ricetta

Pasta frolla senza glutine: la ricetta della preparazione di base adatta a tutti

Preparazione: 10 Min
Cottura: 15 Min
Riposo: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: per 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
32
Immagine
ingredienti
Farina di riso
250 gr
Burro freddo a pezzetti
160 gr
Zucchero
130 gr
Fecola di patate
80 gr
Cacao amaro in polvere
25 gr
Uova
2
Tuorli
2
Limone
1
Estratto di vaniglia
q.b.
Sale
q.b.

La pasta frolla senza glutine è una preparazione di base facile e veloce da realizzare. Variante della frolla classica e pensata per chi segue un’alimentazione completamente gluten free, è perfetta per tutta la famiglia, grazie alla consistenza leggera e friabile dovuta alla presenza della farina di riso.

Qui l’abbiamo confezionata in due versioni diverse: una bianca, a base di farina di riso, fecola di patate, burro freddo a pezzetti, uova, zucchero e scorza di limone, e l’altra al cacao, con l’estratto di vaniglia al posto della scorza dell’agrume e con l’aggiunta di 25 gr di cacao amaro in polvere. Una volta formati due panetti lisci e omogenei, basterà utilizzarli a piacimento, dopo un tempo di riposo, per preparare dolcetti di ogni tipo.

Noi abbiamo scelto di "sfornare" occhi di bue, frollini, semplici e glassati, e pasticcini ripieni, ma secondo il gusto personale puoi preparare golose crostate con marmellata di albicocche, crema pasticciera e frutta fresca, o irresistibili tartellette da guarnire con granella di nocciole e cioccolato fuso. Per un risultato impeccabile, ricordati di far riposare la frolla in frigo per almeno un paio d’ore: in questo modo sarà facilmente modellabile e non si sgretolerà al momento della stesura.

In caso di ospiti intolleranti al glutine, oltre a procurarti utensili da cucina perfettamente puliti e non contaminati, assicurati che la ricetta contenga esclusivamente ingredienti certificati da organismi di controllo, con impresso sulla confezione l'apposito logo della spiga sbarrata e con l'indicazione del quantitativo di glutine presente: che, come sancito dal regolamento europeo n° 41/2009, dovrà essere inferiore ai 20 ppm (parti per milione).

Scopri come preparare la pasta frolla senza glutine seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con la torta senza glutine ricotta e amaretti.

Come preparare la pasta frolla senza glutine

In una boule setaccia la farina di riso e la fecola di patate 1.

Dividi le farine miscelate in due ciotole e aggiungi in una il cacao amaro in polvere 2.

Versa pari quantità di burro freddo a tocchetti, e un pizzico di sale, in entrambi i recipienti 3.

Impasta velocemente con la punta delle dita, fino a ottenere un composto sabbioso 4.

Unisci 65 gr di zucchero in ogni ciotola 5.

Amalgama gli ingredienti 6.

Incorpora 1 uovo intero, 1 tuorlo e la scorza grattugiata del limone nella boule con la frolla bianca, e procedi allo stesso modo per la frolla al cacao, profumando il tutto con 2-3 gocce di estratto di vaniglia al posto della scorza di limone 7.

Lavora entrambi gli impasti, fino a ottenere due panetti lisci e omogenei 8.

Avvolgili con pellicola trasparente 9 e lasciali riposare in frigorifero per almeno un paio d'ore.

Trascorso il tempo di riposo, utilizza la frolla per confezionare frollini classici e ripieni 10, o impiegala a piacimento per realizzare tartellette e crostate farcite.

Consigli

Noi abbiamo scelto di preparare la frolla senza aggiunta di lievito ma se desideri, per un risultato più morbido al morso, puoi aggiungerne 1 cucchiaino.

Per una variante light puoi sostituire il burro previsto dall'impasto con circa 80 ml di olio di semi oppure, al posto di quella di riso, puoi optare per una miscela di farine gluten free, facilmente reperibile negli scaffali del supermercato.

A piacere, puoi aromatizzare la frolla con la scorza grattugiata dell'arancia, un pizzico di cannella o del rum.

Conservazione

La pasta frolla senza glutine si conserva in frigo, avvolta con pellicola trasparente, per 3-4 giorni massimo. In alternativa puoi congelarla per circa 1 mese.

32
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
32