ricetta

Crostata di kiwi: la ricetta del dolce fresco e goloso alla frutta

Preparazione: 90 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 1 Ora e 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
5
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina 00
250 gr
Zucchero a velo
100 gr
Burro morbido
100 gr
uovo
1
tuorlo
1
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Lievito in polvere per dolci
1/2 cucchiaino
Limone (scorza)
1/2
Per la crema e la decorazione
Mascarpone
250 gr
Zucchero a velo
100 gr
Panna da montare zuccherata
100 gr
Kiwi
3-4
Ti servono inoltre
Burro
q.b.
Farina
q.b.
Legumi secchi o pesetti per la cottura alla cieca
q.b.

La crostata di kiwi è un dessert fresco e profumato, perfetto da servire al termine di un pranzo con ospiti speciali, in alternativa alla classica crostata di frutta. Si compone di un guscio di friabile pasta frolla, deliziosamente farcito con crema al mascarpone e panna montata, quindi decorato in superficie con rondelle di kiwi, frutto dolcissimo e ricco di proprietà benefiche.

Prepararla è molto semplice: dopo il riposo in frigorifero, la pasta frolla risulterà morbida, elastica e facile da stendere, pronta per la cottura alla cieca, ricoperta di legumi secchi o di appositi pesetti, per evitare che si gonfi in forno; basterà poi distribuire, con l'ausilio di un sac à poche, dei ciuffetti di crema, ottenuta amalgamando il mascarpone con lo zucchero a velo e incorporando pian piano la panna montata.

Non rimarrà che decorare il tutto con la frutta scelta, posizionandola in cerchi concentrici: noi abbiamo usato solo kiwi, ben sodi e maturi al punto giusto, ma puoi abbinare anche degli spicchi di arancia o clementina, per un effetto finale più colorato. Il risultato sarà una crostata golosa e scenografica, ideale da gustare per una merenda adatta a tutta la famiglia.

Se desideri, puoi variare la farcitura con crema pasticciera, chantillydiplomatica, oppure con una ganache di cioccolato bianco. Anche per quanto riguarda la base, puoi cimentarti con una frolla gluten free, adatta a chi soffre di intolleranza al glutine o confezionare una variante alle nocciole, per una resa rustica e fragrante.

Scopri come preparare la crostata di kiwi seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le mini cheesecake al kiwi e la torta ai kiwi, e cimentati con altre varianti di crostate alla frutta, come quella ai frutti di bosco, alle fragole e all'uva.

Come preparare la crostata di kiwi

Inizia dalla pasta frolla: raccogli in una ciotola o nella planetaria la farina e le uova 1.

Unisci anche il burro morbido a pezzetti, lo zucchero a velo e il lievito in polvere per dolci 2.

Profuma con la scorza grattugiata di 1/2 limone biologico 3.

Aromatizza con l'estratto di vaniglia 4 e lavora velocemente gli ingredienti, con le mani o con la frusta a foglia, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Avvolgilo con un foglio di pellicola trasparente 5 e riponilo in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, riprendi l'impasto e stendilo su un piano di lavoro infarinato, con l'ausilio di un matterello 6, fino a creare una sfoglia di circa 1/2 centimetro di spessore.

Sistema la frolla in uno stampo per crostate da 24 centimetri di diametro, precedentemente imburrato, quindi rifila i bordi, eliminando gli eccessi di impasto con un coltello a lama liscia 7.

Bucherella la base con i rebbi di una forchetta 8.

Posiziona un disco di carta forno e coprilo con dei legumi secchi o dei pesetti appositi per la cottura alla cieca 9, quindi cuoci in forno statico a 180 °C per 20 minuti. Sforna e lascia raffreddare completamente.

Mentre la frolla raffredda, occupati della crema: monta con le fruste elettriche il mascarpone e lo zucchero a velo, quindi aggiungi gradualmente la panna già montata 10, mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto.

Trasferisci la crema ottenuta in un sac à poche e decora la base con dei ciuffetti di crema 11, fino a ricoprirla del tutto.

Sbuccia e affetta i kiwi, quindi disponili lungo tutta la circonferenza della torta, sovrapponendoli leggermente da un lato 12.

Distribuisci le fettine di kiwi anche al centro 13, quindi riponi la crostata in frigorifero per almeno 1 ora o fino al momento di gustarla.

Porta in tavola e gusta la crostata di kiwi, fragrante e golosa 14.

Conservazione

La crostata di kiwi si conserva in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo. Una volta assemblata, si sconsiglia di congelarla. La pasta frolla cruda può essere conservata in frigorifero, ben avvolta da un foglio di pellicola trasparente, fino a 1 giorno; in alternativa, puoi congelarla prima o dopo la cottura, fino a 2 mesi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
5
api url views