Non è un ingrediente molto usato malgrado sia molto versatile: le barbabietole sono un ingrediente perfetto nei mesi invernali, anche per dare un tocco di colore ai piatti. Questa zuppa di barbabietole è facilissima da preparare: ideale per una cena veloce e salutare, è un piatto ricco di vitamine e antiossidanti, importanti per contrastare l'invecchiamento precoce.

5. Zuppa di castagne e fagioli

zuppa di castagne e fagioli

Tutto il buono delle castagne, prodotti autunnali per eccellenza. La zuppa di castagne e fagioli è una tipica minestra delle zone montane, perfettamente bilanciata nelle sue componenti. Il sapore intenso delle castagne incontra la morbidezza dei fagioli in un piatto che profuma di tradizione e di giornate fredde passate in famiglia. Per farla potete utilizzare castagne e fagioli secchi: in questo modo avrete sempre un piatto di riserva da sfoderare in caso di frigo vuoto.

6. Zuppa di cozze

zuppa di cozze

Una ricetta simbolo per i napoletani, che la mangiano il giovedì santo, ma che si fa in molte zone costiere italiane, la zuppa di cozze. Per prepararla servono pochi ingredienti, a fronte di un risultato ricco di sapore: oltre alle cozze, basta avere pomodori, aglio e prezzemolo, a cui viene per tradizione viene aggiunto olio piccante. Le cozze contengono proteine nobili (chiamate così perché complete degli amminoacidi essenziali) e molti sali minerali importanti, soprattutto potassio, sodio e fosforo.

7. Zuppa gratinata di cipolle

zuppa di cipolle gratinate

La versione più conosciuta di questa zuppa è la soupe à l'oignon o soupe gratinée à l'oignon: una ricetta raffinata, perfetta rappresentante della cucina francese. Una piatto povero, che richiede pochi e semplici ingredienti: cipolle, burro e brodo di manzo, a cui aggiungere crostoni di pane croccante cosparsi di formaggio gruyère o emmenthal, il tutto ripassato in forno e gratinato per alcuni minuti. Grazie alla zuppa gratinata di cipolle, farete il pieno non solo di sapore, ma anche di enzimi che stimolano la digestione e il metabolismo.

8. Zuppa di cavolo nero e fagioli cannellini

idee per le zuppe: zuppa di cavolo nero e fagioli cannellini

Molti forse conosceranno la celebre ribollita toscana che, come da nome, è un tipico piatto ideato per recuperare gli scarti. Questa zuppa di cavolo nero e fagioli cannellini è una variante della ricetta toscana, semplificata a livello di ingredienti e tempi. Il sapore intenso del cavolo nero viene stemperato dai cannellini e dalle patate, ingrediente essenziale per legare il resto degli alimenti. Sono tante le varianti che potete creare su questa base: usando i ceci al posto dei fagioli, inserendo anche i porri, aggiungendo o meno il pomodoro.

9. Zuppa di ceci

zuppa di ceci

Una ricetta classica, in cui i protagonisti sono i ceci: sempre meglio quelli secchi, da ammollare la sera prima, piuttosto che quelli in scatola. In questo caso i tempi di preparazione si allungheranno ma la zuppa di ceci portata in tavola sarà decisamente più gustosa. I ceci sono un alimento importante per la tua nutrizione: non solo contengono fibre e omega -3 ma anche il folato, che aiuta ad allontanare l'insorgere di problemi cardiovascolari. Per una variante più sfiziosa, provate ad aggiungere al soffritto pezzetti di guanciale: meglio ancora se cotiche, che potrete recuperare dal macellaio a un prezzo esiguo.

10. Zuppa alla pavese

zuppa alla pavese

Un piatto originale, che deriva dalla tradizione culinaria di Pavia e si distacca molto dall'idea classica di zuppa. Per fare la zuppa alla pavese occorrono solo uova, fette di pane, brodo di carne, Grana Padano e brodo. Considerato un primo piatto, è formato da fette di pane abbrustolite nel burro su cui si appoggiano delle uova crude, che verranno cotte dal brodo versato in cima al piatto. Una ricetta molto nutriente da fare quando ci si sente un po' fiacchi o per un'occasione speciale.