ingredienti
  • Farina 00 330 gr • 36 kcal
  • Burro 200 gr • 380 kcal
  • Zucchero a velo 130 gr • 380 kcal
  • Tuorli piccoli 3 • 63 kcal
  • Scorza di limone grattugiata 1 • 50 kcal
  • Vanillina 1/2 bustina • 750 kcal
  • Sale • 1 kcal
  • Cioccolato fondente 300 gr • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti di pasta frolla e cioccolato sono dei golosi frollini a base di pasta frolla, guarniti, una volta cotti, con la glassa di cioccolato. Possono accompagnare il tè o il caffè, a merenda o a colazione. In alternativa, si può pensare di regalarli per un'occasione speciale. Croccanti fuori e morbidi dentro, per preparare questi biscotti ci vuole poco più di mezz'ora, poi dovrete solo scegliere se cominciare a mangiare la parte ricoperta di cioccolato o quella senza.

Fate la classica fontana con la farina su un piano di lavoro e unite al centro il burro fuso (1). Iniziate a mescolare, quindi incorporate le uova, lo zucchero, la vanillina e la scorza di limone grattugiata e proseguite a lavorare il tutto fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo. Formate una palla e avvolgetela con la pellicola trasparente (2). Trasferite in frigorifero e lasciate riposare per almeno 20 minuti. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l'impasto e stendetelo con un matterello fino a ottenere una sfoglia spessa circa 1/2 cm. Aiutandovi con dei tagliabiscotti di varie forme, ritagliate i vostri biscotti (3) e trasferiteli su una leccarda, foderata con carta forno. Infornate in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per 15 minuti.

Intanto fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria (4), avendo cura di girare di tanto in tanto per evitare la formazione di grumi. Quando i biscotti saranno cotti, sfornateli (5) e lasciateli intiepidire, quindi prendetene uno alla volta e immergetene una metà nel cioccolato fuso (6). Trasferiteli su una gratella per dolci, lasciate solidificare completamente e poi servite.

Consigli

Ricordatevi di lavorare velocemente gli ingredienti per evitare che le mani surriscaldino troppo l'impasto della pasta frolla. Per ottenere dei biscotti dalla consistenza più friabile, potete aggiungere anche un pizzico di lievito per dolci in polvere.

Se volete rendere i vostri biscotti ancora più golosi, dopo averli intinti nel cioccolato fuso, potete cospargerli con un po' di granella di nocciole (o di altra frutta secca) o del cocco grattugiato.  In alternativa al cioccolato fondente, potete preparare la glassa utilizzando del cioccolato al latte oppure bianco.

Varianti

I biscotti di frolla al cioccolato possono avere diverse forme: stella, cuore, fiore, omino di pan di zenzero. In commercio trovate numerose formine tutte diverse, dovete solo far viaggiare la fantasia.

Un discorso a parte deve essere fatto se volete che i biscotti abbiano la forma di una "s".

Biscotti di frolla a esse

La forma della esse non può essere riprodotta con una formina. Per questo, una volta preparato l'impasto, deve essere raccolto in un sac à poche (senza essere messo in frigorifero). In questo modo sarà più semplice dargli la forma desiderata.

Conservazione

I biscotti possono essere conservati per quattro o cinque giorni, messi in un apposito contenitore e riposti in un luogo fresco e asciutto.