ricetta

Pasta frolla all’acqua: la ricetta vegana senza burro e uova

Preparazione: 15 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
258
Immagine
ingredienti
per la pasta frolla all'acqua
Acqua
90 ml
Farina 0
170 gr
Fecola di patate
100 gr
Zucchero
80 gr
Olio di girasole
25 gr
Lievito per dolci
1 cucchiaino
Limone
1
Bacca di vaniglia
1/2
Sale
q.b.
per la farcitura
Confettura di pesche (o altra a scelta)
250 gr
dadini di mela (o frutta mista)
150 gr
ti servono inoltre
Farina
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

La pasta frolla all’acqua è una preparazione di base, priva di burro e di uova, perfetta per chi segue un’alimentazione vegana o, semplicemente, per chi vuole concedersi uno spuntino goloso senza troppi sensi di colpa. Preparata con pochi e semplici ingredienti, è più pratica e veloce dell'impasto classico: ha infatti bisogno solo di un breve riposo in frigo prima di essere utilizzata.

Una volta pronta, puoi impiegarla per confezionare crostate di frutta, ripiene di crema o di ricotta, con dadini di mela e confettura di pesche, come nella nostra ricetta, oppure per realizzare biscotti, pastiere, tartellette, cestini mignon e scenografici dessert.

A piacere, puoi aromatizzare la frolla con scorzette di arancia o di lime, un goccino di liquore o un pizzico di cannella. Oppure puoi aggiungere all’impasto un po’ di cacao in polvere: per un risultato ancor più goloso.

Scopri come preparare la pasta frolla all’acqua seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati con altre variazioni sul tema:

Come preparare la pasta frolla all'acqua

Raccogli in una ciotola la farina, la fecola, lo zucchero, un pizzico di sale e i semi della bacca di vaniglia 1.

Profuma con la scorza grattugiata del limone 2.

A parte, versa in una terrina l'acqua 3, l'olio di semi e 1 cucchiaio di succo di limone, e mescola bene con una frusta.

Incorpora gli ingredienti liquidi a quelli secchi 4, e amalgama con i rebbi di una forchetta.

Prosegui a impastare con le mani 5.

Forma un panetto liscio e omogeneo 6, mettilo in una ciotola, coperto con pellicola trasparente, e trasferisci in frigo per una mezz'ora.

Trascorso il tempo, stendi la frolla 7, su un foglio di carta forno spolverizzato con un po' di farina, a 4 mm di spessore.

Rivesti con la frolla uno stampo per crostate da 24 cm di diametro, leggermente unto di olio e infarinato. Ritaglia i bordi in eccesso e bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta 8.

Distribuisci la confettura di pesche sul fondo della crostata 9.

Cospargi con i dadini di mela, crea una griglia con la frolla rimanente 10, e sigilla bene i bordi. Inforna quindi a 175 °C per circa 40 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna la crostata 11, lascia raffreddare e servi.

Conservazione

La pasta frolla all'acqua si conserva in frigo, avvolta con pellicola trasparente, per 1-2 giorni massimo.

258
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
258