10 Agosto 2020 15:00

Cibi contro la disidratazione: 18 alimenti da mangiare d’estate

Mediamente, per idratare il nostro corpo, è consigliabile bere circa 2 litri di acqua al giorno: ma d'estate, nei giorni più caldi, abbiamo bisogno di reintegrare molti più liquidi per non rischiare una pericolosa disidratazione. Quando il sole picchia e ci sentiamo spossati ecco quali cibi ci aiutano a stare in forma.

A cura di Rossella Croce
278
Immagine

Con l'arrivo dell'estate e delle alte temperature il nostro corpo, attraverso il sudore e le normali funzioni corporee, tende a perdere maggiori quantità di liquidi, compresi naturalmente sali minerali e vitamine, e rischiando una pericolosa disidratazione. Se la regola ci dice che per riequilibrare il livello di liquidi e sali minerali occorre bere tanta acqua, sappiamo che anche attraverso l'alimentazione possiamo tornare in forma e non rischiare che il nostro corpo si affatichi troppo per via del caldo eccessivo. Ecco una lista di cibi che non dovrebbero mai mancare nelle nostre case durante i mesi estivi,  perfetti per combattere caldo, spossatezza e disidratazione.

 1. Frutta

Immagine

La frutta, soprattutto quella estiva, è formata principalmente da acqua e contiene fibre e sali minerali: per questo ci aiuta a reidratarci e rimanere in forma nei giorni caldi. In particolare, per combattere la disidratazione, non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione:

  • anguria: è composta praticamente di sola acqua, è fresca e incredibilmente dissetante; l'anguria è tra i frutti più amati dell'estate ed è in grado, consumata regolarmente, di aiutarci a mantenere stabili i livelli di liquidi nel corpo;
  • fragole: ci aiutano a idratarci e sono anche degli antinfiammatori naturali, per questo le fragole non dovrebbero mai mancare nelle nostre macedonie estive da gustare sotto l'ombrellone;
  • pompelmo: composto per il 91% di acqua, combatte la disidratazione, rafforza il nostro sistema immunitario grazie alla vitamina C e, consumato al mattino, ci dà la giusta carica per iniziare la giornata;
  • melone cantalupo: ricco di vitamina A e vitamina C, il melone cantalupo è tra i frutti più apprezzati nel periodo più caldo tra giugno e settembre e può essere anche protagonista di ricette sfiziose;
  • pesche: bianche, gialle o percoche, le pesche contengono un alto contenuto di acqua e zuccheri, dopo una sessione di sport o una giornata al mare, sono l'ideale per reidratare il nostro corpo e ritrovare le energie;
  • ananas: un vero e proprio alimento magico, l'ananas è ricco di acqua, vitamine e sali minerali. Povero di calorie, stimola il senso di sazietà grazie alla presenza di fibre, mentre la bromelina aiuta e protegge il nostro sistema digerente.

2. Verdura

Immagine

Proprio come la frutta fresca, anche le verdure, crude o cotte, aiutano il nostro corpo a recuperare i liquidi persi nelle giornate calde, quando facciamo sport o passiamo molto tempo al sole, in particolare:

  • pomodori: ottimi contro la disidratazione perché composti per il 94% di acqua; in estate se ne trovano di ogni tipo, forma e varietà, possono essere consumati in infinite ricette: tutti motivi per cui i pomodori rientrano a pieno nella lista degli alimenti da tenere a portata di mano quando il caldo non dà pace.
  • lattuga iceberg: durante l'estate le insalate non possono mancare sulle nostre tavole e scegliere, tra le altre, la qualità iceberg può aiutarci sensibilmente a combattere il caldo e la perdita di liquidi. Contiene inoltre vitamina A e vitamina K, utili per la pelle e la salute delle ossa;
  • zucchine: ortaggio principalmente estivo, le zucchine contengono molto potassio e sono composte soprattutto da acqua, ottime per recuperare i liquidi persi e buone da gustare sia cotte sia crude;
  • cetrioli: amici della linea, rinfrescanti e succosi, perfetti per rendere speciali le vostre insalate, i cetrioli sono in grado di apportare un elevato contenuto di acqua al nostro corpo;
  • spinaci: contengono molta acqua, sali minerali, luteina e vitamina E, per contrastare la disidratazione meglio consumarli crudi;
  • peperoni: colorati, ricchi di vitamina C e sali minerali, i peperoni non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione estiva e nella lotta al caldo e al sudore eccessivo; tra tutti, meglio quelli verdi, poco calorici e ricchi di acqua;
  • melanzane: sapevate che le melanzane sono fatte per il 90% di acqua? Ricche di fibre e sali minerali, versatili e buone in ogni ricetta, le melanzane ci aiutano a combattere la fame e la disidratazione;
  • sedano: da gustare come snack alternativo e salutare, il sedano è ricco di acqua e può aiutarci, specialmente se gustato crudo, a reidratarci e recuperare i liquidi persi durante la giornata;
  • finocchi: aiutano la funzione epatica e rafforzano le nostre difese immunitarie, sono ricchi di acqua e possono essere consumati in ogni momento della giornata, i finocchi sono ottimi per combattere il caldo e la fame.

3. Succhi di frutta e centrifughe

Immagine

Dissetanti, freschi e incredibilmente nutrienti: succhi di frutta e centrifughe sono perfetti per combattere caldo, sudore e disidratazione. Facilissimi da fare in casa  – tutto quello che vi occorre è un semplice frullatore – ci aiutano a recuperare i sali minerali e i liquidi che d'estate tendiamo a perdere con più facilità e ci fanno sentire in forma, pronti per una giornata in spiaggia. Particolare da non sottovalutare, sono ottimi anche per un aperitivo analcolico, da gustare rigorosamente sotto l'ombrellone.

4. Minestroni

Immagine

Una soluzione semplice, solo apparentemente invernale, per combattere la perdita di liquidi che ci provoca spossatezza durante i giorni caldi d'estate. Preparare un minestrone goloso con le verdure di stagione e gustarlo freddo (sì, avete letto bene), aiuterà il vostro corpo a tornare in forma magari dopo una sessione di sport e farà felice i vostri palati.

5. Tè e tisane

Immagine

Tè e tisane sono ottime alleate contro caldo e disidratazione: potete gustarle sia calde sia fredde, magari preparate la mattina e consumate gradualmente durante tutta la giornata, così da avere sempre una piccola "ricarica" di liquidi a portata di mano.

278
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
278