ricetta

Pasta frolla al cacao: la ricetta della golosa variante per biscottini e crostate

Preparazione: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
77
Immagine
ingredienti
Farina 00
300 gr
Burro
150 gr
Zucchero
130 gr
Tuorli
3
Cacao amaro in polvere
30 gr

La pasta frolla al cacao è la variante golosa della classica pasta frolla. L'impasto base viene preparato con farina, burro, zucchero e tuorli, quindi arricchito con il cacao amaro in polvere: il risultato è una frolla friabile e dal gusto deciso, perfetta per confezionare crostate, biscottini, tartellette e barchette. Per una riuscita ottimale, è importante che gli ingredienti siano ben freddi di frigorifero e che vengano lavorati con la punta delle dita, per evitare che la pasta possa surriscaldarsi.

Una volta lasciata riposare in frigorifero, potete utilizzarla per realizzare una crostata farcita con una crema di ricotta e gocce di cioccolato, per una colazione davvero irresistibile, o dei frollini a forma di stellina, cuore o altri formati, da inzuppare in una tazza di tè caldo all'ora della merenda. Potete anche farcirli con una crema alle mandorle bianche, al cioccolato e nocciole, con una marmellata di lamponi, la cui nota lievemente acidula esalterà il sapore del cacao, o con una ghiaccia reale, per un contrasto cromatico di grande effetto.

A piacere, potete profumare l'impasto con delle spezie, come cannella in polvere, con qualche goccia di estratto di vaniglia o con un po' di scorzetta di arancia grattugiata. Se la frolla dovesse risultare troppo asciutta e quindi difficile da lavorare, potete aggiungere man mano dell'albume o dell'acqua fredda per ammorbidirlo.

Se vi è piaciuta questa versione al cacao, non perdetevi la frolla alle nocciole e quella alla ricotta.

Come preparare la pasta frolla al cacao

Setacciate la farina in una ciotola 1.

Trasferite la farina setacciata in un mixer da cucina 2.

Aggiungete il burro freddo, tagliato a dadini 3, e frullate per un minuto. Al termine, dovrete ottenere un composto sabbioso.

Trasferite il composto ottenuto su un piano di lavoro e formate la classica fontana 4.

Aggiungete il cacao amaro in polvere 5.

Versate lo zucchero a velo 6.

Sbattete i tuorli in una ciotolina a parte 7.

Unite anche i tuorli 8.

Iniziate a mescolare con una forchetta per incorporare gli ingredienti 9.

Proseguite a impastare con le mani 10.

Al termine, dovrete ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso 11.

Formate un panetto liscio e omogeneo 12.

Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente 13 e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.

La vostra pasta frolla è pronta per essere utilizzata 14.

Conservazione 

La pasta frolla al cacao può essere conservata in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente, per 1-2 giorni. Potete anche surgelarla per massimo un mese.

77
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
77