ingredienti
  • Zucchero semolato 500 gr • 146 kcal
  • Maizena (amido di mais) 15 gr • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Lo zucchero a velo è un ingrediente molto utilizzato in pasticceria, sia come sostituito dello zucchero semolato, che per la decorazione o la preparazione di dolci, glasse, pasta di zucchero e tanto altro. Invece di acquistarlo al supermercato, potete preparare lo zucchero a velo in casa in pochissimi minuti: una soluzione economica e veloce, così da averlo sempre a disposizione per le vostre ricette. Lo zucchero a velo ha una consistenza impalpabile e vellutata: è simile ad una polvere ma non presenta granelli. Per realizzarlo vi basterà frullare lo zucchero semolato o di canna con il frullatore, con il mixer oppure con il bimby, aggiungendo l'amido di mais o di riso: chi preferisce potrà poi aromatizzare lo zucchero a velo con vanillina, limone o arancia, per personalizzare le vostre ricette. Ecco come fare!

Come fare lo zucchero a velo in casa

Mettete lo zucchero nel bicchiere del frullatore e frullate alla massima potenza per 1 minuto. Togliete il tappo del frullatore e, con l'aiuto di una spatola, spostate tutto lo zucchero che si è depositato sulla parete e alla base del bicchiere. Aggiungete ora l'amido, rimettete il tappo e frullate per un altro minuto. Una volta pronto versate il vostro zucchero a velo in un barattolo di vetro asciutto e pulito, chiudete con il tappo e conservate in luogo asciutto e lontano da luce e fonti di calore.

Consigli

Per la preparazione dello zucchero a velo potete utilizzare anche lo zucchero di canna al posto dello zucchero semolato, oppure sostituire l'amido di mais con l'amido di riso.

Per fare lo zucchero a velo in casa è importante rispettare le proporzioni: ogni 100 gr di zucchero, dovrete aggiungere 3 gr di amido.

Per realizzare lo zucchero a velo vanigliato, aggiungete 1/2 bustina di vanillina in polvere ogni 400 gr di zucchero, oppure utilizzare i semini interni della stecca di vaniglia. In alternativa potete aromatizzare lo zucchero a velo anche con la buccia essiccata di arancia o limone, da aggiungere all'amido.

Lo zucchero a velo è molto utilizzato per la decorazione di torte e dolci, ma è anche un ingrediente indispensabile per alcune preparazioni come la glassa, ideale per ricoprire torte, biscotti e dolcetti, e la pasta di zucchero, da utilizzare per il cake design, grazie alla sua consistenza morbida ed elastica. In alternativa potete utilizzare lo zucchero a velo anche come sostituto dello zucchero tradizionale per la preparazione di pasta frolla, biscotti, meringhe, creme, e tutte quelle preparazioni a cui volete conferire una consistenza più levigata.

Chi preferisce potrò preparare lo zucchero a velo senza frullatore, ma utilizzando il bimby: versate lo zucchero e l'amido nel boccale e impostatelo a velocità turbo per 7 secondi. Otterrete in pochissimo tempo uno zucchero a velo impalpabile e perfetto.

Conservazione

Dopo aver prepararo lo zucchero a velo, trasferitelo in un contenitore di vetro pulito e asciutto e aspettate mezz'ora, così che perda tutta l'umidità. Conservatelo poi in dispensa all'asciutto e lontano da luce diretta e fonti di calore.